MotoGP: il countdown scatta da Milano


dalla Redazione venerdì, 17 marzo 2017
A Milano parte il conto alla rovescia per la prima gara del Motomondiale 2017, in diretta solo su Sky. Posizionata in Piazza San Carlo una scatola gigante con la Moto2 dello Sky Racing Team Vr46: domenica il montaggio dal vivo con i meccanici del team



#ilGiocoRicomincia: quest’anno la MotoGP, la Moto2 e la Moto3 ripartono da Milano. A una settimana dal primo Gran Premio del 2017, che si correrà il prossimo 26 marzo in Qatar, oggi piazza San Carlo si è svegliata con una scatola gigante targata Sky Racing Team VR46, simbolo del countdown di Sky verso il via alla nuova e attesa stagione delle due ruote.

Dalle prime ore di questa mattina, la scatola ha svelato il suo stravagante contenuto: è apparsa infatti la Moto2 su cui quest’anno correrà Francesco Bagnaia. Carena, gomme, cupolino, tuta, casco, guanti e tanti altri accessori che lo Sky Racing Team VR46 vestirà in questa nuova stagione.

La grande scatola è la prima sorpresa in vista della ripartenza del Motomondiale (con tutti i 18 GP in diretta su Sky Sport MotoGP HD), in cui si inserisce l’esordio in Moto2 del Team dei giovani talenti italiani, dove correrà anche Stefano Manzi.
Parallelamente, continua il percorso in Moto3 con Andrea Migno e Nicolò Bulega.

Per tutto il weekend,
grazie a questa esclusiva iniziativa, i passanti potranno osservare da vicino i pezzi autentici della moto, mentre domenica 19 marzo sarà possibile assistere dal vivo al suo montaggio: i meccanici del Team scenderanno in Piazza San Carlo per assemblare la moto dello Sky Racing Team VR46 davanti agli occhi del pubblico, tra cui ci saranno anche Guido Meda e Vera Spadini.
Per tutti sarà anche possibile entrare nella scatola e realizzare divertenti scatti per provare l’emozione di sentirsi un vero pilota.

Weekend ricco di appuntamenti anche su Sky Sport MotoGP HD, che scalda i motori a pochi giorni dalla partenza in Qatar: il primo domani, alle ore 23.00, sul canale 208 con lo speciale “Sky Racing Team VR46 – Il miglior tempo”. Guido Meda e Paolo Beltramo hanno trascorso una giornata con Bagnaia, Manzi, Migno e Bulega per raccontare in presa diretta le loro passioni, il loro mondo e i luoghi dove vivono, tra sogni e ambizioni di ragazzi veloci nella vita e in pista, sempre alla ricerca del miglior tempo.