Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Attualità

L'estate di fuoco sulle autostrade italiane

Marco Gentili
di Marco Gentili il 21/07/2021 in Attualità
L'estate di fuoco sulle autostrade italiane
Chiudi

Cantieri, mancati rimborsi, interi tratti vietati al traffico: mai come quest'anno è meglio evitare (anche in moto) le strade a pedaggio

Segnatevi questa data: 6 agosto. Quel giorno, se le cose non cambieranno, scatterà il blocco dell'autostrada A10 Genova-Savona, nel tratto compreso attorno al capoluogo ligure tra Genova Aeroporto e Genova Pra' direzione del Ponente con un cantiere attivo 24 ore su 24 fino al 23 di agosto per il completamento dei lavori previsti. Avete capito bene: se per due anni gli utenti che transitavano dal nodo del capoluogo ligure hanno dovuto fare i conti coi disagi della ricostruzione del ponte Morandi, adesso un altro crollo virtuale stroncherà le reni alla viabilità in tutta la Regione. Si tratta di un intervento non differibile, che però sarebbe stato tale se, negli scorsi anni, il concessionario delle strade in questione avesse provveduto a effettuare una manutenzione regolare e costante. Che, come ben sappiamo, non c'è stata.

 

L'ISTRUTTORIA ANTITRUST

A tutto questo si aggiunga il procedimento dell'autorità antitrust nei confronti di Autostrade, rea, secondo l'authority, di non aver applicato le riduzioni del pedaggio previste su quelle tratte messe a dura prova da cantieri e rallentamenti, ovvero  A/16 Napoli/Canosa, A/14 Bologna/Taranto, A/26 Genova Voltri-Gravellona Toce e, per le parti di sua competenza, A/7 Milano-Serravalle-Genova, A/10 Genova-Savona-Ventimiglia e A/12 Genova-Rosignano.

 

L'IPOTESI DEL RINCARO

Più cantieri e interruzioni, nessuna riduzione dei pedaggi e anzi un probabile rincaro. Già, perché a completare un quadro di per sé fosco arriva la notizia che il 31 luglio scade lo stop al rincaro dei pedaggi sancito dallo scorso Decreto Milleproroghe. Del resto, come avevamo spiegato in questo articolo, è molto probabile che la nuova gestione di Autostrade ricorra all'aumento dei pedaggi per far fronte alle ingenti spese di manutenzione mai fatte sulla rete.

 

L'estate di fuoco sulle autostrade italiane
L'estate di fuoco sulle autostrade italiane

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • Utente_3268126430
    In compenso quando eravamo tutti bloccati in casa per il lockdown si sono girati i pollici…..