Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Vai allo speciale
Urban Mobility

Monopattini elettrici: nuove regole in arrivo

Fabio Fagnani il 15/04/2021 in Urban Mobility
Monopattini elettrici: nuove regole in arrivo
Chiudi

Alla Camera dei Deputati, in Commissione Trasporti, torna protagonista la micromobilità elettrica

Il fascicolo sulla micromobilità e sui monopattini elettrici passa alla Camera dei Deputati, in Commissione Trasporti. Dopo due anni dal decreto del giugno 2019, alcuni parlamentari hanno presentato il progetto di legge titolato "Disposizioni in materia di circolazione dei monopattini a propulsione prevalentemente elettrica".

Nella relazione che accompagna il DDL si legge come "il legislatore, con il varo di una sperimentazione a livello locale, ai sensi dell’articolo 1, comma 102, della legge 30 dicembre 2018, n. 145 (legge di bilancio per l’anno 2019), che avrebbe dovuto produrre dati tratti dall’esperienza empirica sulla base dei quali il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti avrebbe potuto adottare iniziative di regolamentazione organica, si è lasciato andare a una serie di « fughe in avanti » che hanno vanificato completamente il primo passo iniziale.
 

TROPPO VELOCI

La novità più severa che si intende inserire nella nuova regolamentazione della micro mobilità è la riduzione della velocità massima su strada che i monopattini elettrici potranno raggiungere, fissando il limite massimo a 20 chilometri orari. Oggi, la velocità massima, è fissata a cinque chilometri orari in più (25 km/h).

Inoltre, si stabilisce che i monopattini possano circolare solo sulle strade urbane con un limite di velocità di 30 km e, dunque, sulle strade con una circolazione veicolare ridotta, oltre che sulle piste ciclabili. I luoghi individuati per la circolazione dei monopattini sono gli stessi previsti dalla sperimentazione. Un'altra delle novità interessanti poste sul tavolo è la conduzione dei mezzi solo da maggiorenni.
 

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Torna allo speciale

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • lucaconcio
    Bravi. Fanno regole per renderli pericolosi (vietare un sedile, ruote piccole, velocità inadeguata al traffico, ecc) e li tarpano perché troppo pericolosi ( ovviamente contestualmente a rendere la velocità ancora meno adeguata, già che c'erano). Ah già: dovevano salvare il mondo dal traffico, invece li rendono totalmente inutili ( obbligo di andare su zone 30, cioè zone centrali delle città, dove si può andare tranquillamente a piedi)