Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Attualità

Dueruote Garage #07 - Storie di batteria: il punto con NOCO

Redazione
dalla Redazione il 29/11/2021 in Attualità

Parte tutto da lì nelle moto moderne, che senza l’energia della batteria sono capolavori ammutoliti. Ecco perché bisogna tenere controllata la batteria, mantenerla carica, sostituirla quando è necessario. Un piccolo memo per l’inverno che arriva

Jasmine  Bentivegna di NOCO batterie insieme a Lorenzo Cascioli nel Garage di Dueruote

Se avete una Honda XR400R, immortale e fantastica enduro tuttofare degli Anni 90, questo articolo potrebbe anche non interessarvi. Perché lei, quella Hondina che era la semplicità fatta moto, la batteria non ce l’aveva proprio: un colpo al kick starter, e ci facevi il giro del mondo. Se invece la vostra moto la batteria ce l’ha, come nel 95% dei mezzi che oggi girano sulle nostre strade, pensate a questa scena: giriamo la chiave, contatto, e il quadro rimane spento. Oppure si accende, ma poi il motorino d’avviamento gira piano e non ce la fa ad avviare il motore. Panico. Si cerca qualcuno che dia una mano e ci spinga, oppure si prova ad accendere a spinta la moto da soli se ci si sente come i piloti del Motomondiale di tanti anni fa, oppure si cerca un santo con due cavi da attaccare alla batteria.
 

Scene da motociclisti con la batteria a terra, scene frequenti d’inverno, scene che si possono evitare. E sì, perché come dice qualche spot, prevenire è meglio che curare.

Lorenzo Cascioli

Scene da motociclisti con la batteria a terra, scene frequenti d’inverno, scene che si possono evitare. E sì, perché come dice qualche spot, prevenire è meglio che curare. Il gelo e i lunghi periodi di inutilizzo sono i nemici peggiori per la salute della batteria, ma oggi tenerne sotto controllo lo stato di salute è tutto sommato facile, visto che il progresso ci ha portato gli strumenti giusti. Un caricatore con funzione di mantenitore di carica aiuta ad effettuare delle diagnosi che possono rivelarci che la batteria sta mollando il colpo. Di solito non lo fa di botto da un momento all’altro, quindi quando ci sono le avvisaglie bisogna iniziare a pensare di sostituirla, e scegliere ovviamente quella giusta per la nostra moto. E comunque, per i più prudenti, non è una cattiva idea tenere sotto la sella o nel bauletto un jumper, un avviatore, per le emergenze. Oggi sono compatti, leggeri e fanno anche da power bank. Di tutto questo parliamo nella puntata di Dueruote Garage (GUARDA QUI TUTTE LE PUNTATE PRECEDENTI) dedicata a batterie e dintorni. Buona visione!
 

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.