Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Eicma 2011

Attualità

Shark: la testa è sempre ferma con lo Speed-R

il 11/11/2011 in Attualità

La Casa francese si presenta a Milano con un nuovo integrale racing che assicura una stabilità da primato grazie all'aerodinamica particolarmente curata. Novità di dettaglio per altri tre modelli

Shark: la testa è sempre ferma con lo Speed-R
Il nuovo integrale Speed-R
Si chiama Speed-R e si pone come il top di gamma racing targato Shark.
Questo integrale, realizzato in fibre composite e caratterizzato da interni termoformati, estraibili, lavabili e micro-ventilati, punta moltissimo sulla resa aerodinamica e promette di offrire una stabilità ottimale a qualsiasi velocità e in ogni condizione di guida.
Per ottenere tutto ciò sulla base posteriore si è adottato un deflettore con la funzione di stabilizzazione che riduce il "buffeting", le scosse generate da un'aerodinamica approssimativa.
L'aria non tende a tornare indietro verso il casco con il risultato di una maggiore stabilità, anche a velocità molto sostenute.
Lo spoiler a doppia lama, posto sul retro dello Speed-R, permette poi al flusso d'aria di passare sopra e sotto alla ventilazione, creando un doppio effetto Venturi necessario per estrarre l'aria calda e ridurre la temperatura interna al casco.
Immediato vantaggio: raffreddamento ultra rapido e appannamento che promette di essere quasi inesistente.
Per quanto riguarda gli altri modelli a catalogo, si segnalano solo piccole novità di dettaglio.
La ventilazione dell'integrale S 900 C è stata completamente riprogettata, l'integrale S700 riceve un visierino parasole e nuove prese d'aria ottimizzate mentre l' EvoLine series3 viene aggiornato con Una movimentazione della mentoniera più confortevole e interni più confortevoli.
Shark: la testa è sempre ferma con lo Speed-R
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.