SBK test Jerez: neanche la pioggia ferma Rea


dalla Redazione venerdì, 3 febbraio 2017
Nell'ultima giornata di test a Jerez il campione del mondo è ancora il più veloce, seguito dall’altra Kawasaki di Tom Sykes e da quella di Alex De Angelis



Pioggia o sole a Jerez, Jonathan Rea è il più veloce. E' un dato di fatto. Si è conclusa infatti sotto la pioggia l’ultima sessione di test europei della SBK. Ora i piloti torneranno in pista in Australia il 20 e 21 febbraio. Giusto qualche giorno prima che inizi il Mondiale, che scatterà sabato 25 febbraio proprio da Phillip Island.

Tornando ai test, anche nell’ultima giornata Jonathan Rea, il due volte campione del mondo, ha strappato il best lap di 1’52’’976. Con soli 11 giri. Il suo compagno di squadra Tom Sykes ha fatto 40 giri, arrivando a un 1’53’’349: 373 millesimi di distacco da Rea. Mica poco.
Continua l’apprendistato sulla Kawasaki ZX-10R del Pedercini Racing SC-Project per Alex De Angelis. Il sammarinese con 1’55"632 ha fatto segnare il terzo crono di giornata, seguito da Leandro Mercado, con 1’57"916. Il vice campione del mondo della STK1000 sta prendendo le misure velocemente all’Aprilia RSV4 RF del team Iodaracing.

Un altro pilota che sta preparando il debutto al meglio è Riccardo Russo, che sulla Yamaha R1 del team Guandalini Racing ha fatto 35 giri, scendendo fino a 1’58"564.