Lambretta festeggia 70 anni e lancia la Vendetta


dalla Redazione lunedì, 5 giugno 2017
Lo storico marchio torna con la nuova famiglia di scooter V-Special, realizzata in collaborazione con lo studio Kiska e la community dei lambrettisti italiani. Disponibile in tre cilindrate (50, 125 e 200), il prossimo anno arriverà anche in versione elettrica



Ha un corpo in acciaio, pannelli laterali intercambiabili, decorazioni in alluminio e un design inconfondibile. La Lambretta celebra il suo 70° compleanno presentando il modello V-Special, già soprannominato dal pubblico "Vendetta". Il design, creato da Kiska (studio di fama mondiale che collabora con KTM e Husqvarna), in collaborazione con la community italiana Lambretta, è una sintesi di elementi di design classici rivisitati in chiave moderna. Questo gioiellino è stato lanciato sul mercato con dei nomi vibranti come V50, V125 e V200. Una delle caratteristiche introdotte da Lambretta è il pannello laterale a doppio strato. La parte comprende un'ingegnosa architettura semi-monoscocca in acciaio da 1,2 mm ispirata al settore aeronautico. I lati sono ricoperti da pannelli che possono essere forniti in diverse forme e colori. Nel 2018 il modello V-Special verrà immesso sul mercato con un motore elettrico.

Oltre alla gamma contemporanea, Lambretta sta lavorando alla reintroduzione dei classici più famosi, i modelli GP 200 e SX 200 in versione Euro 4 ed elettrica. Lambretta anticipa le richieste di un segmento di lambrettisti irriducibili, che desiderano espandere la loro collezione con versioni aggiornate. Attualmente il mercato globale è inondato da copie della classica Lambretta provenienti da Cina, India e Thailandia. La Innocenti SA con sede a Lugano, l'azienda madre della Lambretta, ha recentemente annunciato che prenderà una posizione severa nei confronti di tutte le copie e dei relativi distributori, per evitare che compromettano la reputazione della Lambretta.