Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Attualità

Come funziona il Moto trainer

Redazione
dalla Redazione il 07/08/2020 in Attualità
Come funziona il Moto trainer
Chiudi

Alla scoperta del nuovo simulatore di guida per moto. Noi lo abbiamo provato. Ecco come va

Ci fa un certo effetto indossare la tuta in pelle sapendo che ci aspetta la sella di una Ducati Panigale V4 ma che non usciremo dal capannone industriale con tanto di aria condizionata che ci ospita.

Siamo infatti stati invitati a provare il nuovo simulatore di guida per motociclisti Moto Trainer, quanto di più vicino alla vera guida di una moto in circuito attualmente disponibile. Uno strumento finalizzato a diversi impieghi tutti strettamente correlati alla guida della moto tra i cordoli. 

 

COME FUNZIONA

La Panigale V4 utilizzata per il nostro test è una moto di serie a tutti gli effetti. Perché il Moto Trainer si presta ad essere utilizzato con qualsiasi tipo di moto. La moto viene montata sulla piattaforma basculante alla quale vengono poi applicati tutti i sensori in grado di leggere i comandi del pilota e permettere quindi alla moto di accucciarsi in frenata e di aiutare a riallineare la moto quando si riprende ad accelerare. Il simulatore necessita l’impostazione del peso del pilota per poter rimandare la giusta resistenza durante la discesa in piega. Davanti a noi un grande schermo sul quale possiamo visionare i vari set up disponibili e scegliere tra un ampio numero di tracciati precaricati disponibili. 

 

GIOCO O ALLENAMENTO?

Due sono le modalità di utilizzo con le quali potersi divertire. Prendiamo inizialmente confidenza con la versione “video” del simulatore, nella quale seguiamo l’onboard reale di un pilota di MotoGp che scorre davanti a noi. Dobbiamo seguirne le traiettorie in modo più fedele possibile senza però farci pagare pegno in caso di errore. Di tutt’altro impatto invece la modalità “game” nella quale siamo fino in fondo parte attiva nella guida della moto. Acceleriamo e il video avanza, freniamo e la moto si accuccia.

Ma la vera e importante fatica fisica da sostenere è nel fare le curve. Si, perché il Moto Trainer è in grado di raggiungere angoli di piega fino a 50° ma i cambi di direzione sono tutti a carico nostro. Con il solo peso del corpo e l’aiuto delle pedane dobbiamo rialzare e “ribaltare” dall’altro lato la nostra Panigale senza l’ausilio delle spinte sui semi manubri e il sostegno dell’aria dinamica, come succede nella guida reale. Anticipando inoltre leggermente il video del tracciato onde evitare di finire nella ghiaia o peggio ancora di cadere. Sempre virtualmente, per fortuna. Dopo tre o quattro giri siamo sfiniti, con le gambe dure e il fiatone. Segno che Moto Trainer allena davvero, oltreché divertire parecchio.

 

IL MASSIMO IN CIRCOLAZIONE

Un simulatore di guida molto sofisticato, che si avvale di motori elettrici per simulare i movimenti della moto, moltissimi tracciati sui quali allenarsi e una raffinatissima telemetria che possiamo consultare al termine del nostro test che mostra interessanti dati quali il livello di intensità della frenata o la percentuale di apertura del comando del gas. Davvero un ottimo strumento il Moto Trainer che si presta a molteplici tipi di impiego che vanno dal semplice divertimento all’allenamento fisico delle gambe e del busto per migliorare poi le proprie performance nella guida reale. E’ inoltre abbastanza facile da trasportare grazie alle ruote in dotazione e permette un montaggio abbastanza agevole. Prezzo di acquisto “importante”: si parte da 4.900 euro per arrivare a più di 12.000 euro per la versione top di gamma, per portarsi però a casa quello che è al momento il simulatore di guida per moto più avanzato in assoluto.

Come funziona il Moto trainer
Come funziona il Moto trainer
Come funziona il Moto trainer
Come funziona il Moto trainer
Come funziona il Moto trainer
Come funziona il Moto trainer
Come funziona il Moto trainer
Come funziona il Moto trainer
Come funziona il Moto trainer
Come funziona il Moto trainer
Come funziona il Moto trainer
Come funziona il Moto trainer

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.