Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Attualità

ELETTRICO: scoppia la guerra dello standard

il 03/04/2018 in Attualità

Dopo Kymco, anche Gogoro ha presentato il suo sistema proprietario per la ricarica domestica delle batterie. Chi vince la guerra si assicura la diffusione capillare della tecnologia del futuro. E i giganti giapponesi? Sono ancora fermi

ELETTRICO: scoppia la guerra dello standard
Chiudi
In Estremo oriente è iniziata la "Guerra" della ricarica per gli scooter elettrici. Due settimane dopo l’annuncio di Kymco, Gogoro ha svelato un nuovo caricabatterie che consentirà di ricaricare a casa o nelle stazioni pubbliche. Il nuovo sistema permetterà anche di avere in dotazione una batteria ausiliaria per ovviare al rischio di restare a piedi, nelle zone in cui il numero di stazioni di ricarica è basso oppure del tutto assente.

Dalla tecnologia allo standard

E’ interessante come la guerra si stia spostando sullo standard, sull’infrastruttura (visto che la tecnologia non lascia troppi margini di sviluppo), e sul relativo tema di chi la paga. Gogoro fa un piccolo passo alla volta e in tre anni non ha nemmeno ancora coperto tutta l'isola di Taiwan; Kymco che ha più risorse e secondo quanto mostrato due settimane fa al Motorcycle Show di Tokyo ha piani molto più ambiziosi, che prevedono la diffusione di una rete capillare in tutto al mondo. Intanto, al momento, i giganti orientali della moto (Honda e Yamaha su tutti) restano per il momento al palo.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.