Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Moto & Scooter

Test pneumatici: Metzeler Roadtec Z8 Interact

di Stefano Gaeta il 14/06/2010 in Moto & Scooter

Sulle strade dell'Etna abbiamo messo alla frusta la nuova copertura sport-tourer della casa tedesca: ottima la costanza di grip e la resa chilometrica

Test pneumatici: Metzeler Roadtec Z8 Interact
Chiudi
Metzeler sceglie il nero… La presentazione alla stampa del nuovo Roadtec Z8 Interact è largamente dominata da questo colore. E come non potrebbe esserlo quando la cornice di prova della nuova gomma della casa tedesca sono le meravigliose strade della Sicilia orientale, in particolare quelle che si arrampicano fino alla cima del vulcano Etna.
La Metzler ha un'importante base proprio in Sicilia e le strade che abbiamo avuto la fortuna di percorrere sono il pane quotidiano per i collaudatori della casa dell'Elefantino: migliaia di chilometri all'anno per far sì che i clienti possano godere di un prodotto sempre all'avanguardia.
Il progetto dello Z8 è completamente nuovo e tra gli intenti della casa teutonica c'è quello di soddisfare quella larga fascia di clientela alla ricerca di un pneumatico sport-touring in grado di rendere la ciclistica di qualsiasi moto più performante, fruibile, facile e comunicativa.
Per il test di queste gomme sono state messe a nostra disposizione svariate tipologie di moto, dalla tourer per eccellenza, la BMW 1200 RT, alla più sportiva Honda VFR1200F, passando per le supersportive, fino ad arrivare alle naked di ultima generazione come la Yamaha Fazer8.
Premettendo che per lo Z8 la Metzeler non ha ceduto al richiamo della "multi-mescola", il prodotto porta comunque nuove soluzioni. Cambia il profilo che diventa più rotondo soprattutto all'anteriore; cambiano le tensioni dei fili d'acciaio, più tesi nella zona centrale del pneumatico al fine di aumentarne la stabilità sul dritto e in fase di frenata, e più morbide sulle spalle per aumentare grip e confidenza in fase di piega. Modificati anche il disegno del battistrada per rendere più efficace il drenaggio dell'acqua, e la composizione della mescola per aumentarne la resa chilometrica e i tempi di entrata in temperatura.
Insomma, un prodotto completamente nuovo che tiene assolutamente fede alle promesse.
Abbiamo trovato il Roadtec Z8 veramente intuitivo e facile. Sulle moderne sport-touring si sposa in maniera perfetta, regalando una guida rotonda e progressiva, eliminando anche la tendenza a rialzarsi della moto in curva quando si va ad agire, anche energicamente, sui freni a moto piegata.
Abbiamo notato anche un aumento del confort di marcia grazie alla buona capacità di assorbimento da parte del pneumatico, senza avere mai l'impressione che la carcassa fletta troppo. Ottima la discesa in piega, molto omogenea, e ci ha convinto anche la rapidità nel raggiungere la temperatura ottimale d'esercizio.
Sulle naked a nostra disposizione, anche quelle dotate di una importante "cavalleria", l'Interact non è andato mai in crisi. Anzi, come spesso accade con i pneumatici della casa tedesca, è migliorata anche la resa delle differenti ciclistiche, rendendole più intuitive e confidenziali. Il tutto nell'ottica di mettere in condizione l'utilizzatore finale di godere di un pneumatico facile ed estremamente sicuro, con una efficacia in termini di performance che va di pari passo con una resa chilometrica importante.
Come prova di quest'ultimo fattore, durante la presentazione sono state messe a disposizione anche alcune Suzuki Bandit con pneumatici usati, addirittura con ben 12mila chilometri sulle spalle. E non abbiamo rilevato radicali differenze di resa rispetto ai pneumatici nuovi. Questo a significare che il nuovo Metzeler Z8 è un prodotto in grado di mantenere costante le proprie capacità di affidabilità per tutto il corso della sua durata.
Per cercare il pelo nell'uovo, solo su moto dotate di prestazioni elevate lo Z8 Interact mostra qualche limite, soprattutto quando si spalanca con moto inclinata. Ma anche in questi casi, il pneumatico resta comunque parecchio prevedibile, avvertendo in anticipo il pilota in caso di perdite di aderenza. Ci viene quasi da pensare che anche gli amanti delle supersportive che usano le loro moto tutti i giorni principalmente su strada, potrebbero prendere in seria considerazione il nuovo Metzeler Z8. In conclusione, abbiamo trovato il nuovo Metzeler Roadtec Z8 Interact un pneumatico molto valido che accresce notevolmente il piacere di guida con alti livelli di sicurezza e di confort. Sarà disponibile sul mercato solo dai primi giorni di luglio. Gli appassionati dovranno avere ancora un po' di pazienza.
Test pneumatici: Metzeler Roadtec Z8 Interact
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • marco.francardi
    risultati.... - le ho montate a luglio. Ho percorso 7.000km in francia ad agosto: passeggero e bagagli. fino a ieri tutto ok, (tranne un fisiologico appiattimento della parte centrale che, strano a dirsi, non ha pregiudicato piu' di tanto le prestazioni in entrata in curva). ieri pero' dopo un WE in giro per l'appennino le gomme, oltre a mostrare il fondo delle scalanature, hanno cominciato a delaminarsi!!!
  • micheleaputenza64
    fantastiche - ebbene si,ho montato le z8 e sono semplicemente fantastiche,e' chiaro che mi riferisco al confronto delle z6 che avevo prima,dalle quali le z8 sono su un'altro pianeta,ora c'e' da vedere i km che durano,secondo me dureranno qualche km in meno,ma staremo a vedere un saluto lampeggiante
  • lellobynight
    pilot road 2 - dopo bt 020. dopo diablo standard e attualmente m3 (si consumano presto),sono incuriosito dalle z8 ma sono moooolto tentato dalle road 2,che sicuramente provero'.CIAVE.
  • twentyfive
    ....sono molto curioso!!! - Dopo aver provato vari treni di Z6 interact e non e dopo aver provato tre treni di Pirelli Angel ST con le specifiche per le moto pesanti, sono mostruosamente curioso di provare queste Z8!!Qualcuno le ha provate su FJR1300?Sapete dirmi dove trovarle a Catania?Ho consultato due gommisti importanti in citta' ed entrambi ne sconoscevano l'esistenza! E pensare che erano in vendita da Luglio......
  • micheleaputenza64
    speriamo che mantengano le aspettative - la mia moto guzzi breva 1100 montava di serie le z6 con le quali ci ho fatto quasi 15000km senza nessun problema,poi ho montato le z6 interact con le quali ho gia fatto quasi 10000km senza nessun problema,gomme sicuramente superiore alle z6,ora si sta avvicinando il momento di ricanbiarle e guardavo con interesse le z8,leggendo i commenti di chi le ha provate penso di montarle anch'io Lamps
  • francescosilvestro
    z8 - perche' devono sempre cambiare disegno del battistrada ? ipotizzo che la forma del battistrada la decidano i designers e non gl'ingegneri...:( :(
  • kpnaz
    Z8 - Alla fine sono rimasto fedele alle Metz e.... alla grande!! Oggi sono uscito per la prima volta con le "scarpe nuove" e devo dire che dopo poche decine di km la voglia di aumentare il ritmo si e' fatta sentire. Alla prima uscita le z8 mi son sembrate decisamente meglio delle z6, non c'e' dubbio! Dopo 300 km la proboscide dell'elefantina e' gia' andata e la piega e' assicurata!!!!!
  • kpnaz
    Ma la durata reale? - Quando ho comprato sulla mia r1200r le z6 interact leggevo su molte prove che la durata era garantita per 10-12000 km. Con le mie sono a 7800 e il posteriore e' andato. E non sono mai andato in due!!! La cosa strana e' che prima avevo le vecchie z6 e con quelle sono arrivato a 9600... Ora le z8 interact promettono 12000 km, ma quanti saranno quelli reali? Chissa'...
  • JOCANGURO
    sara' tutto oro ??? - Speriamo bene io su k1200gt ho provato un po' di tutto ma ultimamente (ora ho z6interact) ho qualche leggera oscillazione sul veloce... speriamo che con queste migliori la stabilita'... altrimenti... michelin pr2 !!!
  • Iclaudio
    speriamo - ho sempre avuto poca confidenza con le metzeler z6 con le altre moto fino ad ora (r1200rt-ed ultima k1200gt) adesso sulla nuova r1200rt monto di serie le interact z6 ,pochi sono i km fatti e sinceramente mi trovo abbastanza bene vediamo se facendo km rimane discreto come ora.Questo nuovo e' completamente diverso e mi piace molto di piu' (come disegno) spero proprio che sia molto meglio.
  • duiliobmw
    Conto sulla loro durata! - Uso mediamente 3 treni al'anno (28/30.000 Km) Mi sono trovato discretamente con le Z6, poi ho provato le Pirelli Angel che ho trovato ottime ma: 1? treno 10.000Km, 2? treno 8.00 Km e con l'ultimo 4.700 Km. troppo pochi! Sono curioso di vedere questi 12.000 km promessi!
  • bobyam
    Z6 - son molto soddisfatto delle Z6 che usao da diversi anni e diversi treni con la mia r12002. francamente nn ho capito in quale fascia si pongano qs nuove.
  • Rapi1947
    Evoluzione sicura - certamente queste nuove coperture saranno migliorative rispetto alle Interact Z6 che ho avuto occasione di provare su una Bmw R 1200 Rt e che ritengo gia' ottime. Per la K 1200 S, che nelle foto del servizio e' stata indicate come K 1200 Gt, ritengo molto piu' performante l'utilizzo delle nuove M5.
  • luciano6152
    speriamo bene... - si leggono sempre tante belle cose sui nuovi prodotti.... poi la realta' e' un poco diversa...Staremo a vedere; sicuramente varra' la pena provarle. Ma spezzo una lancia a favore delle Michelin Road delle quali scrive Michele (qua sopra); io uso, con molta soddisfazione, le Road 2 = tenuta, affidabilita' sul bagnato e durata....illimitata !!! Miracoli della bi-mescola ?
  • rasputin051123
    Diablo strada - Ho montato i diablo strada la scorsa settimana, in sostituzione dei michelin pilot road di primo equipaggiamento sulla mia r1200r con 13800km. Sono reduce da un tour all'Elba e, devo dire, sono entusiasta delle nuove scarpe. Il gommista mi ha garantito una durata analoga alle michelin e prestazioni migliori. Speriamo, per il momento sono soddisfattissimo (15500 km).Lamps!!
  • zack0609
    MOLTO INTERESSANTE - Spero siano performanti, io ho le z6 sulla bmw r1200r sono contento, ma vedremo la percorrenza x ora ho fatto circa 2000 km ottimo grip,buona discesa in piega direi una bella gomma. Se sono anche meglio saranno le mie prossime gomme!Lamps a tutti!
  • xfile1
    pirelli dragon supercorsa pro - per me le migliori rimangono le pirelli supercorsa, grande affidabilita', discreta durata (9000km), buoni i tempi di temperatura di esercizio, cio' non toglie che queste z8 siano da monitorare specialmente se hanno un buon prezzo.
  • snippero
    sicuramente - non sono peggio delle Z6 che x me e' stata un'ottima gomma peccato la poca percorrenza 5mila km se queste facessero 8/9 mila km con un grip discreto sarebbe la mia gomma complimenti Sensei wu x i km che hai fatto con le Diablo strada io quando le provai ci feci 7200 km
  • Sensei wu
    Interessante - Sembra proprio una valida alternativa ai miei Pirelli Diablo Strada coi quali ho gia' percorso 16.000Km... Quest'autunno ci faccio un bel pensierino...
  • michele.pasciuta@alice.it
    speriamo che non siano come il Michelin Pilot Road - Di serie la mia Fazer GT calzava le Michelin Pilot Road. Da nuovi andavano discretamente ma, non appena superati i 4.000 Km le cose sono cambiate. La moto era inguidabile ed in curva non riuscivo a mettere le ruote dove dicevo io. Le traiettorie si allargavano a dismisura tanto che sono arrivato agli 8.500 chilometri (di calvario) e le ho tolte. Speriamo che le Z8 non somiglino alle ROAD! Lamps!