Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Accessori

Come riconoscere un Arai falso

Marco Gentili
di Marco Gentili il 27/09/2019 in Accessori
Come riconoscere un Arai falso
Chiudi

Tutti i trucchi per capire se il casco che andate ad acquistare è vero oppure no

Sempre più spesso nei negozi online spuntano falsi d’autore di marchi noti (argomento di cui abbiamo parlato in una recente inchiesta) del mondo delle moto. Una piaga che colpisce e danneggia sia i marchi originali, sia – soprattutto – gli utenti che acquistano dispositivi destinati alla protezione. Come ad esempio i caschi.

Ma come fare a riconoscerli? Al di là degli accorgimenti base (come diffidare di prezzi troppo inferiori rispetto a quelli di mercato o alla provenienza da canali alternativi e poco affidabili), esistono alcuni elementi per capire se ci si trova di fronte a un falso oppure no. Scopriamo insieme come riconoscere un casco Arai contraffatto.

 

Come riconoscere un Arai falso

LO SCHERMO PARASOLE

Se trovate in commercio un Arai con il visierino parasole interno, sappiate che siete di fronte a un falso clamoroso. Arai infatti, nella sua filosofia costruttiva non prevede elementi che mettano a repentaglio l’integrità della calotta.

 

Come riconoscere un Arai falso

FORME E SUPPORTI ESTERNI

Spigoli e rientranze, oltre a rappresentare potenziali punti deboli in caso di scivolata, potrebbero far impuntare il casco, generando pericolose rotazioni.

 

Come riconoscere un Arai falso

OMOLOGAZIONE

Come ogni casco commercializzato in Europa, sul casco deve essere riportata la corretta omologazione ECE 22-05 e all’interno del cinturino deve essere cucito il numero di omologazione.

 

Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso

PRESE D’ARIA

Le prese d’aria originali hanno il meccanismo di chiusura del foro in modalità a saracinesca e non “a cucchiaio”. Inoltre le prese d’aria sulla mentoniera sono solo centrali e mai laterali (eccetto i Renegade –V e Concept-X, che non hanno però parti smontabili).

 

Come riconoscere un Arai falso

INTERNI

Gli interni sono removibili e lavabili. La particolarità sta nel fatto che ogni singolo guanciale e la calottina interna sono smontabili.

 

Come riconoscere un Arai falso

MARCHIO

Occhio anche al lettering del marchio, che nelle imitazioni è leggermente diverso dall’originale.

 

Come riconoscere un Arai falso

IL FILM VISIERA

Sulla visiera di ogni casco originale è riportato un film visiera che riporta il nome del modello e le caratteristiche principali del casco, con logo originale Arai.

 

Come riconoscere un Arai falso

DOPPIO ANELLO

Prestate attenzione anche al doppio anello per la chiusura del cinturino. Negli originali l’anello inferiore ha il caratteristico profilo a L.

 

Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso
Come riconoscere un Arai falso

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.