Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Moto & Scooter

Peugeot New Vivacity

di Stefano Borzacchiello, foto di Marco Zamponi il 11/06/2010 in Moto & Scooter

Stile inconfondibile, dimensioni mini, capacità di carico maxi. A 2200 euro chiavi in mano ecco il nuovo centoventicinque "low cost" della casa francese

Peugeot New Vivacity
Chiudi
Se nel sottosella dello scooter dopo aver sistemato il casco e l'antipioggia non c'è più spazio, dove si possono riporre altri oggetti, come un casco jet? Sotto al manubrio, lì c'è un altro vano! Un gesto che diventerà abituale se il vostro prossimo scooter sarà il New Peugeot Vivacity 125 che, a differenza dei rivali, offre anche un pratico vano di carico nella parte anteriore dello scudo.
Un tocco di praticità che consente di aumentare la capacità complessiva del compatto ottavo di litro Peugeot fino a 35 litri. Se non vi bastasse ancora si può montare, come optional, il bauletto in tinta. Ecco quindi che grazie al capiente sottosella, alla pedana poggiapiedi, piatta e larga, e all'indispensabile gancio portaborse nel retroscudo, la definizione di mini GT coniata dalla Peugeot calza a pennello all'ultimo arrivato nei listini della gamma scooter "low cost" della casa francese. Il prezzo, infatti, è l'altro elemento distintivo del Vivacity, 2200 euro chiavi in mano.

Scopri il New Vivacity, guarda la gallery con tutti i dettagli del nuovo "mini GT" francese

Svelati i punti di forza del New Vivacity scopriamo com'è fatto. Il design ha i tratti distintivi degli ultimi modelli Peugeot: con il frontale dominato dalla fascia a V cromata che unisce, creando un sorriso, i due indicatori di direzione e dal fanale piccolo e appuntito che completa la vista frontale.
Nella vista laterale, invece, è evidente il notevole spazio disponibile alle gambe sulla pedana, leggermente inclinata in avanti, mentre il posteriore, molto bombato, è immediatamente riconoscibile grazie ai fanalini che riprendono il design delle auto Peugeot.
La sella del pilota è ampia e lunga, mentre la porzione riservata al passeggero è modesta. Quest'ultimo può contare su due pratiche maniglie laterali in alluminio e sulle pedane integrate nella pedana.
La strumentazione è ampia e leggibile e presenta le informazioni su un compatto display LCD che mostra anche l'indicatore della temperatura esterna.
La dotazione del New Vivacity comprende il doppio cavalletto – laterale e centrale – la presa da 12 Volt (sistemata nel sottosella), il gancio portaborse nel retroscudo e il kick-starter utile per avviare il motore nel caso si scarichi la batteria. Per quanto concerne la qualità costruttiva se le plastiche sono ben verniciate purtroppo non si può dire che siano altrettanto bene assemblate e complessivamente il livello delle finiture del Vivacity è scarso come quello di alcuni componenti, come il braccio del forcellone posteriore e lo scarico. Certo il prezzo d'acquisto è basso ma da un Peugeot ci aspettiamo qualcosa di più anche se è uno scooter prodotto in Cina.
Come va
Il Vivacity sembra piccolo ma non lo è. Che siate alti o bassi non fa differenza, trovare la posizione di guida è facile e immediato per tutti. La sella è posta a 790 mm da terra ed è molto spaziosa tanto che si può arretrare parecchio e anche le gambe possono muoversi con disinvoltura e arrivare a stendersi.
Il manubrio è piccolo e i comandi sono facilmente raggiungibili anche da chi ha le mani piccole. Stonano gli specchietti con staffe extralunghe che sporgono eccessivamente dalla sagoma dello scooter andando a urtare le macchine se non si sta attenti quando si passa in mezzo ad una colonna.
Il comfort è discreto: la sella ha un'imbottitura morbida ma cedevole e il rivestimento scivoloso, mentre il riparo dello scudo è scarso e se si viaggia sopra i 50 km/h si sente la necessità di montare un parabrezza, infine le sospensioni: la forcella è ben sostenuta e digerisce bene le malformazioni dell'asfalto mentre gli ammortizzatori sono poco frenati e sulle sconnessioni si balla.
Il motore è un 125 cc molto, molto tranquillo. Fiacco nelle partenze il monocilindrico quattro tempi, 2 valvole, raffreddato ad aria nei chiudi apri, nonostante sia necessario girare sempre tutta la manopola dell'acceleratore per sentire un po' di spinta, se la cava meglio, mentre per superare i 60 km/h ci vuole un po' di pazienza. A suo vantaggio vanta consumi contenuti con percorrenze dichiarate dai tecnici Peugeot di quasi 30 km con un litro.
I cerchi da 12" e le gomme strette contribuiscono a renderlo molto maneggevole nel traffico ma allo stesso tempo il Vivacity rimane stabile anche quando si viaggia in prossimità della velocità massima (90 km/h indicati).
La frenata del disco anteriore da 200 mm è abbastanza potente – in linea ovviamente con le prestazioni di un 125 cc - e anche la decelerazione garantita dal tamburo posteriore si rivela sempre modulabile arrivando al bloccaggio della ruota solo pinzando con decisione.

Prezzo
: 2200 euro chiavi in mano;
Disponibilità: già in vendita.
Colori: rosso, nero, avorio e bianco;
Accessori: parabrezza, bauletto.
Peugeot New Vivacity
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • ottositakak
    mah...sta' Cina!!! - questi scooter Peugeot/"ex"-Sym non costano nulla ma non offrono qualita' alle quali ci eravamo abituati con la casa francese.ho un LXR125, molto economico, ma..mamma mia che plastiche!e il loro assemblaggio?!primo tagliando a 500km(!!!)ed avevo dovuto gia' serrare tutte le viti delle plastiche e del maniglione ben 2 volte.....giusto compromesso qualita'/prezzo?oppure dittatura industriale?sta' Cina!

Correlate

Annunci usato