Honda Integra 700 ABS DCT



  • Prova di 851129
  • Uomo, 65 anni
  • Voto: 3,5
  • Ci sono 2 commenti

Pagella

Media 3,8 |
    • In sella 3 |
    • Comfort 2 |
    • Dotazioni 4 |
    • Qualità percepita 3 |
    • Capacità di carico 3 |
    • Motore 5 |
    • Trasmissione 5 |
    • Sospensioni 1 |
    • Freni 4 |
    • Su strada 4 |
    • Prezzo 4 |

    durante la mia vita motociclistica ho avuto tanti mezzi capriolo Bondone 100 . Aermacchi 350 - vespa et3 125 - BMW R50/5 (la migliore in assoluto per qualità dei materiali finitura ed affidabilità senza paragoni) - BMW R 850R - Yamaha majesty250 - 2 burgman 400 oltre ad alcuni ciclomotori - non mi era mai capitato un mezzo dalle sospensioni posteriori così scadenti puoi regolarle come vuoi tanto non serve a nulla praticamente sono solo due molle, oddio non erano un gran che nemmeno quella della vespa (occorre però considerare l'epoca ed il mezzo in se) e nemmeno quelle del majesty, qui però abbiamo toccato il fondo in tutti i sensi buche asperità varie delle nostre strade disastrate vengono trasmessi alla schiene con una perfezione davvero incomiabile, dal primo costruttore al mondo di veicoli a due ruote mi aspettavo davvero qualcosa in più, inoltre occorre aggiungere che i fantastici pneumatici Pirelli sport demon di prima dotazione si sono "aperti" a poco più di 6.000 kilometri con oltre il 50% del battistrada disponibile, infine sul parabrezza in dotazione, anche se trattato con la massima cura come tutto il resto, su di esso si sono formate in breve una serie di microscopiche graffiature che mi hanno costretto a sostituirlo con un Isotta (molto meglio!) per il resto motore brillante trasmissione veramente a punto però a mio giudizio nel complesso merita appena la sufficienza. Honda n.1? mah!

    Scheda tecnica e prezzi della moto
    • ziofernando
      Uomo, 70 anni

      IMPOSSIBILE - Impossibile che il commento fosse riferito alla Honda Integra 700,dato che ne possiedo una da 3 anni e che utilizzo con grandissima soddisfazione con ogni tempo,grandine compresa.In inverno e' utile il parabrezza invernale e le manopole riscaldate con il motore centrale che scalda le gambe a sufficienza.Non si capisce come possano avvenire certi errori.Un lampeggio agli integralisti,Fernando.

    • 851129
      Uomo, 65 anni

      la prova in questione e' su SH 300 no Integra - Quanto espresso dal sottoscritto e' riferito all' SH 300 l'Intergra in questo caso non centra nulla non so per quale motivo sia accaduto questo errore, mi scuso pertanto con i lettori.

    Lascia un commento

    Per inserire un commento devi essere registrato ed effettuare il login.