Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Attualità

Patenti moto: come sono andate nel 2020

Redazione
dalla Redazione il 15/06/2021 in Attualità
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Chiudi

Colpa di lockdown e Covid: calano tutte le categorie, ma è allarme per tutte le licenze A1 perse per strada

Il lockdown, la limitazione alla mobilità personale e il servizio di Motorizzazioni e scuole guida a singhiozzo hanno avuto un ruolo decisivo nel tracollo delle nuove licenze A conseguite nel 2020. Secondo i dati dettagliati del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile di cui siamo in possesso, infatti, lo scorso anno sono state conseguite 173.376 patenti, in calo rispetto alle 202.497 del 2019 e ancora meno del 2018.

 

Patenti moto: come sono andate nel 2020
L'andamento storico delle patenti A (copyright Dueruote)

La tendenza al calo riguarda tutte le tipologie di licenza. Ma se le A “piene” sono calate di poco (58.061 nel 2020, 59.615 l’anno prima), sulle altre il segno meno è chiaro. Le A2 sono passate da 33.100 a 28.583, le A1 da 52.460 a 43.011, le patenti AM per i ciclomotori addirittura da 57.322 a 43.721. A conti fatti, il mondo delle due ruote è tornato a livelli di poco superiori a quelli del 2013.

Analizzando nel dettaglio i dati 2020, emerge come quello delle moto sia un mondo maschile: dei patentati A1, gli uomini sono 34.483 (8.528 le donne), tra le licenze A2 si contano 25.849 uomini e 2.734 donne, mentre per le A gli uomini sono 54.277 e le donne 3.784. Tra i patentati AM la forbice è meno netta (11.082 ragazze e 32.639 ragazzi).

 

Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020
Patenti moto: come sono andate nel 2020

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • Utente_3521686116
    La colpa non è del covid signori ma della FOLLIA di fare 25 milioni di patenti diverse. Patentino, patente A1 quando c'era l'otto con quelli della A2 e A3 con il mio stesso esame (moto leggerine oltretutto),GA e B e...NON POSSO GUIDARE PIÙ DI UN 125! Mia madre pluricinquantenne mai salita su un motorino può tranquillamente prendersi e guidare un Ducati da 300 KM/H. Sapete quanti ragazzi come me evidenziano la stessa problematica? Quasi tutti i motociclisti hanno i capelli bianchi o brizzolati non solo per i costi delle moto che sono elevati ma perché chi si fa A2 o cmq pure la A3 dopo già diverse patenti con i rischi di bocciature e prove ridicole? Ci viene sempre risposto che le normative sulle patenti sono europee e che non ci si può fare niente, cosa assolutamente non vera! perché un passaggio di categoria automatico lo si potrebbe prevedere eccome, per dire consentire con parente A1 o B di guidare motoveicoli almeno fino ai 600cc e 90 CV, perché no? Perché chiederci ancora soldi ed esami con circuiti che su strada non si verificano mai? I nostri genitori dai 50 anni in su che ci mantengono possono schiantarsi con moto e scooteroni così finiamo giovani in mezzo alla strada, mentre noi, più forti e agili non possiamo guidare manco un misero 300.. è folle, tanti miei amici pur potendosi pagare patente, moto, attrezzatura, assicurazione ecc hanno rinunciato anche solo avendo fatto la B. Non abbiamo tempo e altre risorse per fare 70 patenti! Oltretutto con la B dopo 3 anni puoi guidare una Ferrari volendo, con la A1 o B dopo 50 anni sempre il 125, ma che scemenza è? E saremo sempre di meno se non ci farete guidare moto oltre il 125 con A1 e B. Rimettete gli scatti automatici e alzate il limite da 125 a 600!!!!