Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Piemonte

Sai dove nasce il Po?

di Tiziana Crimella, foto di Roberto Mele il 02/08/2012 in Piemonte

In Piemonte un weekend d'estate alla ricerca della sorgente del Grande Fiume. Si lascia Torino puntando verso la cima più elevata delle Alpi Cozie attraverso Pian della Regina per culminare a Pian del Re

Sai dove nasce il Po?
Chiudi
Dal centro di Torino il Po si stringe tra il Castello del Valentino e la collina di Superga, incontra Moncalieri, poi si produce in una serie di evoluzioni - le sue famose anse - nell'area del Parco Fluviale. Ci si muove verso Carignano, si tocca Pancalieri e il cono imbiancato, inconfondibile del Monviso si affaccia lontano sullo scorrere ancora piatto del fiume.
Si punta il naso verso la cima più elevata delle Alpi Cozie (2.062 metri) e si abbassa lo sguardo sulle acque ancora limpide del nostro giovanissimo fiume: quanto tempo occorre all'acqua per compiere questo primo tratto del suo lungo viaggio? Noi lo abbiamo fatto in un weekend di 193 chilometri.
L'itinerario completo è stato pubblicato nel numero di Agosto 2012 di Dueruote. Qui però oltre alle informazioni essenziali e alle località da non perdere, potete sfogliare, la gallery completa che comprende altri scatti inediti
Sai dove nasce il Po?
Monviso, il Roadbook
Sai dove nasce il Po?
Verso Pian del Re

Per raggiungere il Pian del Re
Durante i weekend estivi (metà giugno, metà settembre), l'accesso a Pian del Re e Pian della Regina è possibile solo finché vi sono piazzole di parcheggio auto e moto libere.
Sia il Parco Po Cuneese (tel. 0175 46505, www.parcodelpocn.it) che il Comune di Crissolo (tel. 0175 94902) hanno istituito un servizio di navetta continua al costo di 1 euro a persona, da Pian della Regina, 4 km più in basso rispetto a Pian del Re, oppure da Crissolo, dove si può parcheggiare la moto liberamente.
Prima corsa da Pian della Regina alle ore 10,20; ultima corsa per scendere da Pian del Re alle ore 18. Il posto moto giornaliero a Pian del Re costa 3 euro (2 euro mezza giornata).
I motociclisti di solito salgono fino al parcheggio perché vale la pena di percorrere l'ultimo tratto, sfilarsi il casco il tempo di guardarsi in giro e ridiscendere a Pian della Regina, concedendosi delle soste sulla strada. Il parcheggio è a pagamento anche durante la settimana, ma non ci sono grossi problemi di afflusso. Biker avvisato...

Quando partire
Possibilmente non la domenica, fino alla fine di settembre o entro la prima quindicina di ottobre. Poi le giornate si accorciano, il sole si nasconde e la temperatura scende. La neve arriva presto e va via tardi!

Sai dove nasce il Po?
La locanda Regina
Dove mangiare
Pian della Regina (CN)

Baita della Polenta, tel. 0175 94907. Rustico e informale, con servizio gentile. Il menù tradizionale propone la degustazione di salumi con erbette di montagna, tomini e funghi, seguiti da un piatto unico di polenta con formaggi, funghi trifolati o carni al sivet, per passare alla torta della nonna. Acqua, ottimo vino sfuso, caffè e Genepy a 30 euro a persona. Per mangioni!
Pian del Re (CN)
Albergo Rifugio Pian del Re, tel. 0175 94967. A 200 metri dalle sorgenti, il ristorante propone cucina tipica e la "polenta in 100 modi". Ha 25 posti letto; apertura stagionale dal 15 giugno al 30 settembre. Il parcheggio è privato; pertanto i clienti del ristorante e chi si ferma a dormire, vi accedono senza pagare.

Dove dormire
Crissolo (CN)

Albergo Monviso, Piazza Umberto I 153, tel. 0175 94940. Piccola struttura a gestione familiare nel centro della cittadina, con 10 camere e un ristorante che propone specialità locali.
Saluzzo (CN)
Hotel Perpöin, Via Spielberg 19, tel. 0175 42552; www.hotelsaluzzo.com. Solo 20 camere di diverse tipologie, in centro al paese, in un edificio di fine '700. Con parcheggio interno gratuito; è convenzionato con le cantine del saluzzese per visite e degustazioni. Il ristorante è il più antico della città.
Sai dove nasce il Po?
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • testadipx
    Sul Monviso con l'X9 - fatto questa estate in compagnia di mia moglie siamo partiti da Torino consiglio la visita alla cattedrale di Staffarda posti spettacolari ottimo giro da fare in giornata
  • cicana
    La prima sul Monviso - Gita fatta il 16/09/12 con mia moglie.Partenza alle 8.30 da Milano tempo ottimo posti veramente belli e suggestivi! Peccato per le nuvole che ci hanno oscurato in gran parte il Monviso.Comunque tutto molto ma molto bello!!!!
  • kawaVersys
    La prima volta sul Monviso - Bel giretto fuori porta (partito da San Mauro torinese).
  • giuppi67
    Dalla Liguria - Bene! giro fatto ieri partito dalla provincia di Savona do prima mattina arrivato a pian del Re alle 12.00 200 Km tondi tondi!!! Posti veramente fantastici!!!
  • CLAUDIOBERTI
    Da Pinerolo - andre vi offriva da bere, io potevo farvi assaggiare le specialita' di galup
  • andre8101
    beh.. - Mi siete passati sui piedi, se lo sapevo vi offrivo da bere!