Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con



Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Vai allo speciale
Urban Mobility

Voi Technology: a Milano piace sempre più andare in monopattino

Marco Boni il 19/01/2023 in Urban Mobility
Voi Technology: a Milano piace sempre più andare in monopattino
Chiudi

Con oltre 400.000 corse nell’area urbana, Milano copre quasi la metà dell’utilizzo totale in Italia dei monopattini Voi ma per l’azienda c’è ancora da lavorare per ottenere la “Città in 15 minuti”

Voi Technology, azienda svedese di micromobilità elettrica condivisa che ha da poco festeggiato i suoi primi 2 anni in Italia, rivela i dati di crescita del suo servizio e dello sviluppo generale di Milano in quanto mobilità. Con oltre un milione di corse raggiunte nel 2022 e più di 2 milioni di chilometri percorsi in 7 città, Voi vede il suo sviluppo maggiore a Milano che da sola conta di 400.000 corse effettuate, 850.000 chilometri percorsi e un totale di utenti pari al 4,5% dei cittadini della città.

Voi Technology: a Milano piace sempre più andare in monopattino

Il monopattino integra i servizi pubblici

Il monopattino in sharing sta diventando sempre più un mezzo di spostamento all’interno delle città. Ormai è tempo che viene detto e i dati dichiarati da Voi Technology ne sono la conferma.
Circa il 58% delle corse effettuate a Milano nel corso del 2022 sono state effettuate per integrare l’utilizzo di un altro servizio pubblico all’interno della città.

Per questo motivo Voi ha deciso di mostrare anche il report Moovit che indica dati relativi all’utilizzo dei mezzi pubblici, sottolineando i tempi medi di percorrenza, che si aggirano intorno ai 43 minuti per tragitto, e di attesa con una media di 9 minuti, ma più di un quarto dei cittadini deve aspettare almeno 20 minuti per prendere l’autobus.

Sotto queste osservazioni, Voi technology è intenzionata ad ampliare il suo servizio nelle aree meno coperte dai servizi pubblici, partendo lo scorso inizio novembre da Rho. La scelta è stata fatta per la posizione strategica dell’area che si trova al confine nord-ovest della città collegata tramite la linea metropolitana M1 e le linee S di Trenord e ospita la sede del MIND e la fiera di Milano.

Voi Technology: a Milano piace sempre più andare in monopattino

La "Città in 15 minuti"

Con una media di 2,5 chilometri percorsi a corsa e un tempo medio di 12 minuti nella città di Milano, il totale delle corse ha contribuito nel miglioramento della qualità dell’aria evitando 53 mila tragitti in auto privata che corrispondono a circa 10,5 kg di PM 2.5 e 16 tonnellate di CO2 risparmiate.

Ma oltre all’ambiente, dal 2019 Voi Technology si impegna nel progetto “15 Minute City” che ha lo scopo di rendere, come viene dichiarato, a “misura d’uomo” (o meglio di pedone) tutti i servizi necessari nel quotidiano.
Concentrandosi ancora su Milano, la città si posiziona 60°, tra 110 prese in considerazione a livello europeo, alla realizzazione del modello “Città in 15 minuti”. Ciò indica che il lavoro da fare è ancora tanto e nel frattempo Voi contribuisce fornendo alle aree più lente per spostamenti il suo servizio di monopattini in condivisione, potendo così raggiungere rapidamente stazioni centrali di mezzi di trasporto.

Fino ad adesso, il servizio di Voi Technology ha fatto risparmiare ai suoi utenti milanesi 3,5 anni di tempo, rispetto all’utilizzo dell’auto privata, che equivalgono a circa 1,5 a testa. Questo dato sorge da uno studio effettuato a riguardo che dichiara che un tragitto in monopattino di 12 minuti equivale a 17 minuti in auto, tra traffico e tempo per trovare parcheggio.
Non si parla di un guadagno notevole per ora ma che potrebbe migliorare integrando e potenziando ulteriormente il servizio.

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Torna allo speciale

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.