GP Jerez, addio alle ombrelline?


dalla Redazione mercoledì, 19 aprile 2017
A Jerez la locale sezione del partito politico Podemos chiede una norma che vieti le umbrella girls. Se dovesse essere approvata, le ombrelline saranno bandite da tutte le manifestazioni sportive sul territorio comunale. E anche il GP di maggio sarebbe a rischio



Sono già andate in pensione nel Mondiale endurance (almeno nel mondo dell'auto) e adesso sono minacciate anche nella MotoGP. Stiamo parlando delle ombrelline, che adesso sono state messe sotto attacco dal movimento politico spagnolo di Podemos. La sezione del partito di Jerez de la Frontera infatti, assieme all'altra forza politica Ganemos e ad altri sette collettivi femministi, chiederanno alla Dorna (la società che organizza il Motomondiale, ndr) di eliminare "ogni forma pubblicitaria o di sfruttamento che ritrae in modo vessatorio, sessista o sterotipato la donna, soprattutto a fini commerciali".

La loro idea - che si basa sull'interpretazione di una legge dell'ordinamento spagnolo sull'uguaglianza di genere e sulle norme che regolano la pubblicità - è quella di vietare quindi la presenza di donne-oggetto in tutte le manifestazioni sportive che si terranno sul territorio della municipalità. Compreso anche le umbrella-girls al GP di Jerez. Se dovesse passare, anche il prossimo GP in programma il 7 maggio potrebbe essere a rischio. Chissà cosa ne pensa Carmelo Ezpeleta...