Cerca

Seguici con

Attualità

Yamaha mette (ancora) in moto la Polizia di Roma

Il reparto dei Centauri della Polizia Locale continuerà a presidiare le strade della Capitale in sella alle Yamaha XT660R

Yamaha mette (ancora) in moto la Polizia di Roma
Chiudi
È stato rinnovato il comodato d’uso gratuito delle 13 moto Yamaha XT660R utilizzate dall’estate 2016 dagli agenti del gruppo “Centauri”, appartenenti al gruppo Gruppo Sicurezza Sociale Urbana (GSSU) della Polizia Locale di Roma Capitale. L’utilizzo di queste moto, veloci, manovrabili e soprattutto “in borghese”, ha permesso in questi due anni una intensa attività di controllo delle strade, dei locali commerciali e delle stazioni ferroviarie della città.

13 Yamaha XT660R

“Yamaha è sensibile ai temi della sicurezza e della mobilità. Ecco perché è orgogliosa di continuare, dopo due anni, a supportare Roma Capitale ed in particolare il reparto dei ‘Centauri' della Polizia Locale, rinnovando il comodato d’uso gratuito delle 13 Yamaha XT660R che li hanno accompagnati nel loro impegno quotidiano” dichiara Andrea Colombi, Country Manager Yamaha Motor Europe - Filiale Italia. “Grazie all’utilizzo di queste motociclette l’abusivismo commerciale e l’illegalità sono stati contrastati con grande efficacia, con milioni di articoli sequestrati e il ripristino del decoro in tantissime aree, specialmente quelle a maggior afflusso turistico”, ha dichiarato il Comandante Generale Diego Porta.

XT, una lunga storia

Erede dei leggendari modelli XT che hanno scritto negli Anni '80 e '90 la storia del motociclismo internazionale, la Yamaha XT660R è un modello che stupisce per la sua robustezza e versatilità, rispondendo prontamente ai requisiti di praticità ed efficienza richiesti in particolare dal reparto “centauri” della Polizia Locale, che opera in luoghi dove maneggevolezza e tempestività di intervento risultano determinanti.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato