Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Attualità

Fase 2: in moto con il passeggero sì. Ma a queste condizioni

Marco Gentili
di Marco Gentili il 11/05/2020 in Attualità
Fase 2: in moto con il passeggero sì. Ma a queste condizioni
Chiudi

Resta il divieto di trasportare una seconda persona a meno che sia familiare convivente. Il governo però apre alle seguenti casistiche

Così come in fase 1, anche nella fase 2 dell’emergenza Coronavirus valgono le stesse regole per chi viaggia in moto. Ci si sposta solo e soltanto per comprovate ragioni, da soli. È però possibile trasportare un passeggero - infrangendo quindi il principio generale del distanziamento sociale di un metro - a patto che si tratti di persone conviventi.

 

L’APERTURA

Il governo, però, nel corso della fase 2 ha annunciato una leggera deroga a questo principio. Nel caso in cui non si disponga di un mezzo privato ovvero non si abbia la patente di guida o non si sia autosufficienti – come si legge sul sito ufficiale del governo italiano - è consentito farsi accompagnare da un parente o una persona incaricata di tale trasporto da e verso la propria abitazione, anche tenuto conto dell’esigenza di limitare quanto più possibile l’utilizzo di mezzi pubblici e comunque nel rispetto di quanto previsto per l'utilizzo dei mezzi privati. Nel rispetto di tali condizioni, anche lo spostamento dell’accompagnatore è giustificato.

 

Fase 2: in moto con il passeggero sì. Ma a queste condizioni
Fase 2: in moto con il passeggero sì. Ma a queste condizioni
Fase 2: in moto con il passeggero sì. Ma a queste condizioni
Fase 2: in moto con il passeggero sì. Ma a queste condizioni
Fase 2: in moto con il passeggero sì. Ma a queste condizioni
Fase 2: in moto con il passeggero sì. Ma a queste condizioni

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.