Peugeot Geopolis 250 ie


dalla Redazione martedì, 19 settembre 2006
Il nuovo ruote alte della Casa francese punta su linea aggressiva, agilità e maneggevolezza unite a una capacità di carico da record per il segmento. Già disponibile dai concessionari a partire da 4.218 euro


La proposta di Peugeot mira a scardinare la supremazia italiana nel segmento dei quarto di litro: infatti, il diretto concorrente del nuovo Geopolis è proprio il Piaggio Beverly 250, e in Peugeot non ne fanno mistero, confrontando il loro inedito ruote alte con lo scooter di Pontedera e sottolineando che per lo studio del Geopolis si è tenuto conto quasi esclusivamente del nostro mercato.
Il motore è l'ottimo monocilindrico Piaggio da 250 cc a quattro valvole, raffreddato a liquido, omologato Euro 3, che eroga 22 CV, con consumi paragonabili a quelli di un 125: la Casa dichiara una percorrenza di 100 km con 4 litri di carburante.

Esteticamente il Geopolis si fa notare per le linee aggressive (è stato premiato dalla Motorcycle Design Association) in particolare quella dello scudo anteriore, con i fari a lampade alogene mutuati proprio dalle auto del Leone: nell’insieme risulta sportivo ma elegante, così da adattarsi a tutti i gusti, compresi quelli femminili.
La strumentazione è molto piacevole, con il grande tachimetro analogico affiancato da due elementi circolari che indicano la temperatura del liquido di raffreddamento, l’orologio e il livello carburante.

Più in basso, nel retroscudo, è sistemata la presa da 12 Volt ma non c'è posto per molto altro.
Nel sottosella troviamo la grande rivoluzione: contrariamente agli altri scooter a ruote alte, il Geopolis ha un vano in grado di ospitare due caschi jet di cui uno con visiera. Peccato solo non sia stata prevista una sede per la grossa catena Abus (optional), per cui invece è presente un gancio esterno, utilizzabile solo in fase di parcheggio.

I colori disponibili: sono i quattro più commerciali: grigio, nero, blu e bordeaux.
Considerata la bella linea del 250, forse manca un colore piùsgaragiante in grado di esaltarne la silhouette.
Il Geopolis è già disponibile nei concessionari in tre versioni: Premium da 4.218 euro, City da 4.318 euro c.i.m. con la catena Abus creata ad hoc ed Executive che oltre alla catena prevede l’ABS/PBS il cui prezzo da definire, si aggirerà circa attorno ai 4.900 euro c.i.m.





TAGS scooter

Articoli correlati