Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Attualità

Acciona, un nuovo scooter sharing a Milano

Marco Gentili
di Marco Gentili il 06/02/2020 in Attualità
Acciona, un nuovo scooter sharing a Milano
Chiudi

Nel capoluogo lombardo hanno fatto la loro comparsa decine di scooter rossi. Scopriamo insieme come funzionano e i costi

Inizieranno a circolare a brevissimo gli scooter elettrici di Acciona, multiutility spagnola (una sorta di Eni iberica) attiva anche nel comparto della mobilità condivisa. Acciona ha scelto Milano per il suo debutto italiano: sarà quindi il sesto operatore nella galassia dello scooter sharing assieme a eCooltra, MiMoto, CityScoot, GoVolt e ZigZag.

 

AVRANNO DUE VELOCITÀ

Acciona sfoggia una flotta di 250 scooter elettrici (modello Silence S2) con una riconoscibile livrea rossa e bianca. Come accade già negli altri paesi dove opera, tali scooter potranno essere guidati con due differenti modalità, a costi diversi: S, o standard, che permette di muoversi fino a 50 km/h, che potrebbe costare 0,25 euro al minuto se saranno confermati i prezzi praticati in Spagna; e C, per accelerare fino a 80 km/h, a 0,27 euro. Ci sarà invece l’opzione per mettere in pausa l’affitto. A fronte di un costo minimo di 0,05 euro al minuto, lo scooter resterà a disposizione fino a massimo 6 ore.

 

Acciona, un nuovo scooter sharing a Milano
Acciona, un nuovo scooter sharing a Milano
Acciona, un nuovo scooter sharing a Milano
Acciona, un nuovo scooter sharing a Milano
Acciona, un nuovo scooter sharing a Milano
Acciona, un nuovo scooter sharing a Milano

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.