Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Vai allo speciale
Urban Mobility

Trackting con Microsoft all'evento SPS di Parma

Redazione
dalla Redazione il 24/05/2022 in Urban Mobility
Trackting con Microsoft all'evento SPS di Parma
Chiudi

Nell’area Green4Tech sarà presentata la nuova piattaforma FLEET applicata sulle e-bike del progetto Pirelli CYCL-e Around™

Trackting approda per la prima volta a SPS (Parma, 24-23 maggio) insieme a Microsoft, da sempre punto di riferimento per l’azienda italiana di servizi GPS smart.

All'interno dell’area ‘Green4Tech’ dedicata alla sostenibilità, Trackting porta in scena la nuova piattaforma FLEET, applicata in anteprima per Parma sulle flotte di e-bike Pirelli CYCL-e Around™, servizio di e-bike sharing dedicato alle community aziendali e al mondo hotellerie.  

Per la sua portata innovativa, Trackting è stata scelta da Microsoft come specchio della nuova rivoluzione digitale che sta trasformando, fra gli altri, anche il settore della mobilità urbana. 

Grazie a FLEET, Trackting connette le flotte destinate alla micro-mobilità elettrica rendendole ‘smart’, perciò in grado di restituire al gestore dati preziosi in tempo reale. Il tutto tramite un sistema composto da dispositivo GPS e piattaforma gestionale Web, sviluppata su cloud grazie a Microsoft Azure e disponibile per la prima volta con un servizio a consumo (0,49€/giorno solo per i veicoli che sono stati utilizzati).

«Partecipare a un evento di punta per il settore innovazione come SPS, venendo segnalati da Microsoft tra i modelli di trasformazione digitale 4.0 è motivo di grande soddisfazione per chi, come noi, fa veramente made in Italy al 100%» sottolinea Claudio Carnevali, fondatore e CEO di Trackting. «E presentare la nostra tecnologia applicata ad un altro progetto d’eccellenza italiana come Pirelli CYCL-e Around™ testimonia quanto il nostro Paese sia all’avanguardia anche nel campo della mobilità sostenibile».

Trackting con Microsoft all'evento SPS di Parma

«L’innovazione di Trackting per il settore della micro-mobilità è un chiaro esempio di come Cloud e Dati rappresentino elementi fondanti per lo sviluppo e la trasformazione digitale di qualsiasi settore. Siamo lieti di essere al fianco di queste realtà per garantire competitività e crescita del nostro Paese attraverso progetti virtuosi in grado di coinvolgere e migliorare gli stili di vita di un’intera società» dichiara Roberto Filipelli, Direttore della Divisione Cloud & Enterprise di Microsoft Italia.

Con Fleet, Trackting intercetta le nuove esigenze della nuova urban e-mobility, fornendo un servizio doppiamente intelligente, non solo per l'offerta (a consumo) ma anche per il funzionamento. 

La componente ‘fisica’ del sistema, ovvero il tracker GPS applicato ad ogni veicolo, è dotata di un firmware evoluto, un sensore accelerometro digitale, un’antenna GPS ad altissima precisione e una e-SIM multi-operatore che copre il territorio geografico europeo (49 Paesi).

La piattaforma Web, sviluppata su architettura Microsoft Azure, dialoga costantemente con il tracker, da cui riceve i dati, per offrire al proprietario della flotta molteplici funzionalità: monitoraggio in tempo reale e geo-fence, storico dei percorsi, analisi ed esportazione dati, gestione veicoli per gruppi, ottimizzazione della manutenzione, protezione antifurto, supporto clienti interno e dedicato. 

Infine, per ottenere un ulteriore livello di integrazione, l’account sulla piattaforma può essere customizzato su richiesta di un'azienda, per implementare funzioni aggiuntive o collegarne i dati a quelli provenienti da software di terze parti già in uso: diventa così possibile far convergere le diverse tipologie di informazioni ottenendo una più ampia panoramica sul proprio business.

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Torna allo speciale

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.