Cerca

Seguici con

USA

USA, Oregon: road movie!

di Hélène Lundgren, foto e traduzione di Luca Guarneri. Adattamento web di Maria Vittoria Bernasconi il 29/12/2016 in USA

Zone desertiche, vigneti, dune, laghi, montagne: in Oregon sembra di essere in un film e invece è tutto vero. Ecco i consigli, i luoghi da non perdere e tutte le indicazioni utili per affrontare questo viaggio in moto negli USA sulle spettacolari strade che attraversano gli immensi boschi lungo la costa del Pacifico

USA, Oregon: road movie!
Partenza e arrivo

Portland

Lunghezza

1.750 km

Quando partire da fine aprile a fine ottobre
Ideale per paesaggi, natura
Moto adatte  tutte quelle adatte ai lunghi percorsi
L’Oregon è America, è oceano, è foreste, è laghi vulcanici e leoni marini. In questo viaggio di oltre 1.700 chilometri, vi portiamo alla scoperta della parte occidentale dello Stato, partendo e tornando a Portland.

Dopo un giro a downtown, lasciamo la zona urbana e ci immergiamo tra campi agricoli e boschi lungo un percorso tortuoso e piacevole, tra le nebbie della State Road 47. A Clatskanie ci imbarchiamo con la moto su un piccolo traghetto che attraversa il fiume Columbia fino a Cathlamet, nello Stato di Washington. La State Road 401 si snoda lungo il fiume fino al lungo ponte di Astoria, città con un bel centro storico che vale una visita. Al porto ci attendono i leoni marini di Steller, enormi, stesi a prendere il sole. La meta da raggiungere ora è Cannon Beach: la strada che percorriamo è stretta e davvero bella all'interno dell'Ecola State Park. Poi, lungo la US101 si raggiunge anche il faro Heceta Head. Ma è Florence e le sue magnifiche dune di sabbia alte anche 150 metri, a incantarci.

A Reedsport imbocchiamo la State Road 138, dove si percepisce nettamente la natura selvaggia dell'America del Nord. Puntiamo verso Crater Lake, che con i suoi 594 metri è il lago più profondo degli Stati Uniti: un vero spettacolo. Dopo un passaggio nello stupendo parco nazionale di Crater Lake. Guidiamo fino al bordo del cratere del Crater Lake: il blu dell'acqua contrasta con le rocce vulcaniche, da immortalare! Qui spesso si alza un vento molto forte, che rende quasi difficile la guida: bisogna fare attenzione.

A seguire si passano le immense distese di lava lungo il passo di Mc Kenzie, poi il viaggio prosegue verso nord: il paesaggio cambia rapidamente e si sente come una primavera diffondersi nella secca steppa in cui siamo immersi. La piana è tagliata dalla strada, fatta di asfalto sottile, un po' sporco di terra e sassi.

Poi puntiamo Hood River, dove attraversiamo il fiume Columbia su un vecchio ponte di ferro. Il rientro passa lungo la strada panoramica che costeggia, sul lato nord, il fiume Columbia. Si ripiomba nel traffico e nel rumore delle città, fino a raggiungere Portland, che chiude il grande anello dell'Oregon dell'ovest.

Questo itinerario è stato pubblicato sul numero 130 Dueruote di Febbraio 2016, disponibile come arretrato o subito nella Digital Edition, cliccando qui!
USA, Oregon: road movie!
Valuta
Il dollaro USA è la moneta locale e il cambio è pari a 0,91 euro per 1 dollaro.

Salute
È assolutamente consigliato acquistare prima di partire un'assicurazione di viaggio che copra eventuali spese mediche e/o di acquisto di farmaci. Non esiste un accordo tra lo Stato italiano e quello statunitense, essendo la sanità gestita da privati. I costi dei trattamenti medici sono proibitivi.

Documenti
Passaporto valido almeno 6 mesi e patente internazionale per il noleggio della moto. In Oregon è accettata la patente italiana, purché valida per almeno un anno. Per entrare negli Stati Uniti e rimanerci non più di 90 giorni non occorre un visto, ma è necessaria la compilazione di una richiesta di un'autorizzazione di ingresso turistico chiamata ESTA. Qui tutte le informazioni relative: http://italian.italy.usembassy.gov/visti/esta/autorizzazioneesta.html

Fuso orario
L'Oregon è otto ore indietro rispetto al meridiano di Greenwich, nove rispetto all'Italia.

Elettricità
È necessario un adattatore.

Contravvenzioni e limiti
Le multe nel caso vanno pagate subito o entro pochi giorni dall'emissione: non saldandole, si rischia l'arresto. I limiti di velocità sono molto rigidi, con una tolleranza di 9 miglia orarie oltre il limite. I cartelli sono indicati in miglia, come il tachimetro della moto a noleggio. Un miglio è pari a circa 1,6 km.

Ente del turismo
www.traveloregon.com

Ente governativo
www.oregon.gov

Noleggio moto
Per la moto nel nostro viaggio ci siamo affidati al noleggio MotoQuest con sede all'interno di una concessionaria BMW moto di Tiguard, nell'area metropolitana di Portland, facilmente raggiungibile con metropolitana e trenini urbani. MotoQuest ha anche sedi ad Anchorage (Alaska), Los Angeles e San Francisco (California); inoltre realizza tour motociclistici in diversi Paesi. Per la BMW R 1200 GS del viaggio abbiamo speso 800 dollari a settimana più 130 euro di assicurazione. www.motoquest.com
USA, Oregon: road movie!

• Una fermata con eventuale pic-nic al viewpoint all'interno dell'Ecola State Park. Magnifica vista su Cannon Beach. L'ingresso al parco, molto bello anche per la sua foltissima e altissima vegetazione, è di $5 per veicolo.
• Un drink al Timberline Lodge, sul Mt. Hood. Il vulcano è maestoso e il paesaggio incantevole. Il Timberline lodge è un albergo rustico, ma chic, rifugio storico inaugurato nel 1938: qui sono state girate le scene esterne di Shining di Stanley Kubrick. Altitudine: 1.829 metri.
• Un giro attorno al Crater Lake con fermate ai vari viewpoints.
• Un giro sulle dune in moto-quad.
• La degustazione di vini nella valle di Willamette.
• Una visita il negozio Loops Giant a Bend. Il negozio è di proprietà di motociclisti avventurosi che vendono attrezzature modificate secondo le diverse esigenze, borse laterali flessibili, borse da serbatoio, borse laterali morbide che non hanno bisogno di un telaio in metallo. http://giantloopmoto.com/products
• Un giro attorno al Crater Lake con fermate ai vari viewpoints.

 

USA, Oregon: road movie!
kmindicazioni
0Da Tigard, imboccare la State Road 47 fino a Clatskanie dove si attraversa il Colum-bia River con un piccolo traghetto per Cathlamet, nello Stato di Washington. Da lì, si prosegue sulla State Road 4 in direzione Ovest e poi la 401 in direzione Sud. Si at-traversa nuovamente il Columbia River sul Ponte di Astoria e si giunge subito in cit-tà.
 
180Tutto il tragitto è sulla US101 direzione Sud, a parte piccole deviazioni.
 
394US101 in direzione SUD fino a Reedsport, State Road 38 direzione Est fino ad El-kton, State Road 138 direzione Sud. A Sutherlin imbocchiamo la Interstate 5 in dire-zione Sud, fino a Roseburg.
626Riprendere la State Road 138 in direzione Sud (in realtà Est e poi Sud) fino al Crater Lake National Park. Qui si segue il percorso del parco, estensione dall 138, che arri-va al cratere e vi gira attorno.
 
766Si riprende la State Road 138 fino a Diamond Lake Junction. Qui imbocchiamo la US97 fino a Bend.
912Prendere la US20 direzione Ovest fino a Sisters, dove si imbocca la State Road 242 direzione Ovest fino al Dee Wright Observatory. Ritornare indietro fino a Sisters. Da lì percorrere la State Road 126 direzione Est fino a Redmont. Imboccare la US97 fino a Madras e poi la US26 fino a Government Camp. Lì c'è la strada che porta al Timberline Lodge. Da lì si imbocca la State Road 35 fino a Hood River.
1143Da Hood River salire sullo stretto ponte di ferro che porta a White Salmon, al di là del Columbia River, nello Stato di Washington. Percorrere la State Road 14 fino all'incrocio con l'Interstate 205, all'altezza di Vancouver, Imboccare l'autostrada in direzione Sud fino a intersecare, dopo pochi chilometri, l'Interstate 5 da imboccare sempre in direzione Sud per poi uscire a Tigard e Portland.
1248Fine dell'itinerario.
USA, Oregon: road movie!
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato