Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Marche

Il parco dei Sibillini tra Marche e Umbria

di Stefano Bianchi il 28/03/2002 in Marche

Un itinerario di circa 210 chilometri a cavallo degli Appennini umbro-marchigiani alla scoperta di un altopiano dimenticato, fiorito tra le montagne: il Piano Grande di Castelluccio

Il parco dei Sibillini tra Marche e Umbria
Una veduta dell'immensa distesa di Piano Grande


Gli Appennini sono la nuova frontiera da scoprire dell'Italia: grandi distese di natura, paesaggi da mozzare il fiato, paesi da incanto e poca gente in giro. Questa volta siamo tra Marche e Umbria, nel parco nazionale dei Sibillini, a scoprire il Piano Grande di Castelluccio, un incredibile altopiano fiorito tra le montagne. A questo itinerario, viste le notevoli bellezze paesaggistiche e artistiche, è meglio dedicare due giorni; fate il pieno ad Ascoli perché nei Sibillini non ci sono troppi distributori.


Si parte dal casello autostradale di S.Benedetto del Tronto, una vivace cittadina di mare nota per la sua flotta di pescherecci, per il lungomare alberato a splendide palme e per le elezioni di miss Italia. Seguite la superstrada che segue la valle del Tronto (a sinistra è già Abruzzo) sino a raggiungere Ascoli Piceno dove è d'obbligo una sosta per visitare il centro storico medievale e la splendida piazza del Popolo, nonché per provare il fritto all'ascolana: costine di agnello con le famose olive ascolane ripiene di carne e fritte, unite ai cremini, anch'essi fritti. Si prosegue poi risalendo ancora la valle del Tronto, ora stretta e boscosa, circondata da alte pareti di roccia bianca; dopo Arquata, un grazioso borgo termale posto in uno slargo della valle, si prende a destra raggiungendo salendo al passo delle Forche Canapine (m 1519) e si va verso Castelluccio seguendo una bella strada che si inerpica con ampi tornanti sulla montagna sino al passo che immette nell'ampia conca del Piano Grande, uno dei più bei altopiani degli Appennini, famoso per le fioriture di papaveri e fiordalisi tra i campi di grano, una scacchiera di campi coltivati senza che nessuna costruzione abbia rovinato l'ambiente.

Si scende quindi nel Piano Grande, non mancando di notare sull'alpeggio a sinistra una curiosa macchia di alberi a forma di Italia e si giunge a Castelluccio, posta in cima a una collina appuntita: da qui bel panorama, con la sua scacchiera di campi, senza nessuna costruzione che lo deturpi. Si ridiscende nel Piano Grande e al primo bivio si prende a sinistra il passo della Forca di Presta (m 1540) da dove partono (da un altura sulla destra) i deltaplani e i parapendio che qui trovano condizioni ideali e paesaggi stupendi. Si scende quindi verso Montegallo seguendo una bella strada che si snoda tra gli alpeggi punteggiati dai caratteristici cardi azzurri: anche qui, bei panorami sulle colline sottostanti, sino al mare. Scendendo si attraversano fitti boschi e si giunge a Montemonaco, una nota località turistica: da qui ci si può dirigere su Foce (bella gola e passeggiata sino al lago Pilato, m 1949) o raggiungere Montefortino da cui si giunge al Rifugio della Sibilla a m 1540, tenuto da Mauro Pazzi, un appassionato motociclista che vi farà buona accoglienza con i suoi piatti tipici: da qui vale la pena di salire in circa un ora e mezza alla cima della Sibilla (m 2175), da cui si gode un ampio panorama su tutti i Sibillini.

Un'altro posto da non mancare nei dintorni è la Madonna dell'Ambro, un venerato santuario posto in una valle strettissima, percorsa dalle gelide acque del torrente Ambro, un posto selvaggio e freschissimo, unico rifugio sicuro nelle torride giornate estive; molto bella è anche la gola dell'Infernaccio, uno stretto canyon che si percorre a piedi tra ripide pareti dei Sibillini. Da Montefortino si raggiunge Amandola, un borgo medievale con una bella piazza e antichi edifici e quindi, passando da Comunanza, a S. Vittoria in Matenano (bella balconata panoramica sui Sibillini), per tortuose stradine che invitano a guidare. Ora siamo sulle ondulate colline marchigiane che è un piacere percorrere per strade panoramiche e divertenti per la moto: si sale e si scende passando da Montelparo, Monte Vidon Combatte, Petritoli (tutte arroccate in cima ai colli, chiuse da mura) sino a giungere a Monterubiano e Moresco, quest'ultima una vera e propria rocca medievale. Da qui si raggiunge Torre di Palme, un borgo medievale arroccato su uno sperone a picco sul mare, ben conservato, con tante chiesette ed edifici antichi.






S.Benedetto del Tronto: la passeggiata del lungomare, alberata a palme centenarie, una delle più belle dell’Adriatico.

Ascoli Piceno: la visita del centro storico, pieno di edifici medievali di pregio; le olive ascolane e il fritto all’ascolana; interessanti anche le botteghe di porcellana.

Piano Grande dei Sibillini: è la vera valle perduta dell’Eden, uno dei luoghi più Suggestivi degli Appennini.

Montemonaco: la gola dell’Infernaccio, un aspro canyon tra le rocce, ideale per un bagno in estate.

Moresco: un borgo medievale stretto tra le sue mura dove il tempo si è fermato.

Torre di Palme: un borgo a picco sul mare, ben conservato.

Fermo: una importante città d’arte, con una splendida cattedrale romanica, una importante pinacoteca e le piscine romane.






La pedona (AP)
Agriturismo Casa degli Archi
- via Madonna Manu 41, tel. 0734/936589. E’ una villa poderale di fine Ottocento, a km 3 dal mare. Il prezzo al giorno è di € 26/31 a persona.
Casa Vecchia - Contrada Aso 11, tel. 0734/933159. Il prezzo al giorno è di € 46-50 per la camera doppia.

Montefiore dell'Aso (AP)
La Favella
- Contrada Menocchia 54, tel.073/4939017. Casa colonica a 7 Km dal mare. Il prezzo al giorno è di € 26/31 a persona.
La Campana - C. da Menocchia 39, tel. 0734/939012. Notevoli le verdure di produzione propria ma anche i salumi e i formaggi della zona. Lasagne al basilico, zuppa di sedano, pecora alle verdure, dolci e vino della casa. Il prezzo varia da € 25 a € 30.

Monterubbiano (AP)
Agriturismo Crosta
- Loc.Valdaso, via Pozzetto 2, tel. 0734/59169. Pensione completa € 31 a persona.

Arquata del Tronto (AP)
Camartina -
fraz. Camartina 8, tel. 0736/809261. Cucina a base di trote: tagliatelle e risotto al sugo di trota, trote alla brace, dolci della casa. Il prezzo varia da € 15 a € 20.
Da Checco - via Porta Marina 1, tel. 0734/59170. Trattoria di una volta, semplice e genuina, salumi e formaggi della zona, pane casereccio, le classiche tagliatelle tirate a mano al ragù di carne o ai piselli, maiale al forno o grigliate di carne. Il prezzo varia da € 15 a € 20.

Montemonaco (AP)
La Cittadella dei Sibillini -
loc. La Cittadella, tel. 0736/856361. Agriturismo con locanda, cucina casalinga di montagna, salumi tipici, fritte alle verdure, tagliatelle al ragù di agnello. Il prezzo ristorante varia da € 25 a € 30, la camera doppia € 35 a € 40.
Rifugio Sibilla - tel. 0736/856422. Gestito da Mauro, motociclista appassionato, ha letti in camerata e una dependance con camera doppia. Propone una schietta cucina di montagna, da provare le tagliatelle con asparagi selvatici e la grigliata mista. Il prezzo vari da € 15 a € 20.

San Benedetto del Tronto (AP)
Da Federico,
lungomare Trieste, tel. 0735/83786. Cucina di mare curata, il prezzo varia da € 20 a € 25.

Acquasanta Terme (AP)
Tre Lanterne,
fraz. Cagnano, tel. 0736/801386. Piatti regionali quali maccheroncini al tartufo, ai funghi, agli asparagi o ai gamberi di fiume, tagliata ai porcini o alla rucola, maialino da latte al forno. Il prezzo varia da €15 a €20. Il prezzo della camera è € 37/47 per la singola e € 57 la doppia.
Passo - p.zza Terme 9, tel. 0736/802755. Albergo tranquillo immerso nel verde del giardino, stanze curate Il prezzo della singola è € 38-46 e la doppia € 57-68.

Ascoli Piceno
I Mille Sapori -
via Piagge 292 (salendo al colle S. Marco), tel. 0736/42368. Cucina casalinga e genuina, olive fritte all’ascolana, cremini e bruschette, ravioli di ricotta con tartufi e funghi, le classiche tagliatelle della casa , il fritto misto all'ascolana. Il prezzo varia da € 20 a € 25.
Il Pennile - via G. Spalvieri, tel. 0736/41645. Albergo familiare circondato da ulivi. Il prezzo della singola è di € 42 e la doppia € 67-74.
Canguro - via San Giacomo 52, telefono 0735/650977, numero verde 800012029. Vicino al mare, con terrazza panoramica. Il prezzo della singola è € 33-43 e la doppia €53-58.

Montelparo (AP)
La Ginestra
– Corso da Coste 2, tel. 0734/780449. Casolare di campagna sulle colline, camere sobrie, tennis, bocce, maneggio. Il prezzo della singola è di €53-73 e la doppia € 63-83.

Amandola (AP)
Paradiso
- via Umberto I 7, tel. 0736/847468. In un ampio parco con percorso vita e vista sui monti, piano bar in giardino. Camere a partire da € 35.


Località
Istruzioni
Dist. (km)
Tempo
S,Benedetto del Tronto All'uscita del casello autostradale prendete la N4 per Ascoli; se avete tempo fate una deviazione per Monteprandone e poi Offida, un bel percorso in cresta sulle colline marchigiane. 0,0 0.0
Ascoli Piceno Si prosegue in direzione Acquasanta, Arquata, Norcia. 28,5 30'
Arquata Seguire la direzione Norcia. 31,5 35'
Bivio per Castelluccio
Al bivio a km 16.9 prendere a destra per Castelluccio. 16.9 25'
Castelluccio Tornare indietro sino al bivio e seguire per Montemonaco. 11,5 25'
Montemonaco Attraversare il paese (d'obbligo, prima, una visita alla Rocca, da cui si gode uno splendido panorama sul lago). Quindi, procedere verso Bracciano 32 60'
Rifugio Sibilla Tornare a Montemonaco e proseguire per Montefortino. 6,4 25'
Montefortino Seguire per Madonna dell'Ambro. 15,2 60'
Madonna dell'Ambro Tornare a Montefortino. 6,5 15'
Montefortino Seguire per Madonna dell'Ambro. 6,5 15'
Amandola Direzione Comunanza e poi S.Vittoria in Matenano. 6 15'
S.Vittoria in Matenano Proseguire per Montelparo, Monterinaldo, Petritoli e quindi Monterubbiano. 24,5 35'
Monterubbiano Passare da Moresco, Lapedona e raggiungere Torre di Palme. 28,4 45'
Torre di Palme   16,4 25'
TOTALE 213km 6h 50'






Peugeot
Consorti Moto - P.zza Giovanni XXIII n° 4, tel. 0735-591129, Grottammare (AP).
Conti Moto - Via B.Tucci n°13/15, tel. 0735-253976, Ascoli Piceno.
Mancini Giovanni - via Palestro 70, tel. 0736-992503, Porto Sant'Elpidio.

Malaguti
Moretti F.lli snc - Via Bonaccorsi 22/28, tel. 0736 258058, Ascoli Piceno.
Marcaccio Francesco - Largo Manara 9, tel. 0734 226686, Fermo(AP).
Santori Ottavio - Via Montegrappa n° 2, tel. 0735-735898, Grottammare (AP).
Simonelli Chiara - Via Silvio Pellico n° 198, tel. 0735 86967, San Benedetto del Tronto (AP).

Moto Guzzi
Simonelli Chiara - Via Silvio Pellico, tel. 0735 86967, San Benedetto del Tronto (AP).

Aprilia
Piergallini Benito - Via della Liberazione n°184, tel. 0735 85998, S. Benedetto del Tronto (AP).

Ducati
Piergallini Benito - via della Liberazione n°184, tel. 0735-85998, S.Benedetto del Tronto (AP).


BMW
Piergallini Benito - via della Liberazione n°184, tel. 0735-85998, S.Benedetto del Tronto (AP).

Yamaha
Santori Ottavio - via Montegrappa n°2, tel. 0735 633172, Grottammare (AP).
Porto San Giorgio - Piazza Napoli n°13, tel. 0734 674670, Fermo (AP).
San Benedetto del Tronto - Via Tiepolo n°3, tel. 0735 581937, San Benedetto del Tronto (AP).

Honda
Racing Moto - Via Ischia n°274, tel. 0735 587243, Grottammare (AP).
Dieffe Motor - Ctr. Mossa n°53, tel. 0734 225775, Fermo (AP).
Vallesi snc di Giuseppe Vallesi - km 33 s.s. 78 – tel. 0733 658031, fax. 0733 658315, Sarnano (MC).
Il parco dei Sibillini tra Marche e Umbria
Chiudi

Alla luce delle recenti, drammatiche condizioni che il coronavirus sta producendo in Italia e nel mondo, Domus sente l’esigenza di dare un segnale di presenza, interpretazione e sostegno a tutte le attività creative e produttive, italiane e straniere

Cristian Lancellotti

Vai a #BackOnTrack

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • massolimichele
    promemoria - Ciao corradosanse mi puoi linkare il tuo percorso?
  • corradosanse
    Grande via Del Parco dei Monti Sibillini - Per godermi al meglio i lgiro dei Monti Sibillini di solito mi facci oquesto giro qui: http://maps.google.com/maps?hl=it&tab=ll
  • Davidcbf
    Da fare - Sono stato diverse volte in zona Castelluccio ma passando o da Visso o da Norcia, la prossima volta faro' il tragitto da te descritto : ) Grazie
  • biga2008
    bello - prendo spunto e ripeto volentieri il vostro percorso,sarà bellissimo,ciao