SWM arrivano le RS 125 R e SM 125 R


dalla Redazione mercoledì, 15 marzo 2017
SWM guarda avanti, e lancia nuove 125 motard e enduro. Le SM 125 R e RS 125 R conservano le caratteristiche strutturali, tecniche ed estetiche delle “sorelle maggiori” da 300 e 500, regalando così ai più giovani la possibilità di sognare in grande. In vendita rispettivamente a 3.890 euro e 3.790 euro franco fabbrica



SWM amplia la gamma e punta sui giovani con due nuove 125 dal look racing. Si chiamano RS 125 R e SM 125 R e montano entrambe un motore a quattro tempi. Ma andiamo con ordine: la RS 125 R, la supermotard è proposta in due colori su base rossa e su base nera.

Oltre allo stile questa motard è molto interessante anche dal punto di vista tecnico: adotta infatti un monocilindrico bialbero a quattro valvole, alimentato a iniezione con corpo farfallato da 32 mm e cambio a 6 rapporti. La parte ciclistica si sviluppa intorno a un telaio monotrave doppia culla in acciaio. La forcella è a steli rovesciati, mentre il mono lavora attraverso un leveraggio. I cerchi sono entrambi da 17" e il disco anteriore è da 260 mm. L’impianto frenante, per rientrare nella normativa Euro4, si avvale di un ripartitore di frenata CBS.

La SWM RS 125 R, la versione enduro, sfrutta la stessa sostanza tecnica della motard, solo che qui oltre alla presenza dei tasselli aumenta il numero di pollici delle ruote a 21” – 18”, le misure classiche dell’enduro. Perfetta per iniziare a prendere confidenza con il fuoristrada leggero, è ottima anche a scuola o al lavoro grazie alla praticità dell’avviamento elettrico e al rispetto delle norme anti inquinamento.

Anche sulla RS 125 R troviamo il ripartitore di frenata CBS che lavora su un disco anteriore da 300. Per quanto riguarda i prezzi la nuova SM 125 R è in vendita a 3.890 euro franco fabbrica, mentre la RS 125 R è in vendita a 3.790 euro franco fabbrica