Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con



Sbk

SBK: le condizioni di Eugene Laverty dopo l'infortunio

Redazione
dalla Redazione il 22/11/2022 in Sbk
SBK: le condizioni di Eugene Laverty dopo l'infortunio
Chiudi

Nella sua ultima gara del Mondiale SBK, dopo una caduta alla curva 1 di Phillip Island, l'irlandese si è fratturato bacino e anca: "Ma non dovrò operarmi", dice lui sui social

La carriera di Eugene Laverty nel Mondiale Superbike si è conclusa nel modo peggiore possibile, domenica sul circuito di Phillip Island, dopo che una caduta in gara 2 gli ha causato una lesione al bacino e all’anca. Laverty è stato trasportato all'ospedale di Melbourne dopo l'incidente e solo ora ha fornito un aggiornamento sui suoi canali social.

Durante quella che era la sua ultima gara prima di passare ad essere Team Manager del team BMW Bonovo Action, mentre era in lotta con Fores per il 13° posto, Laverty è caduto alla curva 1. Purtroppo non ci sono immagini della caduta, ma sembra che Laverty, scivolato, sia stato investito da Fores che non ha potuto evitarlo. Subito sono state esposte le bandiere rosse a seguito dell'incidente, Laverty è rimasto cosciente ed è stato trasportato all'ospedale di Melbourne per ulteriori accertamenti dopo che gli è stata diagnosticata una lesione al bacino.

Laverty oggi ha rilasciato una dichiarazione sui suoi social media: "Mi dispiace per la mancanza di aggiornamenti dopo il mio incidente. Ho preferito aspettare di avere il via libera dal team medico interno questa mattina, quindi dopo 43 ore sono pronto per un pasto! Sono stato molto fortunato perché le fratture del bacino e dell'anca sono stabili, quindi non è stato necessario un intervento chirurgico. Con il senno di poi, avrei potuto percorrere gli ultimi cinque giri della mia carriera agonistica con più attenzione, ma ho pensato che non aveva senso essere in pista senza dare il 100%. L'importante è che mi riprenda bene. Grazie per tutti i messaggi, ragazzi".

Laverty ha anche ringraziato Fores che gli è rimasto accanto  dopo l'incidente. "Grazie mille per essere rimasto con me quando stavo soffrendo Xavi, sei un vero gentiluomo!".

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.