Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

ADV
Attualità

WDW 2024: a Misano la festa più grande di tutti i tempi

Christian Cavaciuti
di Christian Cavaciuti il 12/06/2024 in Attualità
WDW 2024: a Misano la festa più grande di tutti i tempi
Chiudi

Una race of the champions da cardiopalma, l’arrivo del mondo off-road con il team MX e le DesertX e l’intero circuito di Misano trasformato in un’immensa discoteca al sabato sera. Vi basta?

Dodici giugno 2024: sono passati esattamente 16 anni dal primo WDW, iniziato a Misano Adriatico il 12 giugno 1998. Un’altra epoca per tutto, e Ducati non fa eccezione: gamma molto più ristretta, le prime vittorie in SBK ma la MotoGP sembrava lontanissima e gli appassionati, per quanto numerosi, non erano certo le folle oceaniche di oggi.

Per questa dodicesima edizione, a Borgo Panigale hanno come ogni volta provato a superarsi: un anno di lavoro per partorire nuove idee, organizzare il tutto e cercare di far fronte alle decine di migliaia di ducatisti in arrivo da tutto il mondo: furono 80.000 nel 2022, numeri che si possono affrontare col sorriso sulle labbra solo se hai al tuo fianco la macchina organizzativa della Romagna, il parco giochi non solo di Borgo Panigale, ma di mezza Europa.

WDW 2024: a Misano la festa più grande di tutti i tempi

WDW 2024: sarà l'anno della 916

Le novità attese per chi arriverà a Misano dal 26 al 28 luglio 2024 sono davvero tantissime. State a sentire. L’edizione 2024, caratterizzata dallo slogan “All in One” che potremmo tradurre “tutto insieme” punta ad essere la più allargata rivolgendosi veramente a tutti: i ducatisti duri e puri, naturalmente, che da tempo non sono più soltanto gli smanettoni ma anche gli scrambleristi; i motociclisti in generale, gli appassionati di sport e di MotoGP; e da quest’anno anche gli appassionati di off-road, che potranno contare sulle emozioni trasmesse dagli squadroni Rally (sulla DesertX con Antoine Meo) e Motocross (con la Desmo 450 MX di Antonio Cairoli e Alessandro Lupino).

In tante novità, a due anni dai festeggiamenti per il centenario previsti nel 2026, non manca il filo rosso con la storia Ducati: l’edizione 2024 sarà infatti dedicata a quella che è forse la più grande icona di Borgo Panigale, la 916, con un trattamento speciale per chi arriverà al WDW con una moto della serie (916, 996, 998) e la possibilità di stare a contatto dei due piloti più rappresentativi: Carl Fogarty e Troy Bayliss. Ancora più indietro nel tempo, sarà esposta la prima pietra dello stabilimento di Borgo Panigale, recuperata pochi mesi fa e destinata a occupare un posto d’onore nel museo Ducati.

WDW 2024: una Race of Champions da paura

La manifestazione si articolerà come sempre su tre giorni, dal 26 al 28 luglio: al venerdì nel tardo pomeriggio ci sarà la parata in circuito che si concluderà con la “Land of Joy on the beach” per festeggiare i 10 anni di Scrambler. Ma i veri fuochi d’artificio ci saranno al sabato, con una Race of Champions sulle Panigale V4 che gli stessi protagonisti descrivono come “la corsa più importante dell’anno” vista la qualità in campo, soprattutto quest’anno: 20 titoli mondiali e oltre 300 gare vinte con Bagnaia, Bastianini, Bautista, Bezzecchi, Morbidelli, Iannone, Bulega e tutta l’incredibile rosa dei piloti Ducati 2024. Nel 2022 vinse Pecco, e la vittoria gli portò decisamente bene.

La giornata si concluderà con l’intero circuito trasformato nella più grande discoteca a cielo aperto che si sia mai vista, con l’animazione a cura di Radio Deejay e il supporto di un dilettante di lusso come Marco Melandri. Visto l’appeal dell’evento, sarà possibile acquistare un biglietto per la sola giornata di sabato (a proposito: i biglietti si trovano su VivaTicket, TicketOne e sul sito Ducati).

WDW 2024: la novità misteriosa

Le attività in calendario sono veramente troppe per elencarle tutte, le troverete sul sito Ducati. C’è anche una App dedicata, che prenderà il posto del classico programma cartaceo ed è uno dei tanti passi compiuti da Ducati per rendere l’evento non solo divertente, ma anche sostenibile.

Insomma, anche questo il WDW si preannuncia come il più bello e grande di sempre. Ducati sta vivendo il suo periodo d’oro in termini di risultati sportivi e commerciali, alimentati da una passione e e un entusiasmo palpabili. Non c'è altra spiegazione del successo con cui questo gruppo relativamente piccolo di persone porta avanti una enorme varietà di progetti, dalla MotoGP al Motocross e dalla MotoE alle tante linee di prodotto. E parlando di prodotto, a Misano verrà anche svelata la prossima, grande novità Ducati, di cui Claudio Domenicali ha detto: “ne siamo tutti innamorati”. Non siete curiosi?

TUTTI I RICAMBI ORIGINALI E I DISEGNI TECNICI DEI MIGLIORI MARCHI SU MOTONLINE

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato

ADV