Motor Bike Expo: si alza il sipario sull'edizione 2016


a cura di Stefano Borzacchiello martedì, 19 gennaio 2016
Nella sede di Veronafiere, è stata presentata alla stampa del territorio l'edizione 2016 di Motor Bike Expo. Il Salone aprirà al pubblico venerdì 22 gennaio



Si alza il sipario sull’edizione 2016 del Motor Bike Expo (in programma a Veronafiere dal 22 al 24 gennaio), primo appuntamento motociclistico dell’anno, caratterizzato da un’atmosfera unica, dinamica e spettacolare. Nato dalla passione degli organizzatori Paola Somma e Francesco Agnoletto, che hanno al loro attivo una competenza ormai più che ventennale, il Motor Bike Expo continua a rivolgersi soprattutto al “popolo” degli appassionati più puri, impazienti di ammirare le novità della produzione di serie e dei customizzatori, di ritrovarsi, di programmare l’attività per la nuova stagione. E’ una formula unica, che abbina l’esposizione vera e propria allo spettacolo e all’intrattenimento, in una struttura fieristica ideale per ampiezza, accessibilità e parcheggi, e che viene costantemente premiata dal pubblico. Nel 2015, alla settima edizione a Veronafiere, il Motor Bike Expo ha superato i 150.000 visitatori, coronando un trend in costante ascesa.
Quest’anno l’esposizione occuperà ben sette padiglioni, con una superficie superiore a 70.000 metri quadrati tutti da vedere, articolati su grandi aree tematiche: produzione di serie, custom, café racer, mondo delle competizioni, off road, abbigliamento, accessori e componenti, turismo, merchandising e vendita diretta in fiera. Nelle ampie aree esterne (oltre 20.000 metri quadrati) si alterneranno nei tre giorni esibizioni e confronti ad alto tasso di spettacolarità, che rappresentano un altro elemento imperdibile per il pubblico dei “fedelissimi”. Nei grandi piazzali d’ingresso anche corsi di guida, test drive e attività di avvicinamento allo sport motociclistico riservate ai giovanissimi. L’internazionalità della manifestazione è sottolineata dalla presenza di oltre 600 espositori con marchi di assoluto prestigio: il Motor Bike Expo si conferma punto d'incontro dell’universo-moto, attirando aziende da mercati strategici, come California ed Emirati Arabi, e naturalmente da tutta Europa. L’evento veronese vanta anche un primato assoluto: è infatti l’unico del settore, a livello internazionale, ad esporre oltre 200 moto special che, dopo essere state selezionate per qualità e originalità, si confrontano sotto gli occhi di qualificate giurie specializzate.

Main sponsor di Motor Bike Expo si conferma, per il secondo anno consecutivo, Motul che considera il Motor Bike Expo di Verona palcoscenico ideale per comunicare i propri valori e presentare agli appassionati le gamme di lubrificanti dedicate alle due ruote. L’edizione 2016 è stata scelta da Motul anche per esporre in prima assoluta una show bike completamente fuori dagli schemi realizzata dall’atelier torinese Officine GPDesign
 
Nella sezione turistica assume particolare rilievo la partnership internazionale, proposta dagli organizzatori di Motor Bike Expo, che prende il via quest’anno: la Regione Veneto e la Fiera di Verona lavoreranno insieme per promuovere il Veneto e il Motor Bike Expo in tutta Europa, e in particolare nei saloni di riferimento dei motociclisti di Francia, Germania e Austria. Oltre alla partecipazione con informazioni e materiali, sono stati predisposti test sul pubblico locale per verificare la percezione dell'offerta turistica veneta in questo segmento.
Al Motor Bike Expo saranno esposte tutte le novità della stagione 2016 insieme alle personalizzazioni di alcuni modelli di serie che rappresentano l’elemento maggiormente innovativo delle produzioni su larga scala; presenti le principali case motociclistiche, incoraggiate anche dal mercato italiano in netta risalita. L’elenco comprende BMW, Ducati, Fantic Motor, Harley-Davidson, Honda, Hyonsung, Indian, Kawasaki, Kymco, Moto Guzzi, Royal Enfield, Scrambler Ducati, Suzuki, Triumph, Victory e Yamaha. Andreani, AGV, Bitubo, Bell, Bardahl, Ber Racing, Dainese, Givi, Golden Tyre, Ma-Fra, Madif, Metzeler, Motul, Nolan, Parts Europe, Ufo Plast sono solo alcuni dei marchi presenti nel ricco comparto dell’abbigliamento, degli accessori e dei componenti.

Il grande universo delle personalizzazioni incarna ancora il DNA di Motor Bike Expo: chi visita il salone di Veronafiere torna a casa sempre carico di emozioni ed entusiasmo, per la qualità delle special in mostra e per la caratura degli ospiti, di livello planetario, che vi si incontrano. Personaggi del calibro di Fred Krugger, due volte campione del mondo AMD, un curriculum da star assoluta del mondo delle due ruote a cui si aggiungono altre star del mondo del custom che saranno impegnate a Verona: si va da Nicola Martini (alias Mr. Martini) a figure di prestigio internazionale come il fotografo Michael Lichter o lo scultore Jeff Decker. Non mancheranno, tra gli altri, Cory e Zach Ness, gli esponenti di Buffalo Chips, “cuore” del raduno H-D di Sturgis e partner di MBE, Dave e Jody Perewitz ed altre stelle internazionali del custom a cui si aggiunge Nicolai Sclater, artista di tendenza sorprendente ed esplosivo conosciuto come Ornamental Conifer.

Per informazioni: www.motorbikeexpo.it



Articoli correlati