Cerca

Seguici con

Anteprime

Harley-Davidson Fat Bob: pronta a tutto!

Stefano Gaeta il 16/10/2017 in Anteprime

Design classico, tecnologia moderna. Ecco una Harley che si lascia guidare fra le curve come una naked

Harley-Davidson Fat Bob: pronta a tutto!
Chiudi

Dopo aver guidato Street Bob, Breakout ed Heritage Classic completiamo la prova delle novità della gamma Softail di Harley-Davidson salendo in sella alla Fat Bob con quel suo sguardo alieno imperniato sul faro quasi rettangolare nel quale è inserita una fila di LED.

Questa moto ha un bel contrasto tra design classico e tecnologia di ultima generazione. Con i suoi 28° di inclinazione del canotto di sterzo, le ruote da 16" e le pedane posizionate centralmente, promette doti dinamiche di tutto rispetto. E infatti con la Fat Bob quasi ci dimentichiamo di essere alla guida di una Harley, divertendoci non poco tra le curve grazie al buon ritmo che si può acquisire.

In questo giocano un ruolo decisivo la ciclistica sana, una frenata efficace grazie all'impianto Brembo e un motore (nella versione da 114 pollici cubici da noi provata) che spinge sempre. Come non bastasse, in caso di bisogno permette anche di insistere col gas quel tanto che basta per ultimare un sorpasso o per arrivare alla curva successiva senza dover inserire un altro rapporto. Ottimo il funzionamento della forcella a steli rovesciati, questo nonostante le dimensioni del pneumatico anteriore da 150 mm di sezione: non è solo bello da vedere, è anche efficace nella guida.

La Fat Bob è l'unica nel poker di veicoli che ci ha messo a disposizione Harley-Davidson in grado di giocarsela nel guidato con le moto cosiddette tradizionali.Tutto questo senza perdere un briciolo del fascino che ogni Harley-Davidson sa (anzi, deve!) sprigionare. La Fat Bob in vendita a partire da 20.200 euro c.i.m, come gli altri modelli Softail provati, mette insomma sul piatto un netto miglioramento sotto tutti i punti di vista, senza rinunciare al fortissimo carisma H-D. Insomma, la rivoluzione continua.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • stivadi
    pedane centrali - eh, la vecchiaia e' una brutta bestia, c'e' chi pija le gambe e chi pija la testa..... pensare che ero convinto che le pedane centrali fossero piu' o meno in asse al blocco motore e non sulla seduta tipo bidet.