Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Vai allo speciale
Urban Mobility

Monopattini: anche Genova si schiera per le targhe obbligatorie

Fabio Fagnani il 26/10/2020 in Urban Mobility
Monopattini: anche Genova si schiera per le targhe obbligatorie
Chiudi

Dopo Firenze, il capoluogo ligure punta a una regolamentazione più serrata

Da qualche tempo alcune amministrazioni comunali stanno ricevendo richieste di regolamentare in maniera più netta e decisa i monopattini elettrici che da qualche anno stanno, letteralmente, invadendo le nostre metropoli. Dopo il caso di Genova, dove Carmelo Cassibba, consigliere comunale di "Vince Genova" e di professione tassista, ha presentato una mozione per chiedere alla giunta comunale che venga modificata la legge che regolamenta la circolazione di monopattini elettrici (e anche le biciclette, sia elettriche, sia muscolari). Cassibba, come molti suoi colleghi, vorrebbero introdurre l'obbligo di casco, che sarebbe una miglioria sensata alla regolamentazione, ma la richiesta del consigliere non si ferma qui, anzi. Cassibba richiede anche la presenza di targa e assicurazione per tutti. Sebbene possa sembrare esagerata come richiesta - visto che le biciclette esistono dall’alba dei tempi - a Genova è passata con 25 favorevoli e 13 astenuti. Segno che il sentimento verso i monopattini elettrici, soprattutto, nella città ligure è ancora in sospeso. Ovviamente, l'approvazione del Comune di Genova non significa che sarà obbligatorio indossare il casco e assicurare il monopattino perché servirà una legge statale per dettare la direzione che le amministrazioni pubbliche vogliono tenere nei confronti di monopattini e biciclette.

 

IL PRECEDENTE DI FIRENZE

Anche Firenze, dopo Genova, ha mostrato grossi dubbi circa una regolamentazione più serrata sui monopattini elettrici perché, secondo l’amministrazione, servono punti fondamentali da rispettare altrimenti è la giungla. A parlare è stato l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti: "La scorsa settimana, come assessori delle Città metropolitane, abbiamo fatto ad Anci una serie di proposte, vediamo quali saranno i tempi. Da Firenze è partita proposta della targa e dell'assicurazione obbligatoria per i monopattini: non sarà nell'immediato ma ci arriveremo perché secondo noi questo è fondamentale".

Ovviamente, ha aggiunto Giorgetti, i monopattini sono ottimi mezzi, agili ed economici, ma bisogna disciplinare seriamente la loro circolazione e porre sotto la lente di ingrandimento anche il parcheggio degli stessi. Insomma, sembra si possa aprire una vera e propria coalizione in favore di una più ferrea regolamentazione sui monopattini elettrici, probabilmente dovuta agli utilizzi impropri e ai diversi incidenti che ci sono stati negli ultimi mesi. Il monopattino, come qualsiasi altro mezzo, non è pericoloso se usato nei modi corretti, ma sono le persone che lo utilizzano a dover essere fermate. Che sia attraverso una regolamentazione più rigida che si potrà avere più rispetto e correttezza nell’utilizzo di questi mezzi?

 

Monopattini: anche Genova si schiera per le targhe obbligatorie
Chiudi

Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Dueruote e Quattroruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era post-Covid.

Torna allo speciale

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.