Cerca

Seguici con

Attualità

Caschi: Nolan verso la quotazione in Borsa

Marco Gentili il 13/02/2018 in Attualità

L'indiscrezione rilanciata da alcuni quotidiani: per crescere il produttore bergamasco di caschi potrebbe sbarcare sul mercato oppure cercare altri soci stranieri

Caschi: Nolan verso la quotazione in Borsa
Chiudi
Non bastano i buono risultati in termini di fatturato (50 milioni) e pezzi prodotti: adesso Nolan pensa in grande per espandersi ancora di più. L’azienda, fondata 45 anni fa in provincia di Bergamo, a inizio anno è entrata senza grossi clamori nel circuito Elite di Borsa Italiana, una specie di palestra per le piccole e medie imprese in odore di quotazione. E adesso, dopo che alcuni fondi di private equity – come riportano alcuni giornali finanziari – hanno iniziato a interessarsi al dossier, l’azienda si sarebbe rivolta alla banca svizzera Ubs per aprire il capitale ad altri soci.

La prima volta di un’azienda di caschi

Attualmente Nolan - che produce caschi con i marchi Nolan, X-Lite e Grex, oltre a occuparsi di intercomunicazione con i dispositivi N-Com – è controllata dalla holding Helmet Invest, con a capo Alberto Vergani. La crescita potrebbe passare così da due strade: l’apertura al capitale ad altri soci, oppure la quotazione sui mercati azionari. In questo caso, Nolan sarebbe la prima azienda produttrice di caschi in assoluto a sbarcare in Borsa.

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.