Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Vai allo speciale
Urban Mobility

Pnrr: in arrivo 400 milioni per cicloturismo e ciclovie

Redazione
dalla Redazione il 16/08/2022 in Urban Mobility
Pnrr: in arrivo 400 milioni per cicloturismo e ciclovie
Chiudi

Gli investimenti previsti negli anni 2022-2026 serviranno per realizzare almeno 1.235 chilometri aggiuntivi

Per le ciclovie turistiche il Pnrr prevede 400 milioni di investimenti negli anni 2022-2026 per realizzare almeno 1.235 di chilometri aggiuntivi ed effettuare opere di manutenzione straordinaria sulla rete esistente. Il ministero delle Infrastrutture della mobilità sostenibile di concerto con il ministero del Turismo e con il via libera della conferenza unificata, ha pubblicato il primo Piano Generale della Mobilità Ciclistica. Le iniziative presenti sono anche orientate a favorire l'uso del digitale ormai importante per il ciclista che percorre le ciclovie urbane e turistiche.

L'intervento rientra nelle linee di azione del governo volte a promuovere lo sviluppo di un turismo sempre più sostenibile e a favorire la crescita di un settore, quello del cicloturismo, che può dare un forte impulso alla crescita del Paese. Non a caso, è previsto che ministero per la Mobilità Sostenibile e quello del Turismo elaborino un'azione di concerto per raggiungere l'obbiettivo. A testimonianza dell'impegno del ministero a sostegno dello sviluppo del cicloturismo in Italia, il ministro del Turismo Massimo Garavaglia ha firmato il decreto di istituzione della commissione di studio per il cicloturismo per l'esame e l'elaborazione di iniziative finalizzate all'implementazione del cicloturismo in Italia composto da esperti di alto rilievo: Gianluca Santilli (coordinatore), Ludovica Casellati, Riccardo Capecchi, Andrea Abodi e Andrea Noè.

 

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Torna allo speciale

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.