Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Burocrazia

Patente A2: limiti, requisiti ed esami della patente moto A2

Redazione
dalla Redazione il 31/03/2022 in Burocrazia
Patente A2: limiti, requisiti ed esami della patente moto A2
Chiudi

Scopri su Dueruote la guida completa alla patente A2 per la moto: quali sono le limitazioni previste, in cosa consistono gli esami e cosa è possibile guidare con la patente A2

La Patente A2 si può prendere a partire dai 18 anni d'età ed è riconosciuta all'estero. Permette di condurre un motociclo senza sidecar, di una potenza nominale di almeno 20 kW ma non superiore a 35 kW e con un rapporto potenza/peso non superiore a 0,2 kW/kg. E' prevista una tolleranza di 5 cc sotto la cilindrata minima prevista.

Se il motociclo è a motore a combustione interna, la cilindrata del motore è almeno di 250 cc. Se il motociclo è a motore elettrico, il rapporto potenza/peso del veicolo è di almeno 0,15 kW/kg.

Si ricorda che svolgendo la prova con un mezzo dotato di cambio automatico la patente di guida riporterà la limitazione, indicata con il codice 78, di condurre solo veicoli dotati di cambio automatico.

 

GLI ESAMI

Gli esami consistono in una prova di teoria e in una di pratica di guida.

Per fare gli esami i candidati hanno a disposizione

  • per la teoria:
    2 prove in 6 mesi, a partire dalla data di presentazione della domanda
  • per la pratica di guida:
    3 prove in 11 mesi, a partire dal mese successivo alla data di superamento dell'esame di teoria e, quindi, del rilascio del foglio rosa.

Il rilascio del “foglio rosa” avviene solo dopo aver superato la prova teorica.

Chi ha la patente A1 o B1 o B o BE può conseguire la patente A2 o A svolgendo solo la prova pratica di guida.

 

DOCUMENTAZIONE E PAGAMENTI

Per conseguire la patente di guida A2 è necessario produrre la seguente documentazione: 

  • Domanda su modello TT 2112 (disponibile anche online sul Portale dell'automobilista): sul modello dovranno essere indicate le caratteristiche tecniche del motociclo con cui si intende sostenere l’esame di guida e allegare fotocopia della carta di circolazione.
  • Ricevuta di pagamento di un bollettino PagoPA per la tariffa "20 - ESAME DI TEORIA CONSEGUIMENTO PATENTE DI GUIDA": la tariffa deve essere pagata anche dai candidati, già in possesso di una patente di altra categoria, che devono sostenere solo la prova pratica di guida
  • Documento di identità in corso di validità in visione e relativa fotocopia integrale
  • Fotocopia della ricevuta della visita di idoneità psicofisica rilasciata da un medico abilitato, con data non anteriore a 3 mesi se la visita è effettuata da un medico monocratico, non anteriore a 6 mesi se è effettuata da una Commissione medica locale.
  • Fotocopia del codice fiscale o del tesserino sanitario attestante il codice fiscale.

    Al momento della prenotazione della prova pratica:
  • Ricevuta di pagamento di un bollettino PagoPA per la tariffa "21 - ESAME DI PRATICA CONSEGUIMENTO PATENTE DI GUIDA"
     

Patente A2: limiti, requisiti ed esami della patente moto A2
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.