Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Attualità

Copioli scrive a Vezzali: "Ripartire col mototurismo"

Redazione
dalla Redazione il 16/04/2021 in Attualità
Copioli scrive a Vezzali: "Ripartire col mototurismo"
Chiudi

Il presidente della FMI in una lettera al sottosegretario allo sport: "E' disciplina sportiva a tutti gli effetti, ma è ferma da oltre un anno"

Prosegue l'attività dei vertici FMI su criticità e problematiche che la pandemia sta causando a tutti gli appassionati del settore motociclistico.

Dopo aver ottenuto il fondamentale risultato dell'avvio dei nostri Campionati Nazionali, seppur a porte chiuse, e la basilare possibilità per i licenziati FMI di potersi allenare nel rigoroso rispetto delle indicazioni dei relativi DPCM, il Presidente FMI Giovanni Copioli ha scritto personalmente al Sottosegretario con Delega allo Sport, Signora Valentina Vezzali, per sensibilizzare le Autorità competenti sulla questione del Mototurismo, disciplina ferma da oltre un anno.

Fermo restando il consentito utilizzo della moto come mezzo privato di locomozione (al pari di bici, auto e altri veicoli) nel rispetto delle vigenti norme anti Covid-19, tale uso non è apparentemente interpretato anche come attività motoria o sportiva di base in quanto la moto non è spinta da energia muscolare. Il Mototurismo è invece una attività inserita fra le discipline riconosciute dallo Statuto della FMI (e quindi approvata dal CONI) e assimilabile a qualsiasi altra attività sportiva effettuata da praticanti amatori e agonisti.

Il Presidente Copioli, nella lettera indirizzata al Sottosegretario Vezzali, ha quindi posto l'accento sui tanti eventi e manifestazioni di interesse nazionale ed internazionale di Mototurismo riconosciuti come disciplina sportiva anche dalla FIM (la Federazione Internazionale di Motociclismo). Inoltre, nel suo appello, ha evidenziato come una estensione dell'Articolo 18 dell’ultimo Decreto dedicato allo Sport, potrebbe consentire lo svolgersi di manifestazioni di interesse nazionale nel rigoroso rispetto delle disposizioni di sicurezza, rivitalizzando anche questa importante sezione della Federazione Motociclistica Italiana.

 

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.