Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Moto & Scooter

Suzuki V-Strom 650: sempre insieme!

di Stefano Borzacchiello il 04/01/2006 in Moto & Scooter

Un’enduro stradale bicilindrica tuttofare divertente e veloce, capace di trasmettere il feeling in pochi metri. Interessante il prezzo di vendita: 6.980 euro f.c.

Suzuki V-Strom 650: sempre insieme!
La posizione di guida ben centrata permette di condurre la V-Strom con disinvoltura nei percorsi guidati
Quando lo sguardo incontra un oggetto, in questo caso una moto, viene attratto inevitabilmente dalla sua linea e dalle sue forme. Se il nostro lato emozionale al primo impatto non viene colpito spesso il feeling non scatta e si passa oltre. Attenzione! Non fate questo errore davanti alla V-Strom.
Le sue dimensioni abbondanti e la sua linea spigolosa poco armonica, con quel frontale imponente e quel posteriore dominato da un parafango extra large, sono solo il vestito di una di una delle migliori enduro stradali degli ultimi tempi, l’unica capace di confrontarsi e di avvantaggiarsi nei confronti della blasonata Transalp.

Il motore bicilindrico 650 super collaudato con circa 70 CV, l’alimentazione ad iniezione elettronica, le sospensioni a punto e tanta capacità di carico sono le sue carte vincenti e ne fanno la moto ideale per muoversi in città tutti i giorni, per affrontare il giro nel week-end e un viaggio impegnativo. Non da ultimo: costi di esercizio contenuti e un prezzo competitivo.

La V-Strom ha dimensioni e quote ciclistiche abbondanti ereditate dalla sorella mille di cilindrata (attualmente non più in vendita in Italia). Il telaio è un doppio trave in alluminio, la forcella è di tipo tradizionale. La sospensione posteriore è affidata a un mono con leveraggio progressivo. Per effettuare la regolazione non è necessario alcun attrezzo, basta ruotare il pomello posizionato sul lato sinistro della moto.
L’impatto frontale è dominato dai due grandi fanali con lampade multireflector molto potenti. Il cupolino è regolabile su tre posizioni, grazie ad una chiave fornita nel kit venduto con la moto. Operazione non certo rapida: per far salire il plexiglass fino a 50 mm più in alto rispetto alla posizione standard bisogna mettere in conto una decina di minuti.
Il propulsore è il super collaudato bicilindrico a V alimentato a iniezione montato anche sulla naked SV. Questo motore sembra non avere difetti dimostrando una grande elasticità e vibrazioni quasi assenti. Inoltre, anche se dispone solo di una settantina di CV non si sente la necessità di averne di più sulla V-Strom. La sella è ampia, e offre un buon comfort. Sollevandola è possibile accedere ad un piccolo vano portaoggetti utile per riporre i documenti, ma non in grado di ospitare una tuta antipioggia leggera. Sotto la sella troviamo inoltre la dotazione, abbastanza ricca e ben realizzata, di attrezzi di serie a cui si aggiungono i cavetti per fissare i caschi durante le soste.
Le finiture sono molto curate, così come l’accoppiamento delle plastiche e la qualità delle verniciature. I comandi sul manubrio sono molto intuitivi e pratici da azionare. La frizione è morbida da tirare, anche se non è possibile regolarla. La leva del freno è invece prevista di regolazioni su quattro scatti predefiniti.
I cerchi sono in lega leggera a tre razze, quello anteriore è da 19' mentre il posteriore è da 17'.

Bastano veramente pochi metri per prendere confidenza con la V-Strom 650. Dopo solo due semafori e una rotonda pareva di averla guidata da sempre. Eccessivo? No, quando appena saliti in sella avvertiamo la sensazione di aver tutto sotto controllo. Merito del manubrio stretto da impugnare che consente alle braccia di trovare un’angolazione che facilita le manovre a tutte le velocità. La sella un po’ “infossata” consente di appoggiare a terra entrambi i piedi e una volta in movimento le gambe assumono una posizione corretta grazie alle pedane non troppo avanzate.
La prima entra con una minima pressione e nel passare ai rapporti successivi la forza da imprimere sulla leva è veramente contenuta e anche la corsa è limitata.
La frizione non stanca, essendo morbida da azionare, nemmeno in città dove si utilizza parecchio.
L’aspetto da "endurona" induce a pensare a una moto poco votata all’utilizzo quotidiano nel traffico. Invece la Suzuki si è rivelata agile e grazie al baricentro basso le manovre, anche quelle da fermo, sono semplici da eseguire.
La frenata è molto efficace e gli spazi di arresto sono contenuti. Inoltre l’impianto è molto modulabile e permette di ripartire bene la forza frenante anche in caso di fondo stradale bagnato. Nei tratti più insidiosi in città, quelli col pavè, le sospensioni tarate abbastanza rigide trasmettono qualche vibrazione di troppo.
Nelle soste si può contare sulla sola stampella laterale, che si estrae facilmente stando in sella. Da non dimenticare che per far partire la moto è necessario tirare la leva della frizione.
La strumentazione composta da due strumenti analogici e da un display lcd si legge bene ed è ben visibile con qualsiasi condizione di luce.

Lasciamo la città per affrontare un percorso stradale ricco di curve, dove il V-twin 650 esprime il meglio di sé grazie a una scelta dei rapporti adatta a questo utilizzo e alla sua elasticità di risposta negli apri e chiudi.
Nel misto la V-Strom infila le curve con una precisione che non ti aspetti, viste le dimensioni e il look da enduro, merito delle sospensioni a punto con una taratura standard abbastanza rigida che limita i trasferimenti di carico, mantenendo la moto sempre abbastanza piatta e stabile.
L’azione dei due dischi anteriori è decisa e permette di ottenere spazi di frenata ridotti; nell’utilizzo più “sportivo” non hanno mostrato alcuna tendenza al fading, rimanendo sempre pronti. Il disco posteriore si è rivelato molto utile per correggere la traiettoria e anche nel caso si pinzi con decisione difficilmente blocca la ruota.
I pneumatici dalla sezione abbastanza stretta garantiscono alla Suzuki una discreta dose di agilità e quelli di primo equipaggiamento - Bridgestone - si sono rivelati un buon compromesso tra grip e rendimento nel tempo.
La confidenza che offre la V-Strom è tale che fin da subito si arriva ad avere un buon feeling, e questa sensazione è impagabile per ogni motociclista, figurarsi per un neofita.
Tornando al motore, spinge bene utilizzandolo sopra i 3500 giri e fino ai 7000 giri, poi si può salire anche fino al taglio del limitatore, che arriva a 11.800, ma è più redditizio cambiare prima.
I consumi sono contenuti, e con un serbatoio così capiente (22 litri più 1,1 di riserva) l’autonomia è vicina ai 350 km. Nella nostra prova, ad andatura più sostenuta, sempre nel tratto extraurbano siamo arrivati a percorrere 17 km/lt mentre con un passo più tranquillo siamo rimasti intorno ai 22 Km/lt.
Il passeggero sulla V-Strom è di casa. Lo spazio dedicato è buono, non mancano due comode maniglie a cui appigliarsi e le pedane sono sistemate in modo funzionale: inoltre non risente di alcuna vibrazione.
Un piccolo difetto a ben vedere potrebbe emergere nell’uso fuoristradistico; si tratta del tubo del terminale di scarico, che passa davanti al cilindro anteriore. Oltre a diminuire la luce a terra non è provvisto di alcuna protezione e nel caso si affronti un percorso sterrato, può essere facilmente colpito dai sassi "sparati" dalla ruota anteriore.
Al ritorno imbocchiamo l’autostrada. La posizione di guida molto comoda e naturale e la protezione offerta dal cupolino - regolabile su tre posizioni con un escursione massima di 50 mm - consentono di mantenere una buona andatura nei lunghi trasferimenti autostradali. Il motore a 130 Km/h gira a 6.000 giri e non trasmette fastidiose vibrazioni. Peccato per l’assenza dei paramani, che in caso di pioggia o in inverno si rivelerebbero molto utili. Per ovviare a questo inconveniente si possono montare quelli che venivano adottati dalla V-Strom 1000 reperibili come ricambio.
La capacità di carico è più che buona, si possono montare il classico bauletto, due valige laterali e la borsa de serbatoio. Comunque anche senza nessun accessorio e solo con pratico ragno, si può sistemare sulla piastra posteriore di serie, sotto cui sono presenti dei comodi piolini per il fissaggio, una borsa abbastanza grande.
La visuale dagli specchi è buona e il campo visivo non è compromesso, data l’assenza di vibrazioni.
I fanali sono molto potenti e assicurano la massima visibilità nelle ore serali.

Motore: raffreddato a liquido, 645cc, quattro tempi, V-twin di 90 gradi. Sei marce. Alimentato a iniezione con corpi farfallati da 39 mm.

Ciclistica: telaio doppio trave in alluminio, sospensione anteriore: forcella telescopica con steli da 43 mm, regolabile nel precarico.
Sospensione posteriore: forcellone con monoammortizzatore idraulico e leveraggi progressivi, regolazione remota del precarico, estensione regolabile.

Trasmissione: Frizione Multidisco a bagno d'olio, trasmissione primaria a ingranaggi, finale a catena.


Pneumatici: 110/80-19 anteriore, 150/70-17 posteriore.

Freni: doppio disco anteriore da 310 mm con pinze a doppio pistoncino, disco singolo posteriore da 260 mm con pinza a pistoncino singolo.

Dimensioni: angolo del cannottodi sterzo 26°, avancorsa 110 mm, lunghezza max 2.290 mm, larghezza max 840 mm, altezza max 1.390 mm, altezza sella da terra 820 mm, passo 1.540 mm.
Peso a secco 190 Kg
Peso in ordine di marcia 213 Kg

Serbatoio carburante 22 litri

Suzuki V-Strom 650: sempre insieme!
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • DUBRA
    fantastica moto - Dal 2008 giro con un traveller nero opaco, che mi piace tantissimo , accessoriata con valige Givi da 41 L , paramotore e ultimamente con faretti Givi. 20000 km ma con una estate senza patente .E' L'IDEALE sempre anche in citta' . Unico problema essendo 1,91 dopo un po' di km il mio fondo schiena ne risente, anche se ho gia' fatto imbottire la sella , ma anche intorpidimento alla mano destra.
  • claudiofi
    CONSIGLIO assetto vstrom 650 - essendo alto 1.90 ho cercato di alzare l'altezza della moto andando ad agire sui leveraggi del mono, dopo la sostituzione delle biellette, che mi hanno fatto guadagnare 3/4 cm, la moto mi risulta molto molto piu' difficile da buttar giu' nelle curve, la devo proprio spingere dandomi piu' insicurezza. Cosa e' successo ?? Come rimediare?? torno al setup originale??? Grazie a tutti
  • motofissato
    SUZUKI V-STROM 650...DIVERTENTISSIMA!!!... - tutto ok meccanicamente e ciclisticamente tranne quel rumore all'anteriore;dicono che si tratti del parafango.Qualcuno potrebbe gentilmente aiutarmi a risolverlo? grazie
  • arcangeloepifani
    rumore clonck avantreno v strom 650 - salve, sono sicuro ke l'avrete gia' capito tutti e da soli: il conosciutissimo clonck dell'avantreno altro nn e' ke un rumore prodotto dal parafango ant! appena comprata nn mi davo pace, temevo un problema di forcella, poi smonto TUTTO l'avantreno e scopro ke senza parafango sparisce il rumore e la moto e' soft ke e' un piacere... spero ora di trovare un rimedio... o di leggerlo da voi... lamps.
  • lorenzog61
    MERAVIGLIOSA!!!!!!! - Acquistata nuova nel 2008 40.000 km percorsi su ogni tipo di strada e fuori strada,ritengo sia il miglior compromesso qualita' prezzo anzi credo che moto di maggior blasone siano molto piu' fiacche della strommina(bruciate in accelerazione velocita' ecc.) MERAVIGLIOSA.Spesso ho viaggiato per ore senza sosta (solo benzina e via) anche in compagnia di mia moglie anche lei molto contenta e COMODA.
  • falco laborioso
    l'ho comprata - Mi avete convinto! L'ho comprata usata di due anni con 8.000 km in versione traveller senza ABS. La prossima settimana me la consegnano. A presto per le impressioni. Sono un neofita che passa dal Beverly 300!!!
  • tomegerri@hotmail.it
    dopo una ...un'altra - non mi e' bastato averne una fatto tanti km l'ho cambiata con un'altra strommina.Eccezionale.
  • MarcoGEO650
    V-Strom 650 K8 Traveller - Roma 1957 - Dopo 3 anni di onesto "cammino" la mia GEA, cosi' l'ho chiamata, va' alla grande! Oltre 30.000 km fatti in citta' e fuori porta. Cambiata la sella in GEL e la moto ha cambiato aspetto e performance. Cambiate anche le gomme con Pirelli Scorpion. Ora accessoriata con faretti supplementari, trombe Stebel, Tom Tom, borse laterali GIVI, parafari anteriori. Grazie Gea! Ora la nuova Strom ma non cambio!
  • supernova67
    impressioni v-strom - Ho acquistato la v-strom due mesi fa', ho percorso circa 3000 km...ottima moto, ottima ciclistica....non stanca il fondoschiena...unico neo dopo circa 50-100 km di guida mi viene un formicolio fastidioso alla mano destra(manopola gas) che mi impone di fermarmi.....sarei contento se qualcuno di voi mi puo' dare consigli in merito Grazie Gianni
  • paky62
    V Strom 650 dopo Yamaha Dragstar classic - Decisamente migliore, e' mia da pochi giorni e mi sembra di averla da una vita, favolosa, spero vada bene sui tornanti dello Stelvio e del Gavia dopo l'esperienza del Dragstar, comunque molto bella e maneggevole, Pasquale Poggiorsini, (BA).
  • arkadico
    a tutta V-Strom - Dopo aver letto test, articoli, e le vostre prove ho deciso che doveva essere mia. Cosi' da circa una settimana ce l'ho anch'io... Nera come la notte... Primo giro autostrada e statali "alla ligure", cioe' una curva unica.... Una moto? Una grande moto... Ho avuto di tutto (ho iniziato la carriera su un Testi 50) ma grazie a voi e ai vostri consigli e prove sono veramente soddisfatto.
  • speedsei
    impossibile cambiarla - io ho una strommina dal 2007 comprata con 8000 km e quest'anno volevo cambiare con un fezerotto.. ma quando l'ho provata ho capito ke non fa x me cosi sono andato alla suzuki e ho preso una strommina nuova tutta nera con abs e non vedo l'ora ke arrivi....... ma quale fazer!!! x piacere non ce paragone!! credo ke sara' la mia moto finke' riesco a guidare .... ciao e buona strommata a tuttiiii...
  • kato62
    ottima moto - la uso dal 2004,con un manubrio alto e gomme anakee2 ci fai veramente di tutto,bruttina da vedere ma gustosa da guidare. passi dalla smanettata con amici alla passeggiata con la moglie togliendo o mettendo il bauletto....e se capita anche qualche sterrato. fosse una 750 sarebbe la moto perfetta.
  • francosimone
    compratela!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! - non c'e' trippa per gatti! e' bella, pratica, maneggevole, consuma poco, costa il giusto, ha costi di gestione bassissimi, la attrezzate e personalizzate come volete, e' comoda sia da soli che in due, e' sicura, e' affidabile, va bene in citta', va bene per le gite fuori porta, va bene per i viaggi lunghi, non vibra, e' davvero la quadratura del cerchio. Non scenderei mai! un lampeggio
  • fabriziodlc76
    La Strommina....va a ruba!!! - Ciao a tutti!!! Anch'io ero un felice possessore del V-s traveller black matt K8, accessoriata di tutto punto...Ma un bel giorno me l'hanno rubata( la notte tra il 31/03 /10 ed il 01/04/10)!!!Ho provato e provo tutt'ora un'immenso dispiacere per l'accaduto.Gran moto affidabile, pratica(tranne che nelle manovre da fermo, forse xke' sono alto/basso 1.72) economica nella gestione e manutenzione.Vlamps
  • tamanaco
    V-Strom 650 K5 problemi di turbolenza - Ho letto tutti i post anche su altri forum e tutti ne parlano bene, quindi l'o comprata usata ma con pochissimi KM. Al primo viaggio sono rimasto molto deluso, avverto forti turbolenze aereodinamiche alla testa gia dai 90 Km/h, ho provato a regolare il cupolino in tutte e tre le posizioni ma niente, possibbile che sono la mia moto abbia questo problema? Provengo da una GSXR 600 K1
  • drago3605
    la compro - ero indeciso di passare dal mio scooter 250 che ho al transalp o alla strommina ma mi avete convinto la compro e non vedo l'ora di provarla grazie dei vostri commenti e buona strada a tutti ciaooo.
  • Marrok
    ma per la mia altezza???? - ciao, sono alto 1.90 cm, pensate che ci stia bene??? sono "troppo" alto? va be che se ci sto' su una hornettina!!! comunque mi piacerebbe comprarla...che ne pensate??? di nuovo ciao
  • 75leo
    grande moto, 22/24 km/l e comodissima - 13000 km in un anno e mezzo di divertenti uscite con la zavorrina al seguito , la terrei a vita
  • gomma060219
    fuori strada - ciao io la uso anche nel fuori strada , con poche modifiche ( spessori per alzare il manubrio,paramani,paracoppa) mi diverto pero' sono alto 1.90 x 95 kg
  • cesarone02
    Direi giusta..!! - Che dire,ho acquistato il v-strom in versione Travelles con ABS circa il 15 gennaio 2010 e sono in attesa di poterla guidare,l'ho gia' accessoriata con un paramotore e le borse laterali della Givi,cosi' e' pronta per un bel giro vacanza a Barcellona,l'ho promesso a mia moglie,dopo aver lasciato il mio Silwer Wind 600 e aver visitato l'Argentario,Trentino,Costa Amalfitana.
  • robottino
    Superlativa!!! - Altro che Transalp... E' una moto che da' veramente tanto, saro' un pazzo ma ogni volta che metto i piedi in terra dopo aver macinato km non riesco a fare altro che dirle grazie! Alessandro, felice di possedere una Vstrom 650 Matt Black!!!
  • MAURIZIOF2009
    OTTIMA IN MONTAGNA - Ho una VStrom da due anni ho fatto una marea di km in montagna perche' sono un appasionato di tornanti e devo dire che che e' eccezzionale anche se pesa molto, mia moglie la trova una della moto piu' comode che abbiamo avuto anche con valige e bauletto non da segno di affaticamento , forse bisognerebbe migliorare la frenata quando viene sollecitata molto,Maurizio da Valenza (AL)
  • okkiolino
    Meravigliosa creatura... - ...e' proprio il caso di dirlo! Dopo un usato del 2005 ho preso la versione Traveller 2010 con ABS. 400 km in 10 giorni, non vedo l'ora di finire il rodaggio e andarmene un po' a spasso per l'Europa! Moto eccezionale sotto tutti gli aspetti: agile in citta', grintosa sul misto, stabile in autostrada, parca nei consumi... Una vera bomba, cui si perdona volentieri un aspetto estetico non eccezionale!
  • eltoso
    gomme - vstrommer dal 2004, sono veramente contento di questi anni passati con lei! a pensarci potrei tentare di tradirla solo con un gs, mah vedremo... comunque per esperienza provate i michelin anakee, una bomba
  • jove59
    grande la strommina 650 - v strom per me e' grande ,vengo da una serie di moto di tutti i tipi due scooteroni una vespa (ho 50 anni )la mia prima moto, un malanca testa rossa comprato con le mance di un'estate di lavoro , non credo sara' l'ultima, comunque lascera un bel riccordo a me e mia moglie !
  • sailorman50
    Ho davvero una moto! - Sono tornato alla moto,per ecesso di prudenza ho preso un custom coreano 250cc,,ma dopo un anno me la sono sentita un po' stretta,morale?:Ho preso un Vstrom 650 traveller 2010.Ci sono in sella dal 9.1.10,e ho percors0 785 km,grande moto maneggevole anche per uno come me di 1.70,solida,affidabile,bassi consumi.Unico difetto per le mie nisure,manubrio troppo lontano:ho ovviato con riser angolati!
  • gilly0311
    mi piace da sempre - E' da quando e' sul mercato che le corro dietro, ma ho 56 anni, un sacco di impegni, poco tempo e qualche moto (stagionata) in garage. Ora pero' basta, sono in caccia e me la compro (usata o con uno sconto decente). Mi piacerebbe con l'ABS. Voi che ne dite?
  • vecchi8
    La ordino - Dopo un anno di scooter DT 300 KIMKO ( ottimo! ) a fine gennaio corro a ordinare la SUZUKI V STOM. La scelta era fra la TRANSALP o la V STOM,mi avete convinto! Grazie . A dicembre ne ho provata una di seconda mano, e mi e' piaciuta subito anche se faceva molto freddo , e le gambe gelavano. Questa estate faro il viaggio in Normandia e Bretagna,con mia moglie,seguendo le orme del grande GATTOSTANCO
  • LUPOPLA
    cavalletto - V-STROM 650 e' una gran moto in 5 anni ho fatto 90.000 km ed e' sempre perfetta anche pieno carico in giro per l'europa con moglie e tenda con borve da tutte le parti unico piccolo neo e il cavalletto laterale che la inclina un po' troppo specie con le valige laterali ecc. comunque gran moto
  • Tonystrommer
    Innamorato della Strommina. - Strommer da Maggio 2008, dopo Cbr, Transalp e Tdm. La Strom e' davvero la moto tuttofare, insomma, ci si va al lavoro, a far la spesa, i week con gli amici e le gite con la morosa. 20.000 km fatti tra mare e monti e mai un inceppo. Sono alto 1.87 e nel traffico cittadino mi districo alla grande. Un po' di tuning estetico l'hanno resa piu' aggraziata. Amo questa moto. V lamps a tutti.
  • paolinospr
    V strom 650 traveller - Molto soddisfatto, vengo da un bandit 1200 e l' unica cosa che mi manca un po' e' la spinta esagerata del 1200, ma per il resto e' una moto fantastica sia per tenuta di strada, consumi , comodita' e prezzo di acquisto. La mia e' una k9 traveller pagata 6.600 chiavi in mano. Per ora ho percorso 8000 km con un consumo medio di 19km/l. Consiglio di cambiare filtro aria e scarico e' tutta un'altra cosa.
  • g.quadalti
    evviva il v-strom!!! - ho un v-strom k7 traveller,gran moto sono soddisfatto.molto versatile.gran moto!!!
  • nartek
    senza rivali - un dato di fatto: nel proprio segmento , senza rivali!!! Primeggia in tutto, compreso nell'economia. E in grado di dare dei punti a moto molto piu' blasonate e costose. Da comprare ad occhi chiusi!
  • raffff
    soddisfattissimo della vstrom 650 - ce l'ho da 6 mesi (i prezzi sono ancora scesi, l'ho pagata nuova k8 a 5500) e non ho trovato difetti rilevanti. Non avverto neanche il clonk alla sospensione anteriore di cui parla mutmic. una specie di clonk piuttosto lo sento al motore quando rido' gas. consumi intorno ai 20/l. Effettivamente il cavalletto laterale mi da' un po' di apprensione al parcheggio.
  • tonihrc
    una moto a 360° - da premettere che ho 43 anni ho avuto varie moto gs500 - gsxr600-tuono1000rr-cbr1000rr-vi posso garantire che questa è una moto per esperti,perchè solo chi ha avuto altre esperienze la può apprezzare veramente.Ragazzi e vecchietti !!! compratela e non ve ne pentirete!!!
  • bfiore1
    CHE SPETTACOLO - Posseggo la Vstrom dal 1 anno, ho percorso 13.000 km e ho cambiato le gomme di serie con delle Metzeler, va decisamente meglio, è comodissima anche in 2, è competitiva con moto di segmento superiore, in curva tiene che è uno spettacolo e supera tranquillamente 1 200 indicati. La mia è una K8 traveller. In bocca al lupo a tutti
  • moronenico
    E' la mia moto. - La vstrom per me è stata una gran sorpresa. Ci puoi fare quello che vuoi. Passeggiare, viaggiare comodamente, pendolare. E qui voi direte per forza è fatta a posta. E no cari se ti ci vuoi divertire a curvare come un matto va bene lo stesso, visto che ha una progressione e una linearità davvero eccellenti.L'estetica l'ho migliorata da me.Ho ridotto il parafango posteriore e aggiunto piccole cos
  • mavar61
    perfetta - ho fatto 9000 km unico neo è la difficoltà nel far entrare la prima fermi al semaforo,bisogna tirare due volte la frizione questo non sempre ma spesso succede,consumi ridottissimi intorno ai 22 /23 km al litro se non si "tira" tenuta di strada eccellente ed in due si va che è una meraviglia con il forcellone dietro tarato sul morbido il passeggero stà davvero comodo,sella ben imbottita
  • seahorse1
    persino mia moglie ci ha viaggiato! - Vi dico solo che mia moglie e' difficile che salga su una moto e con la v strom ha viaggiato per 600 km di filato e non si e' lamentata...mostruosa v strom 650! Ciao a tutti,domenico
  • brunastro
    qesta è quella giusta - Un saluto a tutti i fortunati posessori di una V-Strom 650.io ho 56 anni ho posseduto molte moto alcune divertenti, altre meno.Ma devo dire che questa è una bomba.Unico rimpianto;non averla avuta quando ero un pò più giovane,ci avrei fatto il giro del mondo.Ora in moto ci vado meno ma me la gusto comunque.andate prudenti,ciao.
  • mlerede
    splendida! - la posiedo da 3 anni. 28.000 km di allegria. affidabile , parsimoniosa, divertente,comoda.consigliata.
  • MIK6.5
    Grandissima Compagna - Ciao..sono appena tornato da un tour alle Gole dell'Ardeches,Kanyon del Verdone e Colle de Bonnette..2100 km fatti in 4 giorni in compagnia della mia Strommina K8..che dire..sono rimasto soddisfatto della guidabilita,consumi e confort di marcia,pero' ho sostituito prima del viaggio il plex anteriore perche' ho notato appena presa in maggio delle forti turbolenze sul casco..ottima moto..!! VLam
  • moronenico
    V-strom secondo me - Ho una Vstrom del 2005 e per quanto mi riguarda la considero un ottima moto. E veramente buona per farci quello che ti pare. Tornanti veloci, lunghe passeggiate, autostrada e statale. Il "CLONCK" all'anteriore ce l'ho da sempre, ma non ci faccio più caso. Io ho tagliato un po il paraspruzzi dietro ed ho sfilato gli steli della forcella di 1, 5 cm ed è più graziosa. Unico difetto: un po pesant
  • mutmic
    Ma il "CLONCK" all'anteriore ? - Salve, sono felice possessore della V-Strom 650 dal 2005, ed e' da allora che combatto con questo benedetto "CLONCK" (rumore metallico generato dalla sospensione anteriore), problema comune a tutti i possessori di questa moto. La casa madre dice che non pregiudica altro, ma i soldi che Noi abbiamo dato a Suzuki non avevano difetti ! Vi prego ! AIUTOOO !!!
  • nino590701
    v-strom stupenda - ho la strommina da due anni soddisfatto in pieno, consuma poco anche tirando come uno smanettone. unica modifica, olio piu' denso nella forcella e regolazione della stessa fatta da uno specialista. affonda meno nelle frenate e in due va molto meglio. ho cambiato le gomme, bridgestone BW va come un treno!!!!!!!!! ciao a tutti per 7000euro e' una bomba!!!
  • ario0305
    un solo appunto - Si tratta di un ottima moto e anch'io sottolineo l'eccellente rapporto qualità prezzo, un solo appunto sta nel continuare a non dotarla di un cavalletto centrale di serie e vi assicuro che su queste moto è davvero essenziale avere un appoggio stabile sopratutto quando la si usa a medio lungo raggio.
  • davidfog
    ottima - non credevo.. vengo da 1 transalp del 98 con alle spalle molti km e molta europa.. credevo di trovarmi non bene ma del v ho sentito parlare benissimo ora che lo ho comprato sono pienamente soddisfatto. va che è 1 bellezza rapporto qualità prezzo senza rivali.. la consiglio saluti david
  • gigi240779
    L'HO PROVATA - UN AMICO POCO TEMPO FA' ME LA FECE PROVARE ENTUSIASTO GENNAIO MAX FEBBRAIO LA COMPRO! motore ottimo ciclistica ottima
  • zamtec
    feeling v-strom - recentemente mi è capitato di provare alcune moto di amici, compresi v-strom 1000 e 1200 gs, e l'impressione che ne ho tratto, al di la di ogni considerazione tecnica,è che la suzuki trasmetta quel feeling di guida molto intuitivo,ma soprattutto dal punto di vista del divertimento sia insuperabile...
  • zarlino
    V Strom 650..ok!! ma pesantuccia - L'ho presa un mese fa circa, moto molto versatile, potente e con un'accelerazione direi mostruosa ..Un appunto (o due): io sono alto 1,70, e questa moto per quelli alti anche poco più di me non è proprio il massimo.Poi,nelle manovre da quasi fermo, è un po' pesante..OCCHIO!!!Ma tutto sommato,a parte quanto sopra, è ECCEZIONALE! STEFANO,Genova

Correlate

Annunci usato