Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Attualità

In arrivo la targa portabile?

Marco Gentili
di Marco Gentili il 21/03/2019 in Attualità
In arrivo la targa portabile?

L’annuncio del ministro Toninelli, che intende applicare il principio della nominalità della targa così come avviene per i ciclomotori: “Un risparmio di soldi per gli utenti”

La portabilità della targa anche sui mezzi targati sarà presto realtà. Lo ha assicurato il ministro dei Trasporti e delle infrastrutture Danilo Toninelli, nel suo intervento al Senato, durante il dibattito sulla mozione di sfiducia nei suoi confronti. “Preferisco chiudere - ha detto terminando il suo discorso - dando la notizia di una importantissima misura che porterà a breve un risparmio in termini di tempo e denaro per tutti i cittadini: ossia la portabilità della targa quando si cambia auto. Si tratta di una di quelle innovazioni che avvicinano il mio ministero alla vita di tutti e di cui vado fiero”. 

Toninelli intende così applicare il principio della nominalità della targa, un’associazione bidirezionale tra possessore del mezzo e della targa di riconoscimento, così come già avviene con la targa dei ciclomotori. Tale provvedimento era già stato previsto dal decreto Bersani del 2007, ma non è mai stato tradotto in legge per mancanza di un decreto attuativo.

 

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.

  • sergio3067
    Allora prepariamoci ad un aumento delle assicurazioni.
  • gigi0123
    non facciamoci illusioni in un paese dove le assicurazioni fanno cartello...
  • pipistrelloat
    Come in Austria, si possono avere fino a 3 moto con una targa. si assicura solo la moto piú grossa.
  • egoice
    Targa nominativa cosa significa? posso avere 10 moto una sola targa assicurata da spostare di volta in volta? se così fosse sarebbe una gran cosa, fin troppo bella per essere vera.