Cerca

Seguici con

Manutenzione

Come prepararsi alle vacanze in moto

Redazione
dalla Redazione il 25/07/2019 in Manutenzione
Come prepararsi alle vacanze in moto
Chiudi

Che sia mare, montagna o un viaggio avventuroso, ecco tutti i controlli da fare e le accortezze da adottare prima di partire per una vacanza in moto

Estate, tempo di vacanze in moto. Che siano in montagna o al mare, oppure alla scoperta di qualche destinazione lontana, è bene farsi trovare preparati e prevenire ogni imprevisto. Anche perché non è mai troppo tardi per preparare al meglio la propria moto. Ecco la nostra checklist!

 

Acqua e olio tutto a posto?

Se siete proprio pignoli, potete portare la vostra moto dal meccanico di fiducia per un tagliandino veloce in vista dei chilometri estivi. Ma, anche senza dover ricorrere alle cure di uno specialista, potete anche occuparvi da soli di controllare il livello dei liquidi: un rabbocco di olio motore, un’occhiata all’indicatore del liquido dei freni, una veloce controllata allo spessore delle pastiglie sono tre controlli visivi tanto banali quanto fondamentali per la buona riuscita di un viaggio senza problemi.

 

Occhio alle gomme

Ricordatevi poi di controllare gli pneumatici. Anche in questo caso sembra un consiglio banale, ma è sempre meglio prevenire che curare: controllate la corretta pressione, la tenuta delle valvole e la presenza di eventuali fessurazioni o crepe sulla spalla della gomma.

 

Il necessaire

Inutile improvvisarsi meccanici quando non lo si è. Ma in viaggio l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. Ed è per questo che conviene portare sempre con sé un kit base di attrezzi per il viaggio. In commercio esistono molte soluzioni (piuttosto economiche e compatte, peraltro), come le custodie portautensili in tessuto con all’interno chiavi, cacciaviti, brugole, chiavi a tubo, fascette eccetera. Non dimenticate mai inoltre un kit di gonfiaggio per le gomme, e il miglior amico di ogni motociclista, ovvero lo straccio. Nei momenti di difficoltà, avere dei panni in tessuto usa e getta per pulire la propria moto, togliere residui di olio o grasso è fondamentale.

 

Come prepararsi alle vacanze in moto
Una borsa portatile con 51 attrezzi da moto (Louis Moto, 39,99 euro)

Una strizzatina prima di partire

Fare attenzione anche alle componenti esterne della moto. Conviene verificare i fissaggi di eventuali cupolini e controllare che le borse da moto siano in ottimo stato. In viaggio può capitare (a causa dei residui di polvere, ad esempio) che le chiusure delle borse si inceppino, quindi meglio lubrificarle prima di partire.

 

Il precarico

Se viaggiate con borse e passeggero e la vostra moto non è dotata di sospensioni intelligenti o semiattive, fate una prova prima di partire. Sistemate la moto a pieno carico e col passeggero seduto sopra, regolando il precarico delle sospensioni.

 

L’assicurazione

Anche in questo caso un consiglio apparentemente banale ma che può salvarvi in caso di imprevisti o panne meccanica. Controllate se la vostra polizza assicurativa contempla l’intervento del carroattrezzi e se tali garanzie sono valide anche all’estero (se viaggiate oltreconfine). In caso negativo, se volete sentirvi più tranquilli, potete stipulare una polizza temporanea o aggiornare momentaneamente la vostra con l’aggiunta del soccorso stradale.

 

Come prepararsi alle vacanze in moto
Come prepararsi alle vacanze in moto
Come prepararsi alle vacanze in moto
Come prepararsi alle vacanze in moto
Come prepararsi alle vacanze in moto
Come prepararsi alle vacanze in moto
Come prepararsi alle vacanze in moto
Come prepararsi alle vacanze in moto
Come prepararsi alle vacanze in moto
Come prepararsi alle vacanze in moto
Come prepararsi alle vacanze in moto
Come prepararsi alle vacanze in moto
Come prepararsi alle vacanze in moto
Come prepararsi alle vacanze in moto

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.