Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Equipaggiamento

Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese

Marco Gentili
di Marco Gentili il 30/01/2024 in Equipaggiamento
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Chiudi

Il non plus ultra dei modulari firmati Shoei si aggiorna. E il risultato lascia davvero senza parole. Ecco i prezzi e le caratteristiche

Con un po'di ritardo rispetto alla concorrenzaShoei rinnova il Neotec, la sua ammiraglia in termini di caschi apribili dedicati al touring (ma non solo), arrivato alla terza generazione. E, diciamolo subito, ne è valsa la pena aspettare qualche anno in più. L'apribile giapponese, omologato ECE 22.06, rappresenta una notevole evoluzione rispetto al predecessore 2. Come al solito, Shoei ha un atteggiamento molto nipponico nel presentare sottotraccia le moltissime innovazioni di questo casco. Che, se a prima vista non stupisce (sembra il solito casco apribile), impressiona invece dopo un test, vero, fatto di centinaia di chilometri tra strada e autostrada.

 

SHOEI NEOTEC 3: COM'E' FATTO

Iniziamo parlando delle sue caratteristiche tecniche. Lo Shoei Neotec 3 è un apribile con omologazione P/J (si può quindi utilizzare come jet, anche con mentoniera tirata su) con una calotta esterna realizzata in tre misure, così da coprire tutto il range di taglie disponibili, che vanno dalla XS alla XXL. Il materiale del guscio esterno è sempre l'AIM, ossia la ricetta "segreta" e in continua evoluzione di fibre composite con le quali Shoei costruisce le sue calotte. Il peso medio del casco, che può variare a seconda degli accessori installati, è molto contenuto: si va dai 1.600 ai 1.700 grammi, non molti se si considera la struttura del modulare.

 

SHOEI NEOTEC 3: COME VA

Fin qui ci limitiamo alla scheda tecnica. Ma dove sono tutte le decangtate innovazioni? Per scoprirlo, abbiamo dovuro provarlo. E quale miglior test, per un modulare, che quello durante un gennaio così rigido come il nostro? Già, perché se in estate emergono le capacità del sistema di ventilazione di un casco, è nell'uso invernale che emergono tutte le eventuali magagne. Tra freddo, umidità, spifferi e tenuta, il gelo è un giudice impietoso.

Dobbiamo dire subito che, una volta inserito e allacciato (il casco è dotato di un sistema di chiusura micrometrica), lo Shoei Neotec 3 ti proietta in un'altra dimensione. Si resta piacevolmente sorpresi dal modo in cui i tessuti interni, la consistenza dei cuscini dell'imbottitura, ovattano i suoi esterni. Pur senza isolarti del tutto (e ci mancherebbe altro: ricordiamo che il motociclista deve poter percepire ciò che accade intorno a sé, è una questione di sicurezza), ti senti acusticamente ben protetto. E ciò avviene sia alle basse velocità e nel traffico cittadino, sia spingendo in autostrada. La sensazione è quella di potersi concentrare al 100 per cento sulla guida, senza troppe distrazioni da fuori.

Inoltre, la cosa che colpisce di più di questo casco è che non sembra nemmeno di avere in testa un apribile. Ed è qui che viene fuori il tanto decantato lavoro sull'aerodinamica di cui parla il comunicato ufficiale. Per bilanciamento, peso dinamico e forma stessa (a prima vista sembra molto compatto), indossare un Neotec 3 dà la stessa sensazione di quando si calza un integrale top di gamma in fibra. E le sue forme rastremate e compatte emergono anche nell'uso in versione J, ossia con mentoniera alzata. Solo per queste due caratteristiche - comfort acustico e comfort di guida - il Neotec 3 vale la pena di essere acquistato.

A questo si aggiunge, ma qui si entra in parte nel campo della soggettività, anche la calzata di Shoei. Chiaramente ognuno di noi ha una testa con conformazioni e ovali diversi, ma a mio avviso il fitting studiato negli anni dalla Casa giapponese resta qualcosa di inarrivabile per tutti. E anche su questo modello viene confermata la nostra sensazione.

Nell'uso di tutti i giorni, la visiera risulta ampia e capace di garantire un'ottima visibilità periferica. E la lente Pinlock, soprattutto in inverno, si rivela un'amica insostituibile per prevenire gli appannamenti. Molto valido anche l'apporto del visierino parasole, che si comanda tramite una levetta piuttosto robusta situata vicino all'aggancio sinistro della visiera.

Altro test perfettamente superato è quello della capacità di chiusura della mentoniera: una volta tirata giù e fissata con un clic, non si percepiscono spifferi o infiltrazioni di sorta (grazie anche alla buona funzionalità del sottogola, anche l'inverno più rigido non è un nemico. L'unico inconveniente registrato nell'uso in questa stagione è il possibile appannamento del visierino parasole, che come in tutti i caschi del mondo non è dotato di Pinlock, alle basse velocità. 

Robusto e valido il meccanismo di sgancio della mentoniera, che si tira su sollevando la levetta rossa sulla parte anteriore del casco. Unico appunto che ci sentiamo di muovere: bisogna un po'prenderci la mano quando la si aziona indossando i guanti, perché non si trova proprio nella parte inferiore della mentoniera (dove il pollice del motociclista cerca naturalmente lo sgancio), ma qualche millimetro sopra.

Ultimo capitolo quello relativo agli accessori: lo Shoei Neotec 3 è dotato del sistema interfono nativo Comlink, che è integrato nel casco in modo invisibile ed è disponibile come optional.

 

SHOEI NEOTEC 3: GIUDIZIO FINALE, COLORI E PREZZI

Shoei col nuovo Neotec 3 compie un ennesimo passo avanti, riposizionandosi sul gradino più alto del podio dei caschi apribili. A parte qualche inezia (che però dipende più dalla soggettività dell'uso), siamo di fronte a un casco che è davvero un punto di riferimento difficilmente avvicinabile.

Casco premium, dicevamo, e anche i prezzi sono allineati con le sue caratteristiche: il listino parte da 669 euro per le colorazioni plain (bianco e nero), fino ai 799 delle colorazioni replica. In totale sono 13 le livree tra cui è possibile scegliere. 

 

TUTTI I RICAMBI ORIGINALI E I DISEGNI TECNICI DEI MIGLIORI MARCHI SU MOTONLINE
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese
Shoei Neotec 3: come va il nuovo casco apribile della Casa giapponese

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.