Team Italia 2014: il futuro parte da qui


dalla Redazione venerdì, 14 febbraio 2014
Quest'anno la Federazione ha scelto di svelare "online" i piloti e le moto con cui correrà nel Motomondiale nella classe Moto3 e nell'Europeo STK 600



È stato il sito www.teamitaliafmi.com ad ospitare questa mattina la presentazione del Team Italia 2014, la formazione che sarà impegnata nel Mondiale Moto3 e nell'Europeo Superstock 600.
Con Doriano Romboni, che resterà Direttore Sportivo "ad honorem" nel cuore, il team continuerà il percorso intrapreso nel 2013 correndo nel suo nome, nel segno della sua amicizia e dei suoi insegnamenti. Confermata la responsabilità dell'intero progetto ad Alfredo Mastropasqua, il team federale presenta una struttura ulteriormente potenziata grazie all'apporto di Virginio Ferrari (Team Manager – San Carlo Team Italia Moto3) e Carlo Pernat (Responsabile della comunicazione e delle relazioni esterne), due nomi di grande prestigio che metteranno a disposizione dei nostri giovani la loro grande esperienza ed un bagaglio di conoscenze tecniche ed umane inestimabile.
 
Nel Mondiale Moto3 il Team Italia, con moto Mahindra, punta su Matteo Ferrari ed Andrea Locatelli. Confermata anche la presenza nell'Europeo Superstock 600 con Marco Faccani ed Andrea Tucci in sella alle Kawasaki preparate dal Puccetti Racing e con Cristiano Migliorati in qualità di Direttore Sportivo.
La collaborazione tra San Carlo e la FMI ha inoltre reso possibile il concretizzarsi dell'impegno nel Mondiale Supersport sotto le insegne del "San Carlo Puccetti Racing" ed una Kawasaki Ninja ZX-6R affidata a Roberto Tamburini. Prosegue inoltre il progetto quinquennale (2012-2016) "Talenti Azzurri", rivolto alla ricerca ed alla crescita di giovani piloti italiani (8-20 anni) nella velocità su pista, attraverso la gestione diretta di Campionati, Team e Piloti. Un percorso sportivo valido ed accessibile per accompagnare i piccoli piloti nella loro crescita, dalle Minimoto sino ad arrivare ai principali campionati motociclistici internazionali.