Scoop: questa BMW la vedremo all'Eicma?


disegno di Raffaele Poblete, motorendering.com giovedì, 24 ottobre 2013
Avvistata in fase di collaudo, la nuova naked bavarese sfrutta la base tecnica della maxi sportiva di casa per diventare il nuovo riferimento della categoria

Sul web già circolano le prime foto rubate durante i collaudi; da quelle siamo partiti per creare la nostra interpretazione della pretendente al trono nella categoria della maxi naked "made in BMW".

La nuda sviluppata a Monaco sulla base della S 1000 RR, secondo le prime indiscrezioni, non dovrebbe temere confronti: motore e telaio sarebbero gli stessi della sportiva, una vera bomba quanto a prestazioni velocistiche e dinamiche. Esteticamente dovrebbe mantenere lo stesso codone e il medesimo serbatoio della S 1000 RR, per cambiare invece nella zona anteriore: ci si attendono un minuscolo cupolino e due attillate semicarene.
disegno di Raffaele Poblete, motorendering.com disegno di Raffaele Poblete, motorendering.com

 
Da quanto si intuisce dalle prime immagini rubate, il manubrio è rialzato rispetto a quello della carenata, ma meno sagomato e ampio di quello delle dirette rivali, questo per permettere un miglior controllo alle elevate velocità e più feeling con l'avantreno.

Le quote ciclistiche - inclinazione del cannotto di sterzo, avancorsa e interasse - dovrebbero rimanere le medesime della S 1000 RR, così come il motore, il potente quattro cilindri in linea di 999 cc. Ragionevolmente, verrà rivista la gestione elettronica per ridurre un filo i 193 CV di potenza massima e rendere più fluida l'erogazione.
Missione possibile: addomesticare una delle moto più prestanti e veloci mai costruite...



Articoli correlati