Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Attualità

Frecce Tricolori, Ducati e Lamborghini: la velocità parla italiano

di Alfredo Verdicchio il 16/09/2016 in Attualità

Una giornata ospiti dell'Aeronautica Militare Italiana per godere dell'eccellenza italiana in fatto di velocità e spettacolarità: Ducati, Lamborghini e Frecce Tricolori, insieme sotto i colori del Tricolore

Frecce Tricolori, Ducati e Lamborghini: la velocità parla italiano
Chiudi
Nei giorni scorsi siamo stati ospiti dell'Aeronautica Militare Italiana per un evento "Passioni Tricolori" all'insegna del verde-bianco-rosso: Ducati, Lamborghini e le Frecce Tricolori, tutte insieme per una giornata dedicata al "made in Italy".

Protagonisti dell'evento sono stati i piloti Ducati MotoGP (insieme a tutti i componenti la squadra) Andrea Dovizioso e il tester Michele Pirro in sella alle Desmosedici, due Lamborghini Huracan Super Trofeo con i rispettivi rider Mirko Bortolotti e Giovanni Venturini e i 12 piloti della squadra delle Frecce Tricolori in "sella" ai propri Aermacchi 399.
Dopo aver passato la mattinata ad ammirare le spettacolari acrobazie delle Frecce Tricolori in un'esibizione delle loro più acrobatiche "figure" (per darvi un'idea della difficoltà degli esercizi, quando gli aerei sono in formazione stanno a una distanza massima di 2 metri l'uno dall'altro a ben 650 km/h!) e del Tricolore più lungo del mondo, nel pomeriggio Andrea Dovizioso e Gigi Dall'Igna, Direttore generale di Ducati Corse, si sono regalati un giro come passeggeri sui jet della pattuglia acrobatica, provando sensazioni "strong" e, soprattutto Andrea, tanta tanta nausea post virate. Nonostante il fisico allenato e l'abitudine alle forti accelerazioni, una volta ritornato a terra Andrea Dovizioso ha dichiarato di aver subito accelerazioni di ben 7 g (sette volte la forza di gravità), tanto da affermare di aver "visto nero" almeno un paio di volte. Affermando comunque, che il giro è stato pazzesco e facendo i complimenti ai piloti per la loro professionalità e passione in quel che fanno.
Frecce Tricolori, Ducati e Lamborghini: la velocità parla italiano
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • nexus.500
    Sono molto d'accordo - MA per quanto ne so io benelli e' stata comprata dai cinesi e MV stringe i denti ma Mercedes e' agguerrita all'acquisto intanto mettendo il simbolo AMG sulle carene...speriamo bene!!!
  • Pollopullo
    dlgg - non dimenticare che ora Ducati e Lamborghini sono dei crucchi, noi le progettiamo e le costruiamo sotto la loro supervisione e il loro portafogli. Vuoi comprare veramente Italiano compra MV, Morini, Aprilia o Benelli mi pare che siano le ultime sopravvissute.
  • dlgg
    Tricolore un Orgoglio Italiano - A tutti gli Italiani un appello che viene dal cuore compriamo Italiano abbiamo l'eccellenza in tutti i settori manteniamo l'orgoglio del made Italy che ci copiano in tanti ma non riusciranno mai a eguagliarci.Grazie s tutti un lampeggio a tutti......