Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Eicma 2011

Attualità

Le ragazze del nostro stand!

di Riccardo Matesic il 11/11/2011 in Attualità

Chi c'è dietro quei volti, a volte divenuti familiari, che tutti gli anni incontriamo allo stand di Dueruote?

Le ragazze del nostro stand!
Chiudi
Molti vengono apposta per vederle, per regalare loro uno sguardo, magari una fugace battuta. Sono le ragazze dello stand, nove ore al giorno dietro i nostri banconi, spesso con musica altissima e pressione del pubblico. Le avete già viste? Volete sapere chi sono nella vita normale?
Partiamo dallo stand Dueruote/XOffRoad. Veronica, occhi azzurrissimi, 20 anni, ha finito il liceo e sta per andarsene in Australia. Lì continuerà a studiare, ma cercherà di fare esperienza anche nel settore della ristorazione; perché al ritorno in Italia potrebbe essere questo il suo settore lavorativo.
Chiara invece ha 26 anni, pratica scherma agonistica e dipinge. In più lavora nel settore della moda, dove fa la modella in show di calzature. Si, sfila per far vedere le scarpe. Di fiere ne ha fatte diverse: cosa ti piace di questo lavoro? "Si incontrano persone simpatiche e quando capitano comitive allegre ti diverti". E gli antipatici? "Purtroppo ci sono persone che non ti rispettano. Ho lavorato al bar di uno stand, e c'era gente che mi lasciava i noccioli delle olive rosicchiati sul bancone con disprezzo".
Antonella, 29 anni, architetto, da anni fa tutte le nostre fiere. Chi sei? "Una ragazza con la passione per il giornalismo. Scrivo già per Volare, anche perché sto per conseguire l'attestato per l'ultraleggero, e fra poco potrei debuttare su Dueruote"
.
Che effetto fa la costante esposizione al pubblico?
"Mi piace. Non sono e non mi sento una ragazza immagine. Sono una persona che dà un servizio a chi ha bisogno di informazioni e di contatto con le testate della nostra casa editrice. Mi sento utile".
Passiamo all'altro lato dello stand: DoctorGlass, dove troviamo Melissa, 18 anni, che frequenta il liceo linguistico ed è capitata qui perché... "papà lavora per Quattroruote". Come te la cavi con questo circo? "Bello! È la mia prima fiera, e finora ho trovato persone simpatiche. Per cui... ripeterò volentieri l'esperienza in altre occasioni".
E per il futuro?
"Mi piacerebbe diventare organizzatrice d'eventi. Nel frattempo mi diletto con pallavolo e fotografia".

Infine Il Portale dell'Automobilista, dove troviamo Aldona e Katerina, la prima polacca, la seconda bielorussa. Aldona, studia scienze della comunicazione, le mancano 5 esami alla laurea. Nel frattempo fa la modella: sfila e fa servizi fotografici. E... parla anche giapponese, perché per lavoro ha vissuto un periodo a Nagoya. E per il futuro? "Mi piacerebbe avviare un'attività in proprio nel settore della moda, dove sono già inserita anche per tradizione familiare". Se siete curiosi, la trovate sul suo sito: aldona.it.
Katerina invece, 27 anni, in Bielorussia ha seguito il corso di laurea in psicologia, poi all'università italiana quello in scienze sociali. Alle spalle ha 11 anni di studio del pianoforte e 6 anni come agonista nella corsa a ostacoli. Parla Russo e Bielorusso, italiano e inglese perfettamente, se la cava con il francese.
E il tuo futuro? "Mi piace la musicoterapia, perché mi permette di riunire due aspetti importanti della mia personalità, la cura degli altri e l'arte".

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.