Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Moto & Scooter

Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA

Redazione
dalla Redazione il 14/03/2022 in Moto & Scooter

L'Honda DAX è una minibike bassa e compatta, con una posizione di guida rilassata che permetteva di viaggiare anche in due. Oggi è tornato completamente rinnovato ma la sua storia ha origini lontane. La ripercorriamo attraverso i modelli più rappresentativi

Il nuovo Honda ST125 Dax è pronto a lanciarsi alla conquista delle strade europee, andando ad affiancare Monkey ed MSX125 Grom nella gamma delle minibike Honda. Originale, robusto e divertente da guidare, si presenta con telaio in acciaio stampato, forcella a steli rovesciati da 31 mm, cerchi da 12 pollici e motore a 2 valvole monoalbero, raffreddato ad aria, con cambio a quattro rapporti e frizione centrifuga. Le luci fullLED, il display LCD compatto retroilluminato e il maniglione per il passeggero, completano le dotazioni e conferiscono al Dax un fascino intramontabile ed esclusivo che valica i confini di ogni definizione.
La storia del DAX ha origini lontane… e oggi attraverso i modelli più rappresentativi e le versioni speciali la ripercorriamo!

<div class='descrGalleryTitle'>1969 ST50</div><div class='descrGalleryText'><p>Dax Costruito per essere esportato in Europa e negli Stati Uniti, il Dax originale era stiloso, agile e facile da guidare: una promessa di puro divertimento capace di conquistare un vasto pubblico, dai biker duri e puri ai motociclisti della domenica. Questo è stato il modello che ha fatto scoprire il piacere delle due ruote a migliaia di persone. Il motore era basato su quello del comprovato Super Cub, con l’aggiunta di alcune modifiche all’impianto di aspirazione e di scarico per aumentare la coppia ai regimi mediobassi. </p>
<p>&nbsp;</p>
</div>
1969 ST50

Dax Costruito per essere esportato in Europa e negli Stati Uniti, il Dax originale era stiloso, agile e facile da guidare: una promessa di puro divertimento capace di conquistare un vasto pubblico, dai biker duri e puri ai motociclisti della domenica. Questo è stato il modello che ha fatto scoprire il piacere delle due ruote a migliaia di persone. Il motore era basato su quello del comprovato Super Cub, con l’aggiunta di alcune modifiche all’impianto di aspirazione e di scarico per aumentare la coppia ai regimi mediobassi.

 

<div class='descrGalleryTitle'>DAX  ST70</div><div class='descrGalleryText'><p>Disponibile in due cilindrate, 50 cc e 70 cc, il Dax montava una frizione centrifuga automatica con cambio a 3 rapporti, forcella telescopica, sospensioni posteriori idrauliche e pneumatici a sezione larga con un battistrada dal design dedicato, per migliorare la stabilità e la maneggevolezza anche in fuoristrada.<br />
</p>
</div>
DAX ST70

Disponibile in due cilindrate, 50 cc e 70 cc, il Dax montava una frizione centrifuga automatica con cambio a 3 rapporti, forcella telescopica, sospensioni posteriori idrauliche e pneumatici a sezione larga con un battistrada dal design dedicato, per migliorare la stabilità e la maneggevolezza anche in fuoristrada.

<div class='descrGalleryTitle'>DAX  ST70</div><div class='descrGalleryText'><p><br />
 </p>
</div>
DAX ST70


 

<div class='descrGalleryTitle'> 1972 ST90 Mighty Dax</div><div class='descrGalleryText'><p>Il modello ST90 Mighty Dax era dotato di un telaio a T più rigido, manubrio dalla forma ‘mini ape’ più ampio e più verticale in stile custom, parafango anteriore montato in alto e motore di cilindrata maggiore che aumentava l’accelerazione e rendeva la moto più veloce. I nuovi cerchi da 14” venivano forniti con pneumatici semifuoristrada per migliorare la maneggevolezza e la stabilità anche sui terreni accidentati.<br>
&nbsp;</p>
</div>
1972 ST90 Mighty Dax

Il modello ST90 Mighty Dax era dotato di un telaio a T più rigido, manubrio dalla forma ‘mini ape’ più ampio e più verticale in stile custom, parafango anteriore montato in alto e motore di cilindrata maggiore che aumentava l’accelerazione e rendeva la moto più veloce. I nuovi cerchi da 14” venivano forniti con pneumatici semifuoristrada per migliorare la maneggevolezza e la stabilità anche sui terreni accidentati.
 

<div class='descrGalleryTitle'>1973 CY50 Nauty Dax</div><div class='descrGalleryText'><p>Destinato prevalentemente al mercato dei veicoli per il tempo libero, il Nauty Dax era pensato per offrire un livello ancora superiore di prestazioni e stabilità in fuoristrada. Le modifiche alla fasatura delle valvole e alla trasmissione finale, a 4 rapporti, avevano permesso di incrementare la coppia ai regimi mediobassi.<br>
&nbsp;</p>
</div>
1973 CY50 Nauty Dax

Destinato prevalentemente al mercato dei veicoli per il tempo libero, il Nauty Dax era pensato per offrire un livello ancora superiore di prestazioni e stabilità in fuoristrada. Le modifiche alla fasatura delle valvole e alla trasmissione finale, a 4 rapporti, avevano permesso di incrementare la coppia ai regimi mediobassi.
 

<div class='descrGalleryTitle'>1973 CY50 Nauty Dax</div><div class='descrGalleryText'><p>Rinnovato su più fronti, dallo scarico, al serbatoio, ai carter laterali, fino all'esclusivo faro rettangolare, il Nauty Dax si presentava anche con una sella a gradino e una nuova livrea originale. Grazie al nuovo telaio a diamante, leggero e rigido, e agli pneumatici balloon, anche i viaggi sui terreni sconnessi non erano un problema.<br>
&nbsp;</p>
</div>
1973 CY50 Nauty Dax

Rinnovato su più fronti, dallo scarico, al serbatoio, ai carter laterali, fino all'esclusivo faro rettangolare, il Nauty Dax si presentava anche con una sella a gradino e una nuova livrea originale. Grazie al nuovo telaio a diamante, leggero e rigido, e agli pneumatici balloon, anche i viaggi sui terreni sconnessi non erano un problema.
 

<div class='descrGalleryTitle'>1995 ST50 Dax</div><div class='descrGalleryText'><p>Dopo 14 anni, Dax fece ritorno sul mercato giapponese. Ai dettagli di design iconici rimasti inalterati, come il telaio in acciaio stampato, la forcella telescopica, l’ampio manubrio pieghevole, il parafango cromato, il silenziatore e gli pneumatici offroad, si aggiungeva una nuova sella più lunga. Il motore da 50cc era dotato di tendicatena automatico a camme e accensione magnetica per facilitare l'avviamento. La produzione del modello ST50 Dax venne definitivamente interrotta nel 2003, dopo otto anni consecutivi. <br>
&nbsp;</p>
</div>
1995 ST50 Dax

Dopo 14 anni, Dax fece ritorno sul mercato giapponese. Ai dettagli di design iconici rimasti inalterati, come il telaio in acciaio stampato, la forcella telescopica, l’ampio manubrio pieghevole, il parafango cromato, il silenziatore e gli pneumatici offroad, si aggiungeva una nuova sella più lunga. Il motore da 50cc era dotato di tendicatena automatico a camme e accensione magnetica per facilitare l'avviamento. La produzione del modello ST50 Dax venne definitivamente interrotta nel 2003, dopo otto anni consecutivi.
 

Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
Honda Dax: i modelli che hanno fatto la STORIA
<div class='descrGalleryTitle'>2023 ST125 Dax</div><div class='descrGalleryText'><p>Pronto a lanciarsi alla conquista delle strade europee con&nbsp;il suo potente motore da 124cc, il cambio a quattro rapporti e la frizione&nbsp;centrifuga, il <a href="https://www.dueruote.it/news/moto-scooter/2022/03/14/honda-st-125-dax.html">Dax torna</a> ad allietare gli appassionati delle minibike Honda,&nbsp;insieme ai modelli <a href="https://www.dueruote.it/tutte-le-moto/honda/monkey-125/">Monkey</a> e <a href="https://www.dueruote.it/moto-scooter/honda/honda-msx-125-grom/">MSX125 Grom</a>.</p>
</div>
2023 ST125 Dax

Pronto a lanciarsi alla conquista delle strade europee con il suo potente motore da 124cc, il cambio a quattro rapporti e la frizione centrifuga, il Dax torna ad allietare gli appassionati delle minibike Honda, insieme ai modelli Monkey e MSX125 Grom.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

Correlate

Annunci usato


Listino pneumatici

Scopri tutti i pneumatici e trova quelli più adatti alle tue esigenze.

VIDEO

Bacheca

Info pubblicitaria

Il meglio di Dueruote una volta a settimana

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Non ne hai abbastanza?
Ricevi la FlashNews quotidiana

Non ne hai abbastanza?
Ricevi la FlashNews quotidiana

In Edicola