Cerca

Seguici con

Moto & Scooter

Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70

Redazione
dalla Redazione il 08/04/2019 in Moto & Scooter
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70

Da Ducati a Piaggio passando per Aprilia in questa gallery in costante aggiornamento riscopriamo alcune delle più belle pubblicità degli Anni 70

 

Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70
Salto nel tempo, le pubblicità moto ANNI 70

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • g.carpi
    G R A Z I E !!! Bellissima retrospettiva, che fa pensare tanto ... Mi ha colpito il Gilera CB1, che allora, da ragazzo, mi sembrava un oggetto alieno e scioccamente costoso, oggi lo vedo come esattamente ciò che dovrebbe essere uno scooter e tutto sommato se non l'ispiratore almeno il predecessore del recente Honda X-Adv o come accidente si chiama. Ancora più mi ha colpito il messaggio di molte di queste pubblicità, che in linea di massima può riassumersi come "questa moto ti può permettere di andare in gita nella meravigliosa campagna Italiana con la tua ragazza e passare giornate bellissime" ... oggi invece più o meno suonano "con questa moto sarai un figo della Madonna, con trecentomilamilioni di cavalli, tutto sotto controllo elettronico così non ti ci impicchi e vestito da marziano". Sì davvero, allora la pubblicità parlava alla fantasia ed alla gioia di vivere, oggi parla all'ego ipertrofico di tanta gente. Evidentemente, se i pubblicitari non sono pazzi, di persone sane oggi ne sono rimaste poche.

BACHECA

Il meglio di Dueruote una volta a settimana

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Non ne hai abbastanza?
Ricevi la FlashNews quotidiana

Non ne hai abbastanza?
Ricevi la FlashNews quotidiana

In Edicola