Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Attualità

Brekr Model B, il ciclomotore che si crede una moto

Marco Gentili
di Marco Gentili il 11/10/2019 in Attualità
Brekr Model B, il ciclomotore che si crede una moto
Chiudi

Dalla startup olandese arriva un elettrico davvero particolare: pesa 62 kg, ha telaio e sospensioni "motociclistiche" e un design molto moderno. Sarà in vendita il prossimo anno a 3.890 euro

Si chiama Brekr ed è una startup (l’ennesima) che si getta nel mercato dell’elettrico. Brekr viene dal’Olanda e la sua prima creatura si chiama Model B, denominazione che ricorda quella usata da Tesla per le sue vetture.

Il Model B è un curioso ciclomotore dal telaio e dalle sospensioni di tipo motociclistico. Nella parte sottosella è stato ricavato lo spazio per un ampio vano batterie. Il mezzo è alimentato da un pacco batteria da 1,9 kWh per un’autonomia di 50-80 km, ma c’è spazio per una seconda batteria che permette al mezzo di avere un’autonomia raddoppiata. Ognuna di esse pesa 10 kg; in ordine di marcia, con una batteria, il ciclomotore pesa 62 kg, risultando uno dei più leggeri in circolazione.

Il Brekr Model B non è ancora in vendita: si può prenotare sul sito dell’azienda con un anticipo di 9 euro, e costerà 3.890 euro. Sarà offerto in due varianti: uno con velocità limitata a 25 km/h, l’altro con targhino capace di raggiungere i 45 km/h.

 

Brekr Model B, il ciclomotore che si crede una moto
Brekr Model B, il ciclomotore che si crede una moto
Brekr Model B, il ciclomotore che si crede una moto
Brekr Model B, il ciclomotore che si crede una moto
Brekr Model B, il ciclomotore che si crede una moto
Brekr Model B, il ciclomotore che si crede una moto
Brekr Model B, il ciclomotore che si crede una moto
Brekr Model B, il ciclomotore che si crede una moto

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.