Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Attualità

La ricerca: la moto fa bene all'ambiente e all'economia

Redazione
dalla Redazione il 15/09/2021 in Attualità
La ricerca: la moto fa bene all'ambiente e all'economia
Chiudi

Uno studio di Oxford Economics mette in luce i benefici dell'industria delle due ruote

Le due ruote fanno bene all'economia e all'ambiente. Lo dice uno studio svolto da Oxford Economics e Acem (l'associazione europea dei costruttori di moto). Una ricerca che mette in luce una serie di elementi di cui è doveroso tenere conto nel dibattito relativo alla mobilità sostenibile. A partire dalle emissioni.

 

INQUINAMENTO: UN TERZO IN MENO DELL'AUTO

Le moto hanno un impatto ambientale inferiore rispetto alle quattro ruote: l'impatto medio della flotta di veicoli europei è di circa 99 grammi di CO2/km, meno della metà dei 210 g CO2/km emessi dall'auto media (benzina e gasolio). È interessante notare che le motociclette fino a 250 cc emettono in media 62 grammi CO2/km; circa il 62% delle due ruote europee rientra in questo segmento.

 

RISPARMIO DI SOLDI E TEMPO

Lo studio di Oxford Economics ha anche esaminato i vantaggi aggiuntivi offerti dalle motociclette ai loro utenti e all'ambiente. Un'analisi di scenario suggerisce che se il 5% di coloro che si spostano in auto in tutta Europa (5,3 milioni di pendolari) passasse alle moto, il risparmio di tempo complessivo sarebbe di 21,2 milioni di giorni all'anno, per un valore di 3,3 miliardi di euro per questi utenti.

È stato poi riscontrato che i motocicli offrono notevoli risparmi sui costi grazie al minor consumo di carburante e ai costi operativi. In media, il costo del pendolarismo in moto (545 euro) era quasi un terzo di quello che costerebbe usare un'auto (1.435 euro) in un anno.

 

SOLDI E TASSE

Solo nel 2019 il settore motociclistico ha contribuito per circa 21,4 miliardi di euro al PIL in tutta Europa. Tutto sommato, ogni euro di PIL creato direttamente dalle imprese motociclistiche ha generato un ulteriore 1,80 euro di PIL in altri settori. In termini di gettito fiscale, il settore motociclistico e le attività connesse hanno generato circa 16,6 miliardi di euro, rendendone un importante contributo alle finanze pubbliche, in particolare nei grandi mercati come Germania, Francia, Italia, Regno Unito e Spagna.

 

La ricerca: la moto fa bene all'ambiente e all'economia
La ricerca: la moto fa bene all'ambiente e all'economia
La ricerca: la moto fa bene all'ambiente e all'economia
La ricerca: la moto fa bene all'ambiente e all'economia
La ricerca: la moto fa bene all'ambiente e all'economia
La ricerca: la moto fa bene all'ambiente e all'economia

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • pensionato60
    la moto fa bene all'ambiente e all'economia ??? Che Strano .. e allora perche' fanno di Tutto per Boicottare le 2 Ruote ??? Le Case Motociclistiche Asiatiche ... HONDA in Primis ... NON Importa Mai in Italia ed Europa le Moto e Scooter di Cilindrata dai 150 - ai 300 cc che sono le Migliori .... anche per le Nostre Leggi che Premiano le Piccole Cilindrate .. sia per il Bolle che per l' Assicurazione ed Ora ci si Mettono anche i Paesetti di Montagna Spalleggiati dalle Leggi Governative Italiane a Fermare le Due Ruote che Fanno Troppo Rumore, ma NON Hanno Mai Registrato il Rumore delle Harley ( Americane) ... che Girano Imperterrite nelle Nostre Strade Facendo un Casino Infernale.