Quotazioni moto&scooter

Cerca

Seguici con

Toscana

Isola d'Elba, tra mare e montagne

di Veronica Todaro, foto di Gianluca Bucci il 01/10/2001 in Toscana

Un itinerario di 103 chilometri lungo la costa ricca di vegetazione mediterranea, boschi di lecci, castagni e paesini incastonati nelle colline. Periodo ideale: da maggio a ottobre

Isola d'Elba, tra mare e montagne
Tramonto all'isola d'Elba







L'Elba, l'isola più grande del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, è da sempre una delle mete estive preferite da italiani e stranieri. Per questo motivo è spesso un po' "gremita". Questo itinerario però si lascia alle spalle i centri balneari più noti, o comunque li sfiora soltanto se necessario, e si concentra su una zona frequentata solo dagli amanti del turismo tranquillo, della natura e… delle strade panoramiche.
Va subito detto che la moto è il mezzo ideale per intraprendere questo mini-viaggio: strade sinuose che permettono di sbirciare le calette più nascoste (fermandosi negli appositi slarghi lungo il percorso), salite che si inerpicano verso i paesini medievali e tornanti che conducono nelle zone boschive. Per queste caratteristiche e per il fondo stradale non sempre perfetto, è consigliabile affrontare il giro con un'enduro o ancor meglio una supermotard. Quest'itinerario si presta per essere effettuato nell'arco di 2 giorni. Nulla vieta di comprimere tutto in una sola giornata (che peccato!) o di diluirlo in tre. A voi la scelta.





Arrivando in traghetto da Piombino, avrete subito un magnifico colpo d'occhio su Portoferraio, porto più importante dell'isola, con un centro storico pittoresco, con viuzze strette e vecchie case. Vale la pena attardarsi a visitare la residenza cittadina di Napoleone Bonaparte, la Palazzina dei Mulini, per poi dirigersi verso la sua residenza in campagna, Villa San Martino che si raggiunge con una brevissima deviazione dal nostro itinerario principale: da Portoferraio prendete la direzione Procchio/Marciana Marina e a circa 5 chilometri troverete il bivio che vi condurrà a questa splendida villa abitata da Napoleone per brevissimo tempo ma ricca di testimonianze della sua permanenza sull'isola.

Dopo la visita bisogna tornare al bivio e proseguire in direzione Marciana Marina, gradevole centro balneare un po' troppo frequentato ma con una grande spiaggia e un lungomare degno di nota. Se siete a corto di benzina fate il pieno, perché il prossimo distributore lungo il nostro percorso si trova a Marina di Campo.
Da Marciana Marina si procede verso Marciana e a questo punto tutto cambia: il traffico si dimezza, la strada sale, il paesaggio e la natura circostante diventano quelli dell'alta collina. Attenzione a un bivio che indica Poggio da una parte e Marciana e S. Andrea dall'altra: dovete seguire per S. Andrea, a Poggio ci passeremo più avanti nel nostro viaggio. Fate attenzione anche ai tornanti, che invogliano a dar gas ma spesso chiudono la traiettoria in maniera repentina.




Marciana è uno splendido borgo medievale, arroccato sulle pendici del Monte Capanne (m. 1019), fatto di vecchi vicoli, di antiche pietre e di scalinate ripide e tortuose che conducono alla Fortezza Pisana. Lasciandosi Marciana alle spalle la strada comincia a scendere e dopo circa 8 chilometri ci si trova a un bivio, basta scendere verso destra per ritrovarsi nel paesino di S.Andrea, i cui scogli bianchi segnano il confine tra il blu del mare e il verde della vegetazione, qui particolarmente ricca e profumata. Assolutamente d'obbligo un tuffo nel mare più bello di tutta l'isola! Umidi ma soddisfatti, si risale in moto, si torna alla strada principale e si prosegue verso Chiessi, Pomonte, Fetovaia; ognuno di questi luoghi merita una sosta e…un bagno. Per chi predilige la sabbia poi, Fetovaia è una meta obbligatoria: una mezzaluna di sabbia candida racchiusa tra due sponde verdi di lussureggiante vegetazione, con un'acqua turchese da far invidia alle Maldive!

Proseguite per Marina di Campo, uno dei centri turistici più rinomati, attraversatela, continuate in direzione Pila e quindi a sinistra verso San Ilario, frazione montana sorta in epoca longobarda. Dirigendovi verso il Monte Perone incontrerete la Torre di San Giovanni e, dopo qualche chilometro, i resti della chiesa di San Giovanni, ambedue datate XII secolo. La strada che porta al Monte Perone (m. 630) e da lì conduce a Poggio si snoda all'ombra di lecci e castagni, i lati della strada ricoperti di felci rigogliose. Sembra impossibile trovarsi a pochi chilometri dal mare, eppure proprio dal monte si ha un bellissimo panorama sul versante sud dell'isola, dove nelle giornate limpide si scorge anche l'Isola di Montecristo.

Poggio (m.350) è la degna chiusura del nostro itinerario, con caratteristiche montane ma con uno splendido panorama sul mare, riassume la doppia anima di questa zona dell'isola. A questo punto non vi resta che riprendere la strada per Marciana Marina, fare a ritroso il percorso fino a Portoferraio, imbarcarvi, raggiungere la terraferma e…cominciare a sognare il vostro ritorno all'Elba.






Villa San Martino –A pochi chilometri da Portoferraio si trova la residenza in campagna che Napoleone fece ricostruire e arredare. Gli ambienti sono rimasti intatti, mentre gli arredi, andati dispersi, sono stati sostituiti con altri d’epoca. Si possono visitare le camere, i guardaroba, la biblioteca, la galleria, il salone degli ufficiali e l’appartamento di Paolina. E’ una delle mète preferite dai turisti, quindi in certi periodi è piuttosto affollata.





Marciana – Oltre a visitare il paese, vale la pena passeggiare sino al Santuario della Madonna del Monte (m. 627), il più antico dell’Elba. Percorrendo la Via Crucis si giunge al Santuario, sorto nel XV secolo attorno all’immagine di una Madonna dipinta su un sasso, oggi il complesso ha un aspetto settecentesco. Una curiosità: sembra che nel settembre del 1814 sia avvenuto qui l’incontro tra Napoleone Bonaparte e la sua amante Maria Walewska. Nei giorni limpidi consigliamo di salire sino alla vetta del Monte Capanne (a piedi o con la più comoda cabinovia) per godere di un panorama mozzafiato.




S.Andrea – Passeggiare sugli scogli di S. Andrea è un’ esperienza da non perdere: a sinistra della spiaggia, così come sul lato destro, per raggiungere la piccola insenatura di Cotoncello.

Strada S. Andrea – Fetovaia –
14 chilometri di strada sinuosa a strapiombo sul mare che potrebbero invogliare a dare gas, ma il fondo stradale non perfetto e il panorama fantastico consigliano un andatura turistica.

Poggio - L’antica Podium, di origini romane, deve ai Pisani il suo attuale assetto e a Napoleone il nome e la fama delle sue fonti: pare infatti che l’Imperatore si recasse spesso a bere quest’acqua oligominerale, alla quale si attribuiscono qualità depurative.


Località
Istruzioni
Dist. (km)
Portoferraio Seguire le "Tutte le direzioni" sino a quando non trovate un cartello Procchio/Marciana Marina. Dopo circa 5 km troverete il bivio per Villa San Martino. Dopo la visita tornate sulla strada principale. 0,0
Marciana Marina Fate benzina perché non ci sono distributori fino a Marina di Campo. Proseguite per Marciana, seguendo le indicazioni S.Andrea e non Poggio. 19
Marciana Proseguire sino al bivio per S.Andrea, quindi girare a destra. 7
S. Andrea Tornare sulla strada principale e seguire per Chiessi Fetovaia 8
Fetovaia Proseguire per Marina di Campo 14
Marina di Campo Seguire le indicazioni per Pila e quindi S. Ilario 9
S. Ilario Indicazioni per Monte Perone/Poggio 5
Poggio Raggiungere Marciana Marina 13
Marciana Marina Direzione Portoferraio 9
Portoferraio Tornare indietro a Costa Volpino e seguire direzione Brescia 19
TOTALE 103 km






S. Andrea:
Villa dei Limoni
Bed and Breakfast
Tel. 0565 908332
email: villadeilimoni@tiscalinet.it
5 camere con una splendida terrazza sul mare. Rinnovato da poco. Possibilità di spuntini freddi. Apertura stagionale da marzo a ottobre. Prezzo camera doppia dalle
75.000 alle 140.000

Hotel Ilio
Tel. 0565 908018
Fax 0565 908087
www.ilio.it
email: info@ilio.it
20 camere per il primo hotel “tutta natura” dell’Isola d’Elba. Terrazza e giardino. Gastronomia tradizionale. Mezza pensione dalle 80.000 alle 140.000. Solo camera e colazione 60.000-70.000 a persona (non disponibile nei mesi estivi).Possibilità di parcheggio coperto per moto

Da Marco
Tel. 0565 908338
Ristorante e pizzeria con terrazza sul mare. Ottimo pesce alla griglia.





Marciana:
Osteria del Noce
(Marciana Castello)
Tel 0565 901284
Tel 338 2112995
www.osteriadelnoce.it
Splendida fusione tra la cucina elbana e quella ligure. Terrazza panoramica sul mare.
E’ gradita la prenotazione. Sconto 10% a chi si presenta a nome di Motonline.




Poggio:
Publius
Tel.0565 99208
Uno dei ristoranti più rinomati dell’isola. Specialità di mare ma anche di terra.






Portoferraio
BW’S Racing
Via Manganaro 15
Tel 0565 930491

Tecnomotor
Loc Carpani 149
Tel 0565 930420

M&M Motors
Piazza del Popolo 9
Tel. 0565 919034




Marciana Marina
Rent Lupi
Viale Amedeo 38 – Loc Caparutoli
Tel 0565 904335/904134
www.rentlupi.it
Non solo noleggio ma anche riparazioni auto e moto.




Marina di Campo
BW’S Racing
Via Mascagni 22
Tel 0565 976803
Isola d'Elba, tra mare e montagne
Chiudi

Nessun commento

Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.