Honda CRF1000L Africa Twin



  • Prova di Gabor66
  • Uomo, 52 anni
  • Voto: 4,0
  • Ci sono 0 commenti

pic

Pagella

Media 3,8 |
    • In sella 4 |
    • Comfort 4 |
    • Dotazioni 4 |
    • Qualità percepita 4 |
    • Capacità di carico 3 |
    • Motore 5 |
    • Trasmissione 5 |
    • Sospensioni 5 |
    • Freni 4 |
    • Su strada 4 |
    • Prezzo 2 |

    Premetto che non ho mai guidato la vera Africa Twin 650 / 750, pertanto le mie impressioni non sono riferite all'antenata, quanto piuttosto alla precedente che ho avuto, una ktm 990 adventure. Le mie prime impressioni (1400 km) sono molto buone, ed in buona parte dovute al bicilindrico parallelo Honda da 1000 cc che monta questa moto. Ha una fluidità di erogazione fantastica, di poco inferiore al tricilindrico Triumph da 800 cc, che permette di utilizzare pochissimo il cambio, manuale nel mio caso, ed è di grande aiuto in sterrato. Ho l'impressione che chi reputa "fiacca" questa moto sia abituato a potenze stratosferiche, da stradale pura, oppure semplicemente non si renda conto bene delle sue possibilità, perché la moto prende velocità senza un sussulto. I consumi, per quanto mi riguarda, sono mediamente dell'ordine di 20 km/l. La posizione in sella è molto buona e mi pare che l'emissione di calore sia molto contenuta, anche se dovrò attendere l'estate del prossimo anno, per esserne certo. Tra i difetti che ho riscontrato metto una non perfetta conformazione delle pedane: quelle pilota perché impacciano un po' mettendo i piedi a terra (e sono bruttine, tolta la gomma), e quelle passeggero, molto sporgenti anche chiuse, sulle quali è facile urtare con i polpacci. Non è facile metterla sul cavalletto centrale, parecchio faticoso. Tra i difetti congeniti, sicuramente la mancanza di cerchi tubeless, nemmeno optional, e la mancanza di un pur piccolo cassettino nel cruscotto.

    Scheda tecnica e prezzi della moto
    Lascia un commento

    Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.