KTM 1190 Adventure



  • Prova di Schwarz0012
  • Uomo, 44 anni
  • Voto: 4,4
  • Ci sono 0 commenti

Pagella

Media 3,8 |
    • In sella 4 |
    • Comfort 3 |
    • Dotazioni 4 |
    • Qualità percepita 4 |
    • Capacità di carico 5 |
    • Motore 5 |
    • Trasmissione 5 |
    • Sospensioni 4 |
    • Freni 5 |
    • Su strada 5 |
    • Prezzo 4 |

    Prova della mia ktm 1190 Ho acquistato la mia KTM 1190 adventure s a luglio 2016, con circa 31.000 km. Siamo a circa 45.000 km, sono passati 10 mesi. Ovviamente fai subito i paragoni con la moto precedente, ma penso di aver provato abbastanza moto e aver percorso abbastanza km da poter dare informazioni interessanti. Posizione in sella. La moto è alta e stretta, non si è infossati nella moto e il serbatoio è poco più in alto del piano di seduta. Il tutto da la sensazione di dominio della strada e porta alla posizione di guida più redditizia nel misto: serbatoio in mezzo alle gambe e peso in avanti, alla motard. Il manubrio è basso, salendo sulle pedane guidare in piedi vuol dire flettere molto le ginocchia (sono 1,90). Ho parzialmente risolto acquistando dei riser più alti di due centimetri. La sella è duretta, e dopo 4-5 ore di sella, soprattutto se, concentrate, fa male un poco il sedere. La protezione aerodinamica con il parabrezza di serie è pessima. La velocità alla quale si riesce a viaggiare senza vortici è 110 orari. Fa arrabbiare, considerando che andando a 138 km orari (circa 150 indicati) il motore è molto molto lontano dal suo limite e il consumo è intorno ai 17,5 km/l). Con il cupolino touring della KTM il riparo è migliore sul casco la le spalle rimangono completamente scoperte; la soluzione definitiva è stato l’acquisto del cupolino... segue qui: http://forum.dueruote.it/posts/list/13294.page

    Scheda tecnica e prezzi della moto
    Lascia un commento

    Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.