Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Equipaggiamento

Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black

Redazione
dalla Redazione il 18/02/2021 in Equipaggiamento
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Chiudi

Come funziona il modello di punta dell'azienda americano-israeliana: tantissime caratteristiche e la possibilità di connettere fino a 15 dispositivi con una resa audio di prima classe

Tra i produttori di interfono aftermarket, Cardo è senza dubbio il nome più noto in ambito motociclistico. Una fama dovuta alla qualità del prodotto, ma soprattutto al livello di tecnologia in esso contenuto. Da qualche anno la Casa israelo-americana non stupisce più il mercato con prodotti strabilianti come il PackTalk, ma continua con una filosofia "incrementale", di innovazioni minime ma sostanziali a un prodotto già di per sé perfetto.

 

 

Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black

ALLA SCOPERTA DEL PACKTALK BLACK

Come accade spesso nel nostro settore, ci siamo trovati in redazione una coppia di PackTalk Black, l'ultima versione dell'interfono di punta del costruttore. Di fronte a noi si sono parate due strade: la prima era quella - facile ma poco utile, almeno per chi legge - di fare copia-incolla dalla cartella stampa e dire che è tutto bellissimo. La seconda, più faticosa, ha significato testare davvero il prodotto per mettere in luce pregi (moltissimi, almeno sulla carta) ed eventuali difetti (che, sulla cartella stampa, erano inesistenti).

 

USABILITA' AL TOP

Non ci soffermeremo qui sulle innumerevoli caratteristiche tecniche del prodotto (che trovate nel link qui sopra, ben illustrate in un servizio del nostro TG), ma solamente sulle caratteristiche salienti. Perché acquistare - al prezzo non proprio irrisorio di 389,95 euro - l'ultimo kit interfono? L'unico upgrade rispetto al precedente PackTalk, a ben vedere, riguarda l'adozione dell'altoparlante JBL. Esso vale il prezzo del biglietto? La risposta è sì. Per gli amanti dell'hi-fi, JBL è sinonimo di qualità. Ma all'interno di un casco? Come funziona? Che dire, la differenza si sente. E non tanto a un'andatura urbana, dove il rumore della moto e dell'aria è poco influente. Il mini altoparlante rende decisamente bene anche a velocità autostradale, dove le turbolenze sono all'ordine del giorno. La resa audio della riproduzione della musica è inappuntabile, mentre nel "cambio" tra audio riprodotto e voce (durante una chiamata telefonica) non si accusano sbalzi soprattutto a livello di "acuti".

Rispetto a un PackTalk tradizionale, infatti, è proprio sulla resa della riproduzione vocale che l'altoparlante JBL fa la differenza. Il suono dell'interlocutore è netto, nitido, senza picchi. Insomma, offre un risultato molto naturale.

 

Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black

FACILE DA MONTARE? DIPENDE DAL CASCO

Il peccato originale - se proprio se ne vuole trovare uono - di un interfono aftermarket sta non tanto nel prodotto in sé quanto, almeno nel caso di questo Cardo PackTalk, nel casco che va a equipaggiare. La base, infatti, è dotata di una base adesiva piuttosto lineare e senza incurvature, che deve trovare spazio sulla parte laterale di un casco dalla forma rastremata e più dritta possibile. 

Anche la questione dei cablaggi - che nel caso del PackTalk Black sono ben dimensionati, non eccessivamente lunghi e ben isolati - riguarda più gli spazi disponibili all'interno del casco che si possiede.

 

COMANDI: POCHI E INTUITIVI

Nel caso di dispositivi ad alto contenuto tecnologico come il Cardo PackTalk si possono adottare due atteggiamenti: il primo è quello di un uso superficiale, con il collegamento via Bluetooth allo smartphone e la presa di contatto col comando del volume. Il secondo, invece, richiede un'approfondita lettura del manuale di istruzioni, ma apre all'utente le porte di un universo parallelo capace di offrie una connettività di prima classe, soprattutto se si viaggia con amici dotati di dispositivi compatibili.

Qualunque sia il livello di profondità col quale si utilizza un PackTalk Black, resta il fatto che la pulsantiera risulta essenziale e facilmente utilizzabile, i comandi del tutto sensibili e la rotella per la regolazione del voluma è facile da trovare anche se si sta guidando la moto a velocità elevate.

 

BATTERIA DA RECORD

Una cosa che ci ha colpito, durante la nostra settimana di utilizzo intensivo del PackTalck Black. è la grandissima durata della batteria, perfettamente in linea con quanto dichiarato dalla Casa (13 ore in modalità conversazione, ricaricabile in 4).

 

PER UTENTI ESIGENTI

Tirando le fila, qual è il target di un prodotto come questo? Sicuramente un motociclista che macina molti chilometri e viaggia per turismo, possibilmente in compagnia. L'elevatissima quantità di features del prodotto lo rende un interfono versatile e duttile, che si presta a molteplici esigenze se si è dei mototuristi o dei motociclisti in cerca di un prodotto che duri nel tempo. Viceversa, se si fanno pochi chilometri e si è in cerca di un "semplice" dispositivo che connetta il casco col proprio smartphone, e non si è alla ricerca di una resa audio da impianto stereo, in commercio esistono soluzioni più economiche e nel complesso più vantaggiose.

 

Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black
Test interfono: una settimana col Cardo Packtalk Black

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.